Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. - Zafferanastro appenninico

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. - Zafferanastro appenninico

Messaggioda nino » 25 ott 2011, 12:18

Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit.
Descr. Icon. Pl. Hung. ii. 172. t. 159 (1804)

Sinonimi: Sternbergia aetnensis (Raf.) Guss., Sternbergia exscapa Tineo
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Sternbergia colchiciflora W. et K. - Vol. 3 pg. 403

Amaryllidaceae

Zafferanastro appenninico

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Geofita bulbosa perenne alta 3 - 10 cm e ± glabra.
Bulbo subgloboso Ø 1 - 2 cm ricoperto di tuniche membranacee di colore castano che si prolungano in guaina fogliare di 5 - 37 mm.
Scapo inserito nella guaina 0,9 - 9,7 x 0,1 - 0,3 cm.
Foglie esterne ridotte in guaine scariose, quelle interne (3) 4 - 6), piane , lineari con margine scarioso nella metà inferiore e ± ottuse in quella superiore ( 7 - 15 x 0,2 - 0,7 cm).
Perigonio a tubo (11 - 19 mm), più corto dei tepali, parzialmente sotterraneo e di colore bianco-giallastro.
Fiore giallo, eretto, con 6 petali subuguali (3+3), quelli esterni più lunghi, di forma oblanceolata 3 - 5 x 25 - 30 mm
Stami filamentosi (6 - 11) inseriti alla base dei tepali e più corti; antere 1,3 - 2,8 x 0,5 - 1,2 mm
Stimma trilobato19 - 30 mm, stilo più corto dei petali.
Il frutto è una capsula loculicida subglobosa apicolata (8,5 - 14,5 x 7,5 - 11,5 mm).
Semi numerosissimi, ovoidi, neri, strofiolati (parte carnosa del funicolo), (2,1 - 3,5 x 1,6 - 2,5 mm).

Tipo corologico: SE-Europ. - Soprattutto nella regione Carpatico-Danubiana.
W-Asiatica - Asia occidentale.

Antesi: Settembre - Ottobre

Habitat: Preferibilmente suoli calcarei in ambienti aridi, sassosi da 1500 a 2000 m.

Immagine


Note di Sistematica: Nella flora italiana sono presenti, oltre alla specie descritta:

-Sternbergia lutea (L.) Ker Gawl. ex Spreng.

-Sternbergia sicula Tineo ex Guss.

Note, possibili confusioni: Confondibile con Sternbergia lutea (L.) Ker Gawl. ex Spreng. che si presenta di taglia più grande sia per il bulbo (37 - 52 x 25 - 69 mm) che per le foglie (7 - 25 (45) x 0,6 - 1,4 cm) che compaiono in autunno.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
OrdineAsparagales Link
FamigliaAmaryllidaceae J.St.-Hil.
Tribù
GenereSternbergia Waldst. et Kit.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere fu dedicato da Waldstein e Kitaibel al medico, botanico e Conte boemo Kaspar Maria von Sternberg (1761 - 1838) scopritore di questa amaryllidacea e fondatore del Museo Nazionale di Praga..
L'epiteto della specie è riferito al fiore che assomiglia a quello del colchico.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie tossica

L'analisi chimica della pianta a messo in evidenza la presenza di almeno 21 alcaloidi ( Lycorine, Tarzettine, Haemanthidine ecc.).
Non è scambiabile con lo zafferano coltivato (da qui l'epiteto di zafferanastro)perchè di portamento e colore diverso. In alcuni casi, l'ingestione ha procurato sintomi simili all'avvelenamento da colchicina.

Curiosità: Questo genere è stato ibridato dai florcultori, ottenendo piante di colore diverso; la specie più diffusa è Sternbergia candida usata per abbellire tappeti erbosi.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
http://www.rjb.csic.es/floraiberica/
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
G. Galetti - Abruzzo in Fiore - Ed. Majambiente - 2008
M. Blaney - c. Grey - Wilson - Toutes les Fleurs de Méditerranée - Delachaux et Niestle - 1993


Scheda realizzata da: Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. - Zafferanastro appenninico

Messaggioda nino » 25 ott 2011, 12:24

Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit.
Amaryllidaceae: Zafferanastro appenninico
M. Catria (PG), 1500 m, set 2010
Foto di Franco Barbadoro
Allegati
Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit..jpg
Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit..jpg (146.16 KiB) Osservato 1562 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. - Zafferanastro appenninico

Messaggioda nino » 25 ott 2011, 12:32

Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit.
Amaryllidaceae: Zafferanastro appenninico
M. Catria (PG), 1500 m, set 2010
Foto di Franco Barbadoro
Allegati
Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. (4).jpg
Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. (4).jpg (133.26 KiB) Osservato 1561 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. - Zafferanastro appenninico

Messaggioda nino » 25 ott 2011, 12:34

Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit.
Amaryllidaceae: Zafferanastro appenninico
Monte Morello (FI), mar 2008
Foto di Giovanni Gestri
Allegati
Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. (1).jpg
Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. (1).jpg (83.18 KiB) Osservato 1562 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. - Zafferanastro appenninico

Messaggioda nino » 25 ott 2011, 12:37

Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit.
Amaryllidaceae: Zafferanastro appenninico
Monte Morello (FI), mar 2008
Foto di Giovanni Gestri
Allegati
Sternbergia colchiciflora 3.jpg
Sternbergia colchiciflora 3.jpg (48.68 KiB) Osservato 1561 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. - Zafferanastro appenninico

Messaggioda nino » 25 ott 2011, 12:38

Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit.
Amaryllidaceae: Zafferanastro appenninico
M. Catria (PG), 1500 m, set 2010
Foto di Franco Barbadoro
Allegati
Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. (2).jpg
Sternbergia colchiciflora Waldst. & Kit. (2).jpg (137.24 KiB) Osservato 1560 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti