Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 23 ago 2011, 19:34

Eryngium amethystinum L.
Sp. Pl.: 233 (1753)

Sinonimi: Eryngium dilatatum Auct. non Lam., Eryngium multifidum Guss. non Lam.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Eryngium amethystinum L. - Vol. 2 pg. 177
Eryngium amethystinum var. siculum Lojac. - Vol. 2 pg. 177
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Eryngium amethystinum L. - Vol. 1 pg. 1074

Apiaceae

Calcatreppola ametistina, Eringio ametistino, Deutsch: Stahlblaue Mannstreu
English: Amethyst Sea Holly
Español: Cardo azulillo
Français: Chardon bleu, Panicaut


Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, alta 20-40(50) cm, provvista di radice fittonante e di fusti eretti, scanalati, glabri e glaucescenti, legnosi alla base, poco ramificati, generalmente azzurro-violacei nella parte distale soprattutto al momento della fioritura.
Foglie coriacee, senza orecchiette alla base, tutte provviste di una guaina abbracciante il fusto larga fino a 8-9 mm, intera o pettinato-spinosa; le basali generalmente ± persistenti all'antesi, a lamina 2-3 pennatosetta di 10-15 cm, incisa in segmenti lineari, acuminato-spinosi e canalicolati, dilatati verso l'apice e decorrenti sulla rachide e sul picciolo; le cauline sessili, più ridotte e meno divise.
Infiorescenze su peduncoli ascellari in ombrelle contratte a formare dei capolini subsferici multiflore di 1-2 cm di Ø, circondati da 5-9 brattee involucrali lineari-lanceolate e cuspidate di color azzurro-violaceo lunghe fino a 4 cm e spesso con 1-2 spine laterali.
Fiori piccolissimi (2 mm), ermafroditi, sessili, azzurri, disposti all'ascella di pagliette (bratteole) rigide di 5-7 mm, per lo più indivise, lesiniformi, le esterne talvolta tricuspidate
Calice pubescente con 5 sepali mucronati di 1,5-2 mm.
Corolla subeguale al calice con 5 piccolissimi petali ristretti.
Stami 5. Ovario infero bicarpellare.
Il frutto è un diachenio composto da due mericarpi spinulosi di 4-5 mm.
Impollinazione: entomogama
Numero cromosomico: 2n=16

Tipo corologico: NE-Medit. - Mediterraneo nord-orientale.
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: giugno÷agosto

Habitat: Pascoli e prati aridi, magri, sassosi e assolati, su substrato calcareo, da 0 a 1600 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Il genere comprende ca 50 specie di cui 12 sono presenti nella flora italiana.

Congeneri simili:

Eryngium campestre L. che condivide lo stesso tipo di habitat. Quest'ultimo si differenzia principalmente per il portamento ampiamente corimboso, per il colore verde-glauco dell'infiorescenza, per i fiori verde biancastri e per le foglie cauline con picciolo allargato alla base in 2 ampie orecchiette spinulose amplessicauli.

Eryngium tricuspidatum L. che può assumere colorazione violacea nelle brattee e nei fusti. Si differenzia per le pagliette (bratteole) tutte tricuspidate e per la lamina non decorrente sul picciolo.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineApiales Nakai
FamigliaApiaceae Lindl.
TribùEryngieae
GenereEryngium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere è di origine incerta, ma parrebbe derivare dal greco 'erungion' o 'eruma', richiamando il primo termine il riccio ed il secondo la difesa. Gli Eryngium sono infatti piante provviste di spine difensive.
L'epiteto specifico dal lat. 'amethystinus, -a, -um', di colore ametistino, in riferimento alla colorazione blu-violacea di diverse parti della pianta.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Eryngium amethystinum era già conosciuta nell'antichità per le sue virtù medicinali che sono simili e quelle di E. campestre. La radice contiene saponine, inulina, tannini, fitosteroli e sali minerali tra cui sali di potassio che hanno proprietà diuretiche, sudorifere, aperitive e spasmolitiche.

Curiosità: La pianta viene spesso utilizzata nelle composizioni floreali secche in quanto il bel colore azzurro delle ombrelle si conserva per lungo tempo.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. II), Edagricole, Bologna, 1982
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Flora Iberica
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 17:55

Eryngium amethystinum L.

Colli Euganei (PD), 200 m, set 2010
Foto di Marco Banzato

Eryngium_amethystinum_20974_99315.jpg
Eryngium_amethystinum_20974_99315.jpg (194.94 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 17:57

Eryngium amethystinum L.

Valli Trompia (BS), 450 m, ago 2005
Foto di Bruno Lanzini

Eryngium_amethystinum_4b715da4.jpg
Eryngium_amethystinum_4b715da4.jpg (134.26 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 17:59

Eryngium amethystinum L.

Valli Trompia (BS), 450 m, ago 2005
Foto di Bruno Lanzini

Eryngium_amethystinum_d9f2285c.jpg
Eryngium_amethystinum_d9f2285c.jpg (123.04 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 18:01

Eryngium amethystinum L.

Valli Trompia (BS), 450 m, ago 2005
Foto di Bruno Lanzini

Eryngium_amethystinum_c66aa080.jpg
Eryngium_amethystinum_c66aa080.jpg (131.56 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 18:03

Eryngium amethystinum L.

Sedico (BL), 550 m, ago 2008
Foto di Aldo De Bastiani

Eryngium_amethystinum_446dd7c9.jpg
Eryngium_amethystinum_446dd7c9.jpg (67.74 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 18:05

Eryngium amethystinum L.

Manfredonia (FG), ago 2009
Foto di Luigi Rignanese

Eryngium_amethystinum_12626_60295.jpg
Eryngium_amethystinum_12626_60295.jpg (191.17 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 18:07

Eryngium amethystinum L.

Piano dell'Occhio (PA), 550 m, lug 2010
Foto di Beppe Di Gregorio

Eryngium_amethystinum_19218_91836.jpg
Eryngium_amethystinum_19218_91836.jpg (171.71 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 18:09

Eryngium amethystinum L.

Majella (CH), 800 m, lug 2013
Foto di Paolo formisani

Eryngium_amethystinum_52606_242457.jpg
Eryngium_amethystinum_52606_242457.jpg (140.94 KiB) Osservato 2777 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 18:10

Eryngium amethystinum L.

Alta Murgia (BA), 400 m, lug 2011
Foto di Vito Buono

Guaina
Eryngium_amethystinum_30001_141245.jpg
Eryngium_amethystinum_30001_141245.jpg (168.06 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 29 ago 2011, 18:12

Eryngium amethystinum L.

Alta Murgia (BA), 400 m, lug 2011
Foto di Vito Buono

Eryngium_amethystinum_30102_141705.jpg
Eryngium_amethystinum_30102_141705.jpg (190.73 KiB) Osservato 4242 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Eryngium amethystinum

Messaggioda gio_bucco » 24 set 2011, 19:09

Eryngium amethystinum L.
Apiaceae: Calcatreppola ametistina
Parco Regionale Gallipoli Cognato - Pietrapertosa (PZ), 1000 m, lug 2011
Foto di Giovanni Buccomino
Eryngium_amethystinum_18_07_2011.jpg
Eryngium_amethystinum_18_07_2011.jpg (196.75 KiB) Osservato 4204 volte
gio_bucco
Moderatore
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 07 giu 2010, 12:55

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 17 ago 2012, 22:55

Eryngium amethystinum L.

Murgia SE (BA), 350 m, ago 2012
Foto di Vito Buono

ea3-Eryngium-amethystinum3708.jpg
ea3-Eryngium-amethystinum3708.jpg (186.83 KiB) Osservato 3876 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Eryngium amethystinum L. - Calcatreppola ametistina

Messaggioda Anja » 17 ago 2012, 22:56

Eryngium amethystinum L.

Murgia SE (BA), 350 m, ago 2012
Foto di Vito Buono

ea1-Eryngium-amethystinum9-(4).jpg
ea1-Eryngium-amethystinum9-(4).jpg (188.23 KiB) Osservato 3876 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti