Lythrum salicaria L. - Salcerella

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2008, 22:32

Lythrum salicaria L.
Sp. Pl.: 446 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Lythrum salicaria L. - Vol. 2 pg. 143
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Lythrum salicaria L. - Vol. 1 pg. 958

Lythraceae

Salcerella comune, Riparella, Lisimachia rossa, Verga rossa dei fossi, Stipa marina. Purple loosestrife, Red sally, Salicaire commune.

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.
He - Elofite. Piante perenni delle rive di ambienti umidi, paludi, stagni.

Descrizione: Pianta perenne erbacea, rizomatosa, fusti eretti semplici o ramificati, rossastri, leggermente legnosi alla base, tetragoni, pubescenti. Altezza 4÷20 dm.
Le foglie ellittiche sessili, lanceolate, cuoriformi alla base, a margine intero, la pagina inferiore nervata; quelle alla base sono opposte, le superiori alterne.
Da brattee ascellari sbocciano fiori rosa-violaceo, che formano lunghe e vistose spighe terminali. Il calice gamosepalo, pubescente, con tubo cilindrico di 5 mm e denti triangolari, alternati con i segmenti dell'epicalice, di 2,5-3 mm, più lunghi e più stretti dei denti calicini; la corolla formata da 6 petali patenti, lanceolati, ottusi, stami 12.
I frutti sono capsule biloculari, ovoidi, deiscenti, di 3-4 mm, contengono numerosi semi bruno-giallastri a contorno triangolare.

Tipo corologico: Subcosmop. - In quasi tutte le zone del mondo, ma con lacune importanti: un continente, una zona climatica,...

Antesi: giugno÷settembre

Habitat: Luoghi umidi, paludi, sponde di laghi e fiumi, bordi stradali,ambienti salmastri, generalmente 0÷1.200 m, raramente sino a 2.100 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Specie simile è Lythrum virgatum L., pianta generalmente glabra e di altezza minore rispetto a Lythrum salicaria L.; si differenzia per le dimensioni inferiori, le foglie attenuate alla base, i denti del calice tutti di uguale dimensione.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineMyrtales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaLythraceae J.St.-Hil.
TribùLythreae
GenereLythrum L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico deriva da greco “lýthron” = sangue, si ritenva che questa pianta fosse efficace contro le emorragie, il nome specifico indica la somiglianza delle foglie con quelle del salice.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Contiene antacianosidi, tannini gallici , flavonoidi C-glicosilati e acidi fenolici.
Pianta astringente, antibatterica diuretica, antiemorragica.
Per uso interno rimedio utile nelle infiammazioni acute e croniche della mucosa gastrointestinale, motivo per cui viene utilizzata in caso di diarrea, dissenteria e per regolarizzare il flusso mestruale.
Per uso esterno, in infuso, per detergere piaghe, ferite e dermatiti da contatto; come antinfiammatorio del cavo orale, in caso di pelle grassa e comedonica, ottimo anche come detergente intimo e in caso di cuoio capelluto grasso e con forfora; in compresse su emorroidi e vene varicose e sulle mucose genitali: esercita una attività lenitiva delle irritazioni e manifesta proprietà anti-microbiche aspecifiche.

La radice, ricca di tannino, un tempo veniva usata per la concia delle pelli, mentre dai fiori, veniva estratto un colorante usato in pasticceria e e per tingere le fibre naturali, soprattutto di cotone o di lana.
I giovani germogli possono essere impiegati con altre erbe in insalata, le foglie essiccate come surrogato del tè, mentre in passato dalla macerazione delle foglie si distillava un'acquavite.
Diffusa come ornamentale, in alcune zone del mondo viene considerata infestante ( USA).

Curiosità: Come molte altre piante, anche questa ha la sua leggenda: anticamente in Francia, i contadini la usavano come porta fortuna, ritenevano che ornando gli ultimi carri di fieno della stagione, con i fiori della Salcerella, questa ne garantisse la perfetta conservazione durante tutto l'inverno.
Dioscoride ne consigliava l'impiego in pozioni per via rettale nella cura della dissenteria e istillata nelle narici contro le epistassi e applicata sulle ferite come emostatica e vulneraria.
Impiegata con successo durante l aprima guerra mondiale, per combattere un'epidemia dissenteriforme manifestatasi fra i soldati francesi e nel trattamento di una forma di enterite emorragica manifestatasi in alcuni soldati reduci della prigionia dopo la seconda guerra mondiale.
Attualmente viene utilizzata anche nella medicina veterinaria.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia.Edagricole, Bologna. 1982
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma. 2005
BOWN. D., Encyclopaedia of Herbs and their Uses. Dorling Kindersley, London. 1995
CHESSI E., Erbe e piante medicinali. Libri Net.


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Lythrum salicaria 1.jpg
Lythrum salicaria L.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2008, 22:40

Lythrum salicaria L.
Marina di Massa giu 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Lythrum salicaria 2.jpg
Lythrum salicaria 2.jpg (140.73 KiB) Osservato 5108 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2008, 22:44

Lythrum salicaria L.
Marina di Massa giu 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Lythrum salicaria 3.jpg
Lythrum salicaria 3.jpg (149.44 KiB) Osservato 5104 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2008, 23:06

Lythrum salicaria L.
Endine Gaiano ago 2006
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Lythrum salicaria 4.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2008, 23:14

Lythrum salicaria L.
Endine Gaiano ago 2006
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Lythrum salicaria 5.jpg
Lythrum salicaria 5.jpg (151.53 KiB) Osservato 5087 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2008, 23:21

Lythrum salicaria L.
Endine Gaiano ago 2006
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Lythrum salicaria foglie.jpg
Lythrum salicaria foglie.jpg (141.67 KiB) Osservato 5078 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda attilio e mirna » 17 apr 2008, 09:20

Lythrum salicaria L.
Lido di Classe (RA) 19 giu 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lytrum-salicaria-.jpg
Lytrum-salicaria-.jpg (137.67 KiB) Osservato 5058 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda attilio e mirna » 17 apr 2008, 09:23

Lythrum salicaria L.
Lido di Classe (RA) 19 giu 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lytrum-salicaria.jpg
Lytrum-salicaria.jpg (128.54 KiB) Osservato 5051 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda attilio e mirna » 17 apr 2008, 09:25

Lythrum salicaria L.
Lido di Classe (RA) 19 giu 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lytrum-salicaria.jpg
Lytrum-salicaria.jpg (175.64 KiB) Osservato 5047 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 feb 2010, 20:53

Lythrum salicaria L.
Bagnoli del Trigno (IS), agostp 2008
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Lythrum_salicaria_1.jpg
Lythrum salicaria L.
Lythrum_salicaria_1.jpg (150.61 KiB) Osservato 4596 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Anja » 28 mag 2014, 16:35

Lythrum salicaria L.

Posta Fibreno (FR), ago 2007
Foto di Gianluca Nicolella

Lythrum_salicaria_7d9cf04d.jpg
Lythrum_salicaria_7d9cf04d.jpg (143.93 KiB) Osservato 3069 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Anja » 28 mag 2014, 16:36

Lythrum salicaria L.

Gravina in P. (BA), 350 m, ago 2011
Foto di Vito Buono

Lythrum_salicaria_30907_145375.jpg
Lythrum_salicaria_30907_145375.jpg (197.58 KiB) Osservato 3069 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Anja » 28 mag 2014, 16:38

Lythrum salicaria L.

Gravina in P. (BA), 350 m, ago 2011
Foto di Vito Buono

Lythrum_salicaria_30907_145378.jpg
Lythrum_salicaria_30907_145378.jpg (192.73 KiB) Osservato 3069 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lythrum salicaria L. - Salcerella

Messaggioda Anja » 28 mag 2014, 16:39

Lythrum salicaria L.

Foto di Giorgio Faggi

Lythrum_salicaria_Giorgio_Faggi.jpg
Lythrum_salicaria_Giorgio_Faggi.jpg (96.56 KiB) Osservato 3069 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti