Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt. - Gramigna altissima

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt. - Gramigna altissima

Messaggioda Silvano Radivo » 10 nov 2011, 16:05

Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Plantae Europeae 1: 72 (1890)

Basionimo: Molinia arundinacea Schrank - Baier. Fl. 1: 336 (1789)
Altri sinonimi: Molinia altissima Link, Molinia litoralis Host
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Molinia arundinacea Schrank - Vol. 3 pg. 577
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Molinia arundinacea Schrank - Vol. 2 pg. 994

Poaceae

Gramigna altissima, Molinia arundinacea, Molinia falsa canna

Forma Biologica: H caesp - Emicriptofite cespitose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con aspetto di ciuffi serrati.

Descrizione: Pianta perenne cespitosa con tipiche radici fascicolate ingrossate, biancastre e contorte, tenaci; culmo eretto o inclinato, rigido e robusto, alto da (100)120 fino a 250 cm, con un solo nodo alla base e lungamente nudo.
Foglie piane verdi-bluastre a lembo largo 8-12(15) mm, glabro o sparsamente peloso, molto scabro e tagliente al bordo, con parecchie nervature parallele ben evidenti, ligula sostituita da 2 ciuffi laterali di peli.
Pannocchia eretta allungata di 10-60 cm, a rami corti, solitari o gemini, eretto-patenti, spesso lungamente nudi alla base, con molte spighette erette 2-4 flore ad asse lievemente peloso, lunghe 6-9 mm, verdi-violacee o brunastre, spesso sbiadite; glume poco diseguali, lemmi maggiori (fiori inferiori) lunghi 4,5-7 mm, largamente ellittici e ad apice acuto; stami (3) penduli e stimmi sporgenti lateralmente.
Frutto a cariosside lunga 2-3 mm.

Tipo corologico: Europ.-Caucas. - Europa e Caucaso.

Antesi: Da luglio a settembre.

Habitat: Praterie subalpine in pendio calcicole con scorrimento d'acqua ed anche, nel caso di drenaggio o abbassamento della falda con componente termofila a Bromus erectus s.l., formazioni erbose secche seminaturali su substrato calcareo; pinete. Da 0 a 1200 m.

Immagine


Note di Sistematica: Molinia caerulea (L.) Moench subsp. caerulea è molto simile nell'aspetto generale, ma di altezza decisamente inferiore (30-120 cm); differisce inoltre per la lamina fogliare più stretta , la pannocchia lunga 5-30 cm, stretta ed a rami corti ±eretti, le spighette blu-violacee ad asse nudo lunghe 4-6 mm, glume molto diseguali, lemmi più brevi (3-4,5 mm) e arrotondati all'apice. Per quanto riguarda l'habitat, questa sottospecie vegeta prevalentemente in prati umidi, torbiere e paludi, boschi del piano collinare e montano (rovereti e castagneti in particolare), su suoli calciocarenti, dal piano fino a 1700(2000) m.
Per molto tempo M. caerulea subsp. arundinacea è stata assimilata alla ssp. nominale e considerata quale sua varietà, ma in seguito si scoprì che la prima è decaploide anziché tetraploide e ne fu creato un taxon autonomo; l'attuale classificazione, forse non ancora definitiva, contempla le due entità sottospecifiche quale risultato di una distinzione non riconosciuta come drastica e netta, soprattutto sotto l'aspetto distributivo nel territorio e, inoltre, di una frequente presenza di forme intermedie.

Note, possibili confusioni: Specie non facilmente confondibile con altre Poaceae.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
Commelinidi
OrdinePoales Small
FamigliaPoaceae Barnhart
Tribù
GenereMolinia Schrank


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico deriva dall'abate gesuita J. I. Molina (1740-1829), che nel 1782 pubblicò l'opera "Saggio sulla storia naturale del Cile" con l'uso della nomenclatura binomia linneana, ed in seguito fu professore a Bologna; l'aggettivo specifico, dal latino "caelum" = "cielo", si riferisce al colore bluastro delle spighette, mentre quello sottospecifico allude all'Arundo, significando "simile ad una canna", soprattutto per la statura della pianta.

Proprietà ed utilizzi:
Usata in giardinaggio, in numerose cultivar, come specie decorativa per la grande capacità di adattamento, l'eleganza del portamento e la ricchezza dei cespi, che si mantengono pressoché integri, pur mutando colore, anche nella stagione autunno-invernale.

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
MAINARDIS G., 2005. Flora del Parco delle Prealpi giulie, Regione autonoma Friuli Venezia Giulia
ZENARI S., 1956. Flora escursionistica, Zannoni Editore, Padova


Scheda realizzata da Silvano Radivo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:06

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Moggio(UD), 720 m, ago 2010
Foto di Silvano Radivo
Allegati
1aMol_caer_ar.jpg
1aMol_caer_ar.jpg (197.3 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:08

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Moggio(UD), 720 m, gen 2008
Foto di Silvano Radivo


cespi in abito invernale
Allegati
1bMol_caer_ar.jpg
1bMol_caer_ar.jpg (186.84 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:11

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Moggio(UD), 720 m, lug 2011
Foto di Silvano Radivo
Allegati
2Mol_caer_ar.jpg
2Mol_caer_ar.jpg (194.5 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:12

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Moggio(UD), 720 m, lug 2011
Foto di Silvano Radivo
Allegati
3Mol_caer_ar.jpg
3Mol_caer_ar.jpg (163 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:13

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Moggio(UD), 720 m, lug 2011
Foto di Silvano Radivo
Allegati
4Mol_caer_ar.jpg
4Mol_caer_ar.jpg (190.2 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:16

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Faedis(UD), 1000 m, lug 2011
Foto di Silvano Radivo
Allegati
5aMol_caer_ar.jpg
5aMol_caer_ar.jpg (172.19 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:18

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Val Resia(UD), 450 m, nov 2011
Foto di Silvano Radivo
Allegati
5Mol_caer_ar.jpg
5Mol_caer_ar.jpg (187.95 KiB) Osservato 3709 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:20

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Faedis(UD), 1000 m, lug 2011
Foto di Silvano Radivo
Allegati
6aMol_caer_ar.JPG
6aMol_caer_ar.JPG (181.71 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:21

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Moggio(UD), 720 m, lug 2011
Foto di Silvano Radivo
Allegati
6Mol_caer_ar.jpg
6Mol_caer_ar.jpg (150.7 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:23

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
Faedis(UD), 1000 m, lug 2011
Foto di Silvano Radivo
Allegati
7Mol_caer_ar.jpg
7Mol_caer_ar.jpg (154.49 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:30

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
S.Giustina (BL), 1200 m, ott 2011
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
poa_agro_7.JPG
poa_agro_7.JPG (109.37 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Molinia caerulea subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.

Messaggioda Silvano Radivo » 11 nov 2011, 11:32

Molinia caerulea (L.) Moench subsp. arundinacea (Schrank) K. Richt.
Poaceae: Gramigna altissima, Gramigna liscia
S.Giustina (BL), 1200 m, ott 2011
Foto di Aldo De Bastiani


culmo con 1 solo nodo alla base
Allegati
poa_agro_8.JPG
poa_agro_8.JPG (128.38 KiB) Osservato 3718 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti