Colchicum alpinum Lam. & DC. - Colchico minore

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Colchicum alpinum Lam. & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:44

Colchicum alpinum Lam. & DC.
Fl. Franç., ed. 3, 3: 195 (1805)

Sinonimi: Colchicum aetnense Tineo, Colchicum parvulum Ten.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Colchicum alpinum Lam. et DC. - Vol. 3 pg. 350
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Colchicum alpinum DC. in Lam. & DC. - Vol. 2 pg. 1030

Colchicaceae

Colchico minore, Colchico alpino

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne alta fino 30 cm (comprese il perigonio), radice composta da un piccolo bulbo-tubero di forma ovoide (1 - 1,5 cm) ricoperto di tunica bruna.
Le foglie di colore verde si sviluppano dopo l'antesi, sono in numero di 2 (3 - 5) di forma lineare-lanceolata o lineare-spatolata, ottuse nella parte terminale superiore (8 - 28 x 0,6 0,20 cm).
Fiori a forma di calice, solitari o più raramente 2 - 3 , alti c. 15 cm; perigonio composto da un tubo lungo 10 - 12 cm e di colore tendente al giallino.
Tepali 6 di colore rosa-lillacino, di forma ellittico-lanceolata e solcati da striature longitudinali più scure (variegatura) ± 2 - 3,5 cm.
Stami 6 portanti antere di colore giallo-arancio.
Stili 3, eretti e quasi sempre più corti degli stami; stimma a forma di capocchia.
Il frutto è una capsula ovoidale lunga 1,5 - 3 cm con presenza di mucrone.

Tipo corologico: Medit. - Mediterraneo.
NW-Medit. - Mediterraneo nord-occidentale.

Antesi: Luglio - Settembre (talvolta fino a Nov.)

Habitat: Prati aridi dal piano collinare a quello alpino ( 200 - 2200 m slm).

Immagine


Note di Sistematica: Di questa specie nella flora italiana sono presenti anche due subsp. :

- Colchicum alpinum Lam. & DC. subsp. alpinum Si presenta con portamento più grande della specie nominale, i fiori rosati con lacinie esterne più grandi delle interne, solcate da linee longitudinali parallele molto marcate, tubo corollino verde chiaro.

- Colchicum alpinum subsp. parvulum (Ten.) Arcang. un endemismo dell'Appennino Centro-Meridionale, Sardegna e Corsica.
Si presenta con portamento più modesto della specie nominale (5 - 12 cm), foglie 6 - 15 cm, lacinie bianco-rosee, stilo più breve degli stami con stimma a capocchia e livemente inclinato.

Note, possibili confusioni: Colchicum alpinum Lam. & DC. può confondersi con Colchicum autumnale L. che però presenta stami di lunghezza variabile (3+3), stili clavati separati e sporgenti dal tubo corollino, lo stimma un pò ricurvo.

Altra specie simile è Colchicum cupanii Guss. (più diffuso nelle regioni meridionali) che però ha foglie più piccole che si sviluppano contemporaneamente al fiore, inoltre le antere sono porporine.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
OrdineLiliales Perleb
FamigliaColchicaceae DC.
TribùColchiceae
GenereColchicum L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere è molto antico perchè usato già dai greci “κολχικόν”= “Colchide” . Indicava una regione dell'Asia Caucasica; la Colchide , paese di Medea situato nella zona del Mar Nero, dove fiorivano abbondanti questi fiori, conosciuti anche perchè velenosi; Tournefort prima e Linneo dopo confermarono il nome di Colchicum al genere. L'epiteto del genere ricorda l'areale di vegetazione.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie tossica

Tutti i colchici sono velenosi per la presenza di un alcaloide chiamato "colchicina" C22 H25 NO6, presente in tutta la pianta con particolare concentrazione nei semi e nei tuberi.Inoltre è presente un glucoside il colchicoside, già da tempo utilizzato nella terapia antitumorale ; questo glucoside è presente specialmente nei bulbo-tuberi e nei semi.
L' ingestione causa entro 2 - 5 ore, nausea, coliche addominali, fortissima sete, febbre, danno renale, delirio e nei casi più gravi la morte.
Nella medicina odierna la colchicina viene impiegata come antitumorale perchè mitotica in quanto in grado di inibire la separazione dei cromosomi durante la cariocinesi (processo di divisione di una cellula con produzione di 2 cellule figlie).
Inoltre viene usata per curare la gotta,nel trattamento di fenomeni flogistici e più recentemente nella cura e prevenzione della pericardite.

Queste piante, pur velenose, vengono usate in floricoltura per formare tappeti colorati.

Curiosità: Nel medioevo la pianta veniva usata dalle fattucchiere (C. autunnale) per preparare un decotto che serviva per curare l'artrite, per debellare i pidocchi e altri parassiti (anche sugli animali). Dalla pianta veniva estratto un colorante usato per tingere uova sode o per colorare di verde le reti dei pescatori.
Nell'allevamento del bestiame la pianta aveva un effetto nefasto perchè veniva affienata insieme alle altre piante con danno per gli animali . Durante il periodo vegetativo viene scartata dagli erbivori per il suo sapore aspro(tranne per gli ovini e caprini che poi però producono un latte tossico).

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
ZANGHERI P., 1976 Flora italica I-II, CEDAM, Padova
G. Galetti - Abruzzo in Fiore - Ed Majambiente 2008
M. T. Della Buffa - Fiori di Montagna - De Agostini -2003
Enc. Nel Mondo delle Piante - Ed. Motta - 1980
http://www.actaplantarum.org/acta/galleria1.php?id=1360


Scheda realizzata da: Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:46

Colchicum alpinum Lam. & DC.
Colchicaceae: Colchico minore
Lucoli (AQ), 1800 m, lug 2007
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Colchicum alpinum (4).jpg
Colchicum alpinum (4).jpg (153.35 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:48

Colchicum alpinum Lam. & DC.
Colchicaceae: Colchico minore
Lucoli (AQ), 1800 m, lug 2007
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Colchicum alpinum (2).jpg
Colchicum alpinum (2).jpg (67.53 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:49

Colchicum alpinum Lam. & DC.
Colchicaceae: Colchico minore
Lucoli (AQ), 1800 m, lug 2007
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Colchicum alpinum.jpg
Colchicum alpinum.jpg (58.93 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:50

Colchicum alpinum Lam. & DC.
Colchicaceae: Colchico minore
Ovindoli (AQ), ago 2008
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Colchicum alpinum (3).jpg
Colchicum alpinum (3).jpg (114.31 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:52

Colchicum alpinum Lam. & DC.
Colchicaceae: Colchico minore
Lucoli (AQ), 1800 m, lug 2007
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Colchicum alpinum (1).jpg
Colchicum alpinum (1).jpg (56.26 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:53

Colchicum alpinum Lam. & DC. subsp. alpinum
Colchicaceae: Colchico minore
Ferriere (PC), 1450 m, ago 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Colchicum alpinum (6).jpg
Colchicum alpinum (6).jpg (125.16 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:54

Colchicum alpinum Lam. & DC. subsp. alpinum
Colchicaceae: Colchico minore
Ferriere (PC), 1450 m, ago 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Colchicum alpinum (7).jpg
Colchicum alpinum (7).jpg (117.89 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:56

Colchicum alpinum Lam. & DC. subsp. alpinum
Colchicaceae: Colchico minore
Passo del Cerreto (MS), 1200 m, lug 2011
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Colchicum alpinum (8).jpg
Colchicum alpinum (8).jpg (68.05 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Colchicum alpinum Lam & DC. - Colchico minore

Messaggioda nino » 03 apr 2012, 17:57

Colchicum alpinum Lam. & DC. subsp. parvulum (Ten.) Arcang.
Colchicaceae: Colchico minore
Lucoli (AQ), 1700 m, ago 2010
Foto di Enzo de Santis
Allegati
Colchicum alpinum (5).jpg
Colchicum alpinum (5).jpg (131.19 KiB) Osservato 2867 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti