Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 13 dic 2011, 00:54

Mesembryanthemum cristallinum L.
Sp. Pl.: 480 (1753)

Sinonimi: Mesembryanthemum crystallinum L.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Mesembryanthemum crystallinum L. - Vol. 1 pg. 186

Aizoaceae

Erba cristallina comune, Erba ghiacciola

Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annuale o biennale, multicaule, di aspetto strisciante o prostrato, succulenta, densamente ricoperta di papille acquose con riflessi cristallini, spesso sfumata di rosso e lunga 30 - 60 cm.
Foglie opposte, carnose, spatolate o ovate con margine ondulato e larghe fino a 50 mm ; le superiori minori, opposte, alternate, sessili, piatte e carnose; le inferiori opposte irregolarmente ovate o spatulate, carenate e con apice arrotondato, base attenuata con corto picciolo e con margine ondulato a cui sono inserite 4 - 7 papille ialine.
Fiori solitari posti all'ascella fogliare o in cime terminali a 3 - 5 e subsessili; perianzio a forma di tubo globoso con 5 sepali (3 esterni fogliacei, 2 interni più piccoli, fogliacei, ovali con margine membranaceo e rossiccio) più corti dei petali.
Corolla attinomorfa (20 - 30 mm), petali numerosi, bianchi e lineari quasi filiformi ( invecchiando rosa) più corti del tubo calicino; stami 5 ; stilo a 5 stimmi e con ovario infero.
Il frutto è una capsula subglobosa, alata e papillosa, con 5 valve loculicide in presenza di umidità, Ø 14 mm.
Semi deltoidei - semiorbicolari, compressi e lievemente turbercolati 1- 2 x 0,8 - 0,9 mm.

Tipo corologico: S-Medit. - Coste meridionali atlantiche e mediterranee.
Africana - Africa.

Antesi: Aprile - Giugno

Habitat: Spiagge, muri e rupi marittime (piano planiziario).

Immagine


Note di Sistematica: Di questo genere sono presenti in Italia le seguenti specie:

- Mesembryanthemum cordifolium L. f. ( ex Aptenia cordifolia (L. f.) Schwantes -Modifica tassonomica in The inventory of the non-native flora of Italy, Celesti-Grapow L. et al., 2009).

- Mesembryanthemum nodiflorum L.

Nel riposizionamento di questo genere, alcune specie sono state incluse in Carpobrotus, Delosperma, Drosanthemum, Lampranthus, Malephora e Ruschia

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineCaryophyllales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaAizoaceae Martinov
TribùMesembryanthemeae
GenereMesembryanthemum L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Vengono proposte più ipotesi sull'origine del nome del genere:
1) deriva dal greco "mesebria" = "mezzodì" e "anthéo" = "fiorisco" relativo all'antesi che avviene quasi sempre verso mezzogiorno.
2) termine composto derivante dal greco "mesòs" = " centro" + "émbryon" = "seme" + ànthemon" = "fiore" relativo al seme che si colloca al centro del fiore.
L'epiteto della specie deriva dal latino "cristallus" o dal greco " krystallos" = " vetro o ghiaccio " riferito alla presenza di papille vescicose, sulla superfice delle foglie, che brillano ai raggi solari.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile

Per qualche tempo la pianta è stata utilizzata per la produzione della soda.
Nelle isole Canarie e in tutti i paesi di lingua ispanica è usata per uso alimentare per preparare il "gofio" farina ottenuta dai semi e tostata insieme ad altre (orzo, segale e talvolta con rizomi di felce). In tanti paesi del centroamerica, nei periodi di carestia il gofio è stato uno degli alimenti che ha permesso la sopravvivenza di intere famiglie.

Curiosità: Data la sua peculiarità su questa pianta sono stati fatti studi specifici per stabilire come riesce a vivere in condizioni di stress salino o in carenza di acqua. Il suo ciclo "circardiano" (dal latino "circa" e "diem" = " intorno al giorno") è inverso con gli stomi chiusi di giorno e aperti di notte, ciò serve per proteggersi nei periodi di deficienza idrica.
I semi germinano d'autunno alle prime piogge e fino a primavera ( quando va in antesi), con il caldo rallenta la fase vegetativa e va in quiescenza.
Dei semi sono ghiotti sia i topi che i conigli.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora Iberica
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
M. Blamey - C. Grey - Wilson -Toutes le Fleurs de Méditerranée - Delaschaux et Niéstle 2000
A. Anzillotti - A. Innocenti - R. Rugi - Fiori Spontanei negli ambienti Italiani -Ed. Calderini 2000
Bayer-Buttler-Finkenzeller- Grau - Piante del Mediterraneo - Ed. Rizzoli - 1990
http://www.life.illinois.edu/bohnert/pa ... 615868.pdf
http://www.actaplantarum.org/acta/albums1.php


Scheda realizzata da: Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 13 dic 2011, 00:56

Mesembryanthemum cristallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Carloforte (CI), giu 2007
Foto di Antonia Pessei
Allegati
Mesembryanthemum cristallinum L. 1.jpg
Mesembryanthemum cristallinum L. 1.jpg (169.14 KiB) Osservato 4996 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 13 dic 2011, 00:58

Mesembryanthemum cristallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Carloforte (CI), lug 2006
Foto di Franco Giordana
Allegati
Mesembryanthemum cristallinum L. 2.jpg
Mesembryanthemum cristallinum L. 2.jpg (137.33 KiB) Osservato 4996 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 13 dic 2011, 01:00

Mesembryanthemum cristallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Carloforte (CI), lug 2006
Foto di Franco Giordana
Allegati
Mesembryanthemum cristallinum L. 3.jpg
Mesembryanthemum cristallinum L. 3.jpg (143.79 KiB) Osservato 4996 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 13 dic 2011, 01:01

Mesembryanthemum cristallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Carloforte (CI), giu 2007
Foto di Antonia Pessei
Allegati
Mesembryanthemum cristallinum L.4.jpg
Mesembryanthemum cristallinum L.4.jpg (148.82 KiB) Osservato 4996 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 13 dic 2011, 01:03

Mesembryanthemum cristallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Carloforte (CI), giu 2007
Foto di Antonia Pessei
Allegati
Mesembryanthemum cristallinum L. 5.jpg
Mesembryanthemum cristallinum L. 5.jpg (191.53 KiB) Osservato 4996 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 13 dic 2011, 01:12

Mesembryanthemum cristallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Carloforte (CI), giu 2007
Foto di Antonia Pessei
Allegati
Mesembryanthemum cristallinum L. 6.jpg
Mesembryanthemum cristallinum L. 6.jpg (370.25 KiB) Osservato 4996 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 13 dic 2011, 01:14

Mesembryanthemum cristallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Carloforte (CI), giu 2007
Foto di Antonia Pessei
Allegati
Mesembryanthemum cristallinum L. 7.jpg
Mesembryanthemum cristallinum L. 7.jpg (321.75 KiB) Osservato 4996 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 27 gen 2014, 16:04

Mesembryanthemum crystallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Marausa-Birgi(TP), 2 m, mar 2013
Foto di Michele Aleo
Allegati
Mesembryanthemum-crystallin 1.jpg
Mesembryanthemum-crystallin 1.jpg (196.91 KiB) Osservato 3938 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 27 gen 2014, 16:05

Mesembryanthemum crystallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Marausa-Birgi(TP), 2 m, mar 2013
Foto di Michele Aleo
Allegati
Mesembryanthemum-crystallin  2.jpg
Mesembryanthemum-crystallin 2.jpg (175.9 KiB) Osservato 3938 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 27 gen 2014, 16:05

Mesembryanthemum crystallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Marausa-Birgi(TP), 2 m, mar 2013
Foto di Michele Aleo
Allegati
Mesembryanthemum-crystallin 3.jpg
Mesembryanthemum-crystallin 3.jpg (199.16 KiB) Osservato 3938 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 27 gen 2014, 16:06

Mesembryanthemum crystallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Marausa-Birgi(TP), 2 m, mar 2013
Foto di Michele Aleo
Allegati
Mesembryanthemum-crystallin  4.jpg
Mesembryanthemum-crystallin 4.jpg (191.42 KiB) Osservato 3938 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Mesembryanthemum cristallinum L. - Erba cristallina comune

Messaggioda nino » 27 gen 2014, 16:07

Mesembryanthemum crystallinum L.
Aizoaceae: Erba cristallina comune
Marausa-Birgi(TP), 2 m, mar 2013
Foto di Michele Aleo
Allegati
Mesembryanthemum-crystallin 5.jpg
Mesembryanthemum-crystallin 5.jpg (185 KiB) Osservato 3938 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti