Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 gen 2012, 23:55

Platycladus orientalis (L.) Franco
Portugaliae Acta Biol., Sér. B, Sist. 33 (1949)

Basionimo: Thuja orientalis L. - Sp. Pl.: 1002 (1753)
Altri sinonimi: Biota orientalis (L.) Endl.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Thuja orientalis L. - Vol. 1 pg. 83
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Thuja orientalis L. - Vol. 1 pg. 108

Cupressaceae

Albero della vita, Tuia orientale

Forma Biologica: P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.
P scap - Fanerofite arboree. Piante legnose con portamento arboreo.

Descrizione: Albero o arbusto sempreverde, con chioma densa, piramidale con apice arrotondato di colore verde brillante, con fronde piatte a ventaglio disposte su piani verticali; tronco dritto, densamente ramoso sin dal basso, spesso suddiviso alla base in diversi fusti ascendenti ( policormia) con scorza sottile di colore grigio-bruno-aranciato, fessurata longitudinalmente. Può raggiungere i 20 m di altezza, anche se generalmente non supera i 12 m.
Le foglie squamiformi e triangolari, disposte alterne sulla faccia dei ramuli, appressato-imbricate, le laterali sovrapposte alle facciali ad apice lievemente acuto con una ghiandola resinifera al centro; di colore verde brillante sono debolmente odorose se stropicciate.
Coni maschili ovoidi,apicali, di colore giallognolo; coni femminili ovoidi, eretti, laterali, di colore verde glauco, carnosi.
Gli pseudofrutti sono galbuli terminali, solitari, prima sub-globosi di circa 3 mm di Ø verdi-bluastri, a maturità sub-ovoidi di circa 1,5-2x 1-1,8 mm, bruno-rossastri, con 6(8) squame pianeggianti, spesse e legnose, con apice carnoso e ricurvo ad uncino che contengono 1÷3 semi marroni, ovoidi o ellissoidi privi di ali o, raramente, con ali molto strette.

Tipo corologico: E-Asiat. - Asia orientale.

Antesi: marzo÷aprile

Distribuzione in Italia: Specie neofita originaria dell'Asia dell'est ( Cina Corea, Russia orientale) coltivata nel nostro territorio dal 1700 e naturalizzata in alcune regioni.

Habitat: Coltivata in parchi e giardini, spontanea su rupi calcaree e muri dove ha grande adattabilità all'inquinamento atmosferico, alla siccità ed al clima rigido.

Immagine


Note, possibili confusioni: Simile a Thuja occidentalis L. originaria del Nord America e Canada, in precedenza era classificata nello stesso genere, ma da studi genetico-molecolari è emerso che Thuja orientalis, all'interno delle Cupressaceae, appartiene a una propria discendenza assieme ad altri 3 generi: Calocedrus Kurz, Microbiota Komar e Tetraclinis Mast.
Thuja occidentalis L. si distingue per rami a ventaglio, ma disposti orrizontalmente, per coni ovoidali formati da 8÷10 squame e per ramuli lucidi ed aromatici, di colore verde carico sopra, più chiari sotto.

Tassonomia filogenetica

Pinophyta
Pinidae
OrdinePinales Dumortier
FamigliaCupressaceae
Tribù
GenerePlatycladus Spach


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco "platýs" ampio, largo e da "kládos" = ramo, ramoscello o, riferendosi ai ramoscelli appiattiti; l'epiteto specifico indica l'est, l'area di origine.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Le foglie contengono olii eterei con proprietà medicinali.
Il contatto con le foglie può causare dermatiti in soggetti sensibili.
Numerose sono le varietà coltivate a scopo ornamentale, è specie molto rustica e adatta a formare siepi.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
BANFI E. CONSOLINO F. 2008. Alberi. Istituto Geografico De Agostini Novara
BANFI E. , GALASSO G., 2010. La Flora Esotica Lombarda, Museo di Storia Naturale di Milano, Milano
TUTIN T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
The Gymnosperm Database
The International Plant Names Index (IPNI)


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 feb 2012, 15:20

Platycladus orientalis (L.) Franco
Cupressaceae: Tuia orientale
Gravina in P. (BA), 350 m, ago 2011
Foto di Vito Buono
Allegati
Platycladus_orientalis_1.jpg
Platycladus_orientalis_1.jpg (180.06 KiB) Osservato 4316 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 feb 2012, 15:21

Platycladus orientalis (L.) Franco
Cupressaceae: Tuia orientale, Albero della vita
Bari (BA), dic 2010
Foto di Vito Buono
Allegati
Platycladus_orientalis_2.jpg
Platycladus_orientalis_2.jpg (171.21 KiB) Osservato 4316 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 feb 2012, 15:22

Platycladus orientalis (L.) Franco
Cupressaceae: Tuia orientale, Albero della vita
Guarda Veneta (RO), giu 2007
Foto di Favaro Graziano
Allegati
Platycladus_orientalis_3.jpg
Platycladus_orientalis_3.jpg (126.33 KiB) Osservato 4316 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 feb 2012, 15:24

Platycladus orientalis (L.) Franco
Cupressaceae: Tuia orientale, Albero della vita
Guarda Veneta (RO), giu 2007
Foto di Favaro Graziano
Allegati
Platycladus_orientalis_4.jpg
Platycladus_orientalis_4.jpg (128.63 KiB) Osservato 4316 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 feb 2012, 15:26

Platycladus orientalis (L.) Franco
Cupressaceae: Tuia orientale
Gravina in P. (BA), 350 m, ago 2011
Foto di Vito Buono
Allegati
Platycladus_orientalis_5a.jpg
Platycladus_orientalis_5a.jpg (197.26 KiB) Osservato 4316 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 feb 2012, 15:27

Platycladus orientalis (L.) Franco
Cupressaceae: Tuia orientale, Albero della vita
Bari (BA), dic 2010
Foto di Vito Buono
Allegati
Platycladus_orientalis_5.jpg
Platycladus_orientalis_5.jpg (168.36 KiB) Osservato 4316 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 feb 2012, 15:29

Platycladus orientalis (L.) Franco
Cupressaceae: Tuia orientale, Albero della vita
Bari (BA), dic 2010
Foto di Vito Buono
Allegati
Platycladus_orientalis_6.jpg
Platycladus_orientalis_6.jpg (175.2 KiB) Osservato 4316 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 feb 2012, 15:30

Platycladus orientalis (L.) Franco
Cupressaceae: Tuia orientale, Albero della vita
Bari (BA), gen 2012
Foto di Vito Buono
Allegati
Platycladus_orientalis_7.jpg
Platycladus_orientalis_7.jpg (197.77 KiB) Osservato 4316 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15297
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Platycladus orientalis (L.) Franco - Tuia orientale

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 20:10

Platycladus orientalis (L.) Franco

Boves (CN), 600 m, mar 2014
Foto di Renzo Salvo

Coni maschili e coni femminili
Platycladus_orientalis_60328_275976.jpg
Platycladus_orientalis_60328_275976.jpg (172.99 KiB) Osservato 2843 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10952
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Garabombo, Romano Cacchione e 4 ospiti