Erysimum jugicola Jord. - Violaciocca piemontese

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Erysimum jugicola Jord. - Violaciocca piemontese

Messaggioda Daniela Longo » 31 mar 2012, 21:27

Erysimum jugicola Jord.
Diagn.Esp. Nouv.: 173 (1864)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Erysimum jugicola Jordan - Vol. 1 pg. 389
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Erysimum jugicola Jord. - Vol. 1 pg. 492

Brassicaceae

Violaciocca piemontese

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea, perenne, cespitosa, pubescente ma non vischiosa, alta 6-25 cm (alla fruttescenza 7-31 cm), con fusti eretti o talvolta incurvati e ascendenti, semplici, fogliosi, con tunica bruno-scura o nerastra sviluppata alla base.
Foglie alterne, intere, dentate o sinuato-dentate, larghe 2-5 mm e lunghe 10-50 mm; foglie basali, in numerose rosette anche sterili, spatolate e con picciolo lungo almeno la metà della lamina fogliare, sempre ristrette alla base; 5-16 foglie cauline senza fascetti ascellari, spaziate, eretto-patenti, lineari-spatolate o lanceolate, le inferiori con picciolo evidente, le superiori sessili, non abbraccianti; foglie inferiori con peli bifidi (ad ago di bussola o a T) prevalenti e peli a tre punte più rari ma sempre presenti.
Fiori ermafroditi, attinomorfi, tetraciclici, tetrameri, riuniti in infiorescenza allungata alla fruttificazione, semplice, con 5-17 fiori su peduncoli lunghi 1,5-2,5 mm (alla fruttescenza 3-7 mm), debolmente profumati; calice formato da 4 sepali oblanceolati o lineari-spatolati, lunghi 6-7 mm, i 2 interni saccati alla base, corolla con 4 petali glabri, giallo carico, spatolati, larghi 5-10 mm e lunghi 14-20 mm, con unghia lunga circa quanto il calice; stami con antere e filamenti glabri, ovario supero bicarpellare, stilo lungo 1-1,8 mm, persistente nel frutto, con stimma capitato, un po' allargato verso l'alto.
Frutto : siliqua quadrangolare, non ristretta fra i semi, con diametro di 1-1,2 mm e lunga 26-48 mm, acuminata, ristretta in modo evidente nell'inserzione del picciolo e dello stilo, pubescente per soli peli bifidi (ad ago di bussola o a T), subparallela all'asse, ossia formante un angolo di 10-20 gradi con l'asse dell'infiorescenza, su picciolo eretto-patente con angolo di 30-45 gradi con l'asse dell'infiorescenza; semi uniseriati, compressi.
Impollinazione entomofila.

Tipo corologico: Subendem. - Entità presente soprattutto nell'area italiana, ma con limitati sconfinamenti in territori vicini.

Antesi: giugno-agosto

Distribuzione in Italia: E’ distribuita in Italia sulle Alpi occidentali e nell’Appennino settentrionale. L’effettiva appartenenza alla specie di alcune popolazioni dell’Appennino settentrionale richiede ulteriori verifiche.

Habitat: Rupi, pietraie, prati aridi e pascoli sassosi su calcari e serpentini tra 1100 e 3700 metri di altitudine.

Immagine


Note, possibili confusioni: Tutte le specie del genere sono di non facile determinazione. Elementi chiave nella determinazione sono la forma biologica, il tipo e la distribuzione della pelosità, la presenza di fascetti ascellari, gli angoli formati tra peduncoli e silique con l’asse fiorale.
La specie più simile ad Erysimum jugicola Jord. è Erysimum sylvestre (Crantz) Scop. subsp. sylvestre; entrambe sono senza fascetti ascellari ed hanno una crescita a tappeto; la seconda ha foglie solo indistintamente picciolate, stilo più corto e petali pubescenti. La distribuzione delle due specie dovrebbe però essere sostanzialmente disgiunta.
Vi può essere confusione anche con Erysimum burnatii G. Vidal con cui Erysimum jugicola Jord. condivide parzialmente area distributiva. La prima è però specie bienne, con fascetti ascellari e foglie generalmente più strette.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineBrassicales Bromhead
FamigliaBrassicaceae Burnett
TribùErysimeae
GenereErysimum R. Br. in Aiton


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco "erysimon" erisimo, pianta citata da Teofrasto; il termine, a sua volta, deriva forse da "erysmos" difesa, soccorso per le proprietà medicinali che un tempo venivano attribuite ad alcune specie attribuite al genere (ad esempio Erysimum officinale L., ora Sisymbrium officinale (L.) Scop.).
L’epiteto specifico deriva da "iugerum" iugero, misura dei terreni agrari e "colo" abito: abitante dei terreni agricoli.

Principali Fonti
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
TUTIN T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Galleria della Flora delle Regioni Italiane
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Daniela Longo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9569
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Erysimum jugicola Jord. - Violaciocca piemontese

Messaggioda Daniela Longo » 31 mar 2012, 21:32

Erysimum jugicola Jord.
Brassicaceae: Violaciocca Piemontese
Cima delle Saline (AO), 2300 m, giu 2011
Foto di Daniela Longo
Allegati
Erysimum jugicola96 saline giugno 2011.jpg
Erysimum jugicola96 saline giugno 2011.jpg (197.5 KiB) Osservato 1914 volte
Erysimum jugicola95 saline giugno 2011.jpg
Erysimum jugicola95 saline giugno 2011.jpg (196.38 KiB) Osservato 1914 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9569
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Erysimum jugicola Jord. - Violaciocca piemontese

Messaggioda Daniela Longo » 31 mar 2012, 21:33

Erysimum jugicola Jord.
Brassicaceae: Violaciocca Piemontese
Valnontey (AO), 2800 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Erysimum_jugicola_35ed95ec.jpg
Erysimum_jugicola_35ed95ec.jpg (161.83 KiB) Osservato 1914 volte
Erysimum_jugicola_b83ba3cb.jpg
Erysimum_jugicola_b83ba3cb.jpg (125.84 KiB) Osservato 1914 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9569
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Erysimum jugicola Jord. - Violaciocca piemontese

Messaggioda Daniela Longo » 31 mar 2012, 21:34

Erysimum jugicola Jord.
Brassicaceae: Violaciocca Piemontese
Val d’Ayas (AO), 2600 m, lug 2011
Foto di Daniela Longo
Allegati
Erysimum jugicola48 ayas luglio 2011.jpg
Erysimum jugicola48 ayas luglio 2011.jpg (197.11 KiB) Osservato 1914 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9569
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Erysimum jugicola Jord. - Violaciocca piemontese

Messaggioda Daniela Longo » 31 mar 2012, 21:36

Erysimum jugicola Jord.
Brassicaceae: Violaciocca Piemontese
Monte Galero (SV), 1500 m, mag 2009
Foto di Daniela Longo

Erysimum jugicola54 galero maggio 2009.jpg
Erysimum jugicola54 galero maggio 2009.jpg (195.58 KiB) Osservato 1914 volte



Erysimum jugicola Jord.
Brassicaceae: Violaciocca Piemontese
Monte Grai-Pigna (IM), 1970 m, giu 2010
Foto di Umberto Ferrando
Allegati
Erysimum_jugicola_18140_87107.jpg
Erysimum_jugicola_18140_87107.jpg (189.47 KiB) Osservato 1914 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9569
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Erysimum jugicola Jord. - Violaciocca piemontese

Messaggioda Daniela Longo » 31 mar 2012, 21:37

Erysimum jugicola Jord.
Brassicaceae: Violaciocca Piemontese
M. Lesima-Zerba (PC), 1670 m, giu 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Erysimum_jugicola_18117_86976.jpg
Erysimum_jugicola_18117_86976.jpg (50.52 KiB) Osservato 1914 volte
Erysimum_jugicola_18117_86980.jpg
Erysimum_jugicola_18117_86980.jpg (88.53 KiB) Osservato 1914 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9569
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Erysimum jugicola Jord. - Violaciocca piemontese

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 apr 2014, 12:05

Erysimum jugicola Jord.
Brassicaceae: Violaciocca Piemontese
Val d’Ayas (AO), 2600 m, lug 2011
Foto di Daniela Longo
Allegati
Erysimum jugicola26 ayas luglio 2011.jpg
Erysimum jugicola26 ayas luglio 2011.jpg (197.07 KiB) Osservato 1205 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15355
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti