Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 09 mag 2008, 14:48

Ranunculus sceleratus L.
Sp. Pl.: 551 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Ranunculus sceleratus L. - Vol. 1 pg. 322
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Ranunculus sceleratus L. - Vol. 1 pg. 170

Ranunculaceae

Ranuncolo tossico, Sardonia, Ranuncolo palustre, Ranuncolo di palude

Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta annua, alta fino a 50 cm. Fusto eretto, glabro, ramosissimo e multifloro. Foglie basali palmato-partite, picciolate, le cauline inferiori simili alle basali, le superiori sessili per lo più intere e lineari-lanceolate. Sepali 5 ribattuti. Petali 5 di colore interamente giallo. Acheni numerosi, obovati, apicolati, più o meno 100, formanti una spiga conica o cilindrica superante i petali già durante la fioritura.

Tipo corologico: Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.

Antesi: da aprile a giugno.

Habitat: Fossi, rive e fanghi dal piano fino ai 1000 m.

Immagine


Note di Sistematica: Tra i ranunculus è uno dei pochi casi che non presenta eccessivi problemi di determinazione.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineRanunculales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaRanunculaceae Juss.
TribùRanunculeae
GenereRanunculus L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: il termine generico dal latino ranúnculus = "ranocchio", per l’habitat della pianta. Il termine specifico sempre dal latino sc?l?r?tus = "contaminato, scellerato, malvagio, perverso, funesto, dannoso, nocivo, sciagurato, maledetto, fatale" per le proprietà tossiche della specie.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

Pianta velenosa in tutte le sue parti. Contiene un succo che procura irritazioni alla pelle in caso di contatto. Secondo alcuni il calore distruggerebbe le tossine in essa contenute.
Nonostante ciò il Ranunculus sceleratus viene utilizzato come antireumatico, antispasmodico ed emmenagogo.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora d'Italia di S. Pignatti
An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora di F.Conti, G. Abbate, A.Alessandrini, C.Blasi
An Annotated Checklist of the flora of the Abruzzo di F. Conti
http://www.ipni.org/index.html


Scheda realizzata da Gianluca Nicolella

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 15 mag 2008, 20:44

Ranunculus sceleratus L.
10 mag 2008
Posta Fibreno (FR),
Foto di Gianluca Nicolella


la pianta intera,
Allegati
ranunculus-sceleratus.jpg
ranunculus-sceleratus.jpg (173.92 KiB) Osservato 4150 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 15 mag 2008, 20:45

Ranunculus sceleratus L.
20 apr 2008
Posta Fibreno (FR),
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
ranunculus-sceleratus-intera.jpg
ranunculus-sceleratus-intera.jpg (141.2 KiB) Osservato 1226 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 15 mag 2008, 20:46

Ranunculus sceleratus L.
20 apr 2008
Posta Fibreno (FR),
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
ranunculus-sceleratus-foglie-cauline.jpg
ranunculus-sceleratus-foglie-cauline.jpg (134.78 KiB) Osservato 1227 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 15 mag 2008, 20:47

Ranunculus sceleratus L.
20 apr 2008
Posta Fibreno (FR),
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
ranunculus-sceleratus-foglie-basali.jpg
ranunculus-sceleratus-foglie-basali.jpg (134.67 KiB) Osservato 1227 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 15 mag 2008, 20:48

Ranunculus sceleratus L.
10 mag 2008
Posta Fibreno (FR),
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
ranunculus-sceleratus-fg-sup.jpg
ranunculus-sceleratus-fg-sup.jpg (146.33 KiB) Osservato 4129 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 15 mag 2008, 20:50

Ranunculus sceleratus L.
20 apr 2008
Posta Fibreno (FR),
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
ranunculus-sceleratus-fiore2.jpg
ranunculus-sceleratus-fiore2.jpg (118.72 KiB) Osservato 1227 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 15 mag 2008, 20:51

Ranunculus sceleratus L.
20 apr 2008
Posta Fibreno (FR),
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
ranunculus-sceleratus-fiore.jpg
ranunculus-sceleratus-fiore.jpg (139.71 KiB) Osservato 1226 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia

Messaggioda gianluca » 15 mag 2008, 20:51

Ranunculus sceleratus L.
10 mag 2008
Posta Fibreno (FR),
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
ranunculus-sceleratus-acheni.jpg
ranunculus-sceleratus-acheni.jpg (178.16 KiB) Osservato 4112 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia *

Messaggioda Anja » 09 mar 2011, 21:07

Ranunculus sceleratus L.

Assemini (CA), mar 2009
Foto di Nicola Testa

Ranunculus_sceleratus_10313_47709.jpg
Ranunculus_sceleratus_10313_47709.jpg (151.91 KiB) Osservato 3339 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia *

Messaggioda Anja » 09 mar 2011, 21:08

Ranunculus sceleratus L.

Carpi (MO), apr 2009
Foto di Patrizia Ferrari

Ranunculus_sceleratus_10170_46960.jpg
Ranunculus_sceleratus_10170_46960.jpg (149.87 KiB) Osservato 3339 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Ranunculus sceleratus L. - Sardonia *

Messaggioda Anja » 09 mar 2011, 21:09

Ranunculus sceleratus L.

Carpi (MO), apr 2009
Foto di Patrizia Ferrari

Ranunculus_sceleratus_10170_46962.jpg
Ranunculus_sceleratus_10170_46962.jpg (161.22 KiB) Osservato 3339 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti