Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:20

Asperula cynanchica L.
Sp. Pl.: 104 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Asperula cynanchica L. - Vol. 2 pg. 358
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Asperula cynanchica L. - Vol. 2 pg. 346

Rubiaceae

Stellina comune, Asperula comune

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne ± cespitosa con radice legnosa alla base, parte epigea di colore verde e con copertura pruinosa (8,5 - 43 (65) cm) .
Fusto strisciante o arcuato- ascendente, glabro, papilloso o con presenza di peli puberulenti negli internodi (Ø 0,05 - 0,15 mm) sia medi che inferiori,che sono lunghi quanto le foglie; i superiori sono glabri.
Foglie formanti verticilli a 4 - 6 , sessili, eretti, opposti, lineari, ineguali e con margine ingrossato o revoluto; le inferiori lanceolato-lineari, ellittiche o oblanceolate, glabre o con presenza di papille (1,1 - 8 x 0,5 - 2 mm); le mediane e le superiori (5 - 26 (31) x 0,5 - 2,1 mm) di forma lineare o oblanceolata e con resta di 0,4 mm e con nervo mediano largo meno di 3/4 della foglia.
Infiorescenza corimbosa, pauciflora e subsessile Ø 2 - 15 (23) cm su rami divaricati nel cui ultimo ordine sono presenti cime dicasiali con 2 - 3 (4) fiori su peduncolo ± lungo quanto le foglie ascellari.
Brattee in verticilli di (2) 4 (2 larghi e 2 corti) di forma lanceolata-ovata o lineare 1,3 - 6,5 (9) x 0,4 - 1,2 mm) libere o raramente debolmente connate; bratteole 0,5 - 2,7 x 0,1 - 1 (1,4) mm comunque più lunghi dei pedicelli che sono glabri.
Fiori quasi sempre tetrameri e subsessili.
Corolla imbutiforme - obconica di colore roseo-biancastro ± pelosa o raramente scabra, Ø (1,9) 2 - 4,5 (5,2) mm e con tubo corollino ± di 1,3 - 2,9 mm.
Stami 4 inseriti nel tubo con filamento di 0,3 mm.
Antere più lunghe del filamento e di colore violetto.
Il frutto è un achenio, ovoide o elissoidale, ricoperto di sottili papille ± scure.

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Europ. - Areale europeo.

Antesi: Luglio - Ottobre

Habitat: Pascoli aridi preferibilmente calcarei, pietrae da 0 a 1000 m slm. (rar. 2000 m)

Immagine


Note di Sistematica: Pianta estremamente polimorfa presente nella flora italiana con 2 subspecie:

Asperula cynanchica L. subsp. cynanchica (Pianta eretta, raramente prostrata o pruinosa, con stoloni radicanti ai nodi; numerosi fusti sterili; lobi della corolla generalmente minori o subuguali al tubo corollino; foglie mediane e superiori (0,35) 0,5 - 0,9 (1,2) mm lineari o capituliformi; peduncolo dicasiale più grande delle foglie ascellari.)

Asperula cynanchica subsp. neglecta Guss. (Pianta cespugliosa ± pubescente; internodi inferiori corti ± della stessa misura delle foglie; foglie superiori lanceolate o oblanceolate o lineari-spatolate; tubo corollino lungho da 1 - 3 a 1 - 6 volte la misura dei lobi).

Note, possibili confusioni: Potrebbe essere confusa con Asperula aristata subsp. oreophila (Briq.) Hayek che però ha un portamento cespuglioso, infiorescenza parzialmente imbutiforme, fusti più gracili e parzialmente lignificati alla base, internodi medi lunghi 2 - 3 volte le foglie, corolla rosata e ± papillosa all'esterno.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineGentianales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaRubiaceae Juss.
TribùAsperuleae
GenereAsperula L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deiva dal latino "asper"="aspro" con riferimento alle foglie ruvide.
L'epiteto della specie deriva dal greco "kynankhos" = "tosse di cane" derivato da " kiron" = "cane" e "ankho" = "strangolo" probabilmente perchè veniva usata contro la tosse canina o tosse convulsa.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Come tutte le rubiacee anche questa susp. contiene, tranne nella radice, alizarina, cumarine, lipidi, vitamina C e pigmenti. Tali sostanze hanno caratterizzato la pianta per curare: tonsilliti, uretriti, prostatiti, ipotensione arteriosa, angina ecc.
Oggi per scopi farmaceutici viene più utilizzata A. odorata L. oggi sinonimo di Galium odoratum (L.) Scop.

Curiosità: Questo genere per il suo aspetto eretto-prostrato è in grado di formare ottime coperture per giardini alpini e rocciosi. In florricoltura sono state ottenute tante varietà di questa specie.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
Flora Iberica
ZANGHERI P., 1976 Flora italica I-II, CEDAM, Padova
M. Biagioli - G. Gestri - B. Acciai - A. Messina - Fiori sulla Pietra - Ed. Gramma - 2002
FIORI A., 1923-1929. Nuova flora analitica d'Italia, Firenze, Tipografia M.Ricci
Selezione dal Reader's Digest - Segreti e Virtù delle Piante Medicinali - 1979


Scheda realizzata da: Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:23

Asperula cynanchica L.
Rubiaceae: Stellina comune
Lucoli (AQ), 1500 m, lug 2007
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Asperula cynanchica L. 1.jpg
Asperula cynanchica L. 1.jpg (70.41 KiB) Osservato 3137 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:24

Asperula cynanchica L.
Rubiaceae: Stellina comune
Lucoli (AQ), 1500 m, lug 2007
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Asperula cynanchica L. 2.jpg
Asperula cynanchica L. 2.jpg (59.69 KiB) Osservato 3137 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:25

Asperula cynanchica L.
Rubiaceae: Stellina comune
Bagnoli del Trigno (IS), ott 2008
Foto di Franco Rossi
Allegati
Asperula cynanchica L. 3.jpg
Asperula cynanchica L. 3.jpg (133.49 KiB) Osservato 3137 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:27

Asperula cynanchica L.
Rubiaceae: Stellina comune
Bagnoli del Trigno (IS), ott 2008
Foto di Franco Rossi
Allegati
Asperula cynanchica L. 4.jpg
Asperula cynanchica L. 4.jpg (113.56 KiB) Osservato 3137 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:28

Asperula cynanchica L.
Rubiaceae: Stellina comune
M. Pietra di Vasca (GE), 700 m, set 2007
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Asperula cynanchica L. 5.jpg
Asperula cynanchica L. 5.jpg (133.36 KiB) Osservato 3137 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:30

Asperula cynanchica L.
Rubiaceae: Stellina comune
M. Nerone (PU), 1500 m, lug 2009
Foto di Silvano Radivo
Allegati
Asperula cynanchica L. 6.jpg
Asperula cynanchica L. 6.jpg (198.35 KiB) Osservato 3136 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:31

Asperula cynanchica L.
Rubiaceae: Stellina comune
Colli Euganei (PD), 100 m, ago 2005
Foto di Ennio Cassanego
Allegati
Asperula cynanchica L. 7.jpg
Asperula cynanchica L. 7.jpg (90.56 KiB) Osservato 3136 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Asperula cynanchica L. - Stellina comune

Messaggioda nino » 01 dic 2011, 19:33

Asperula cynanchica L.
Rubiaceae: Stellina comune
Bagnoli del Trigno (IS), ott 2008
Foto di Franco Rossi
Allegati
Asperula cynanchica L. 8.jpg
Asperula cynanchica L. 8.jpg (140.78 KiB) Osservato 3136 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti