Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

 

Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Giuliano » 12 mag 2008, 19:46

Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb.
Oekon. Fl. Wetterau 2: 397 (1800)

Sinonimi: Linaria cymbalaria (L.) Mill., Linaria muralis (L.) Mill.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Cymbalaria muralis Gaertn., Mey. et Sch. - Vol. 2 pg. 548
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Cymbalaria muralis P. Gaertn. & al. - Vol. 2 pg. 210

Plantaginaceae

Ciombolino comune, Cimbalaria, Erba tondella, Erba piattella, Parrucca, Cimbalaria murale, Palomilla de muro- Kenilworth ivy, Linaire cymbalaire

Forma Biologica: Ch rept - Camefite reptanti. Piante con gemme perennanti poste a non più di 20 cm dal suolo e con portamento strisciante.
H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, stolonifera, dal fusto esile e delicato, frequentemente arrossato, legnoso alla base, strisciante o rampicanti o pendulo, ramificato e glabro, lungo 10-40 cm.
La maggior parte delle foglie sono alterne, eccezionalmente le inferiori opposte, portate da un picciolo più lungo del limbo (2-4 cm), di colore verde chiaro ma spesso rossastre nella pagina inferiore, lucide e glabre, carnose, leggermente concave, misurano circa 15 mm e sono all'incirca tanto larghe che lunghe con profilo semicircolare, reniforme o suborbicolare, palmato-lobate, con 5-9 lobi triangolari-arrotondati, diseguali (i centrali maggiori dei laterali), ottusi quelli delle foglie inferiori e generalmente mucronati quelli delle superiori.
I fiori ermafroditi, zigomorfi, sono solitari o appaiati all’ascella delle foglie, lunghi 1 cm compreso lo sperone un po’ ricurvo e due volte più corto della corolla, hanno il calice glabro o debolmente peloso diviso in 4 lobi lanceolati-lineari, acuti. Corolla, bilabiata, con tubo di colore viola o biancastro, con vene più scure, labbro superiore con 2 lobi viola più chiari al centro con venature più oscure alla base, labbro inferiore rigonfio, con due gibbosità gialle che chiudono la fauce, sperone in genere grande quanto il calice, conico violaceo o biancastro. Ovario glabro.
Il frutto è una capsula glabra, globosa, che sporge un poco dal calice, deiscente con 3 aperture alla sommità, semi neri, ovoidi, rugosi e crestati.

Tipo corologico: S-Europ. - Europa meridionale.
Subcosmop. - In quasi tutte le zone del mondo, ma con lacune importanti: un continente, una zona climatica,...

Antesi: da Marzo a Ottobre.
Dopo la fioritura i peduncoli che portano i frutti crescono in lunghezza per agevolare la dispersione dei semi tra le fessure delle rocce

Habitat: Rocce, muri umidi, orti, prati, bordo strade, di preferenza substrati calcarei freschi, ombrosi, umidi da 0 a 1.500 m.

Immagine


Note di Sistematica: Oltre alla subspecie nominale, sopra descritta, nel nostro territorio è presente:
Cymbalaria muralis subsp. visianii D.A. Webb che si differenzia dalla subspecie nominale per avere fusto, foglie e calice intensamente villosi, mentre la capsula è glabra o rarissimamente con qualche pelo sparso come la subsp. muralis.

Note, possibili confusioni: Cymbalaria pubescens (J.Presl) Cufod., endemica della Sicilia Nord occidentale e del Siracusano, che si distingue per le foglie con 5-11 lobi ovati e mucronulati , calice pelsoso o glabrescente e per la capsula che non sporge dai lobi del calice.
Cymbalaria glutinosa Bigazzi e Raffaelli (Ciombolino tirrenico) endemita che vegeta in Lazio, Abruzzo, Molise e Campania e che si diversifica per le la corolla densamente peloso-villosa, capsula pubescente e foglie generalmente opposte.
Cymbalaria aequitriloba (Viv.) A. Chev. subsp. aequitriloba, endemica dell'Arcipelago Toscano, Sardegna, Corsica e Baleari che è pianta con peli sparsi sulle foglie intere o 3-5lobate arrotondate, capsula glabra che sporge dal calice.
Cymbalaria muelleri (Moris) A. Chev., endemica della Sardegna, pianta densamente pubescente vellutata con foglie con 3-5 lobi arrotondati e capsula glabra.
Cymbalaria pallida (Ten.) Wettst., endemica del Lazio, Abruzzo e Molise che ha fusti brevi, foglie con 3-5 lobi arrotondati di cui l'apicale più grande, calice densamente peloso, capsula glabra.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaPlantaginaceae Juss.
Tribù
GenereCymbalaria Hill


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal latino deriva dal latino cymbalum o dal greco kymbalon che era uno strumento musicale cavo simile ad un moderno tamburello, per la forma delle foglie concave. Il nome specifico allude al suo habitat.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Pare avere proprietà cicatrizzanti ed antinfiammatorie, diuretiche, antiscorbutiche e vulnerarie, astringenti e antiemorroidali.
I suoi fiori in infuso erano utilizzati contro la calcolosi renale, e le sue foglie fresche venivano poste sulle ferite come emostatico e cicatrizzante.

Attenzione: le applicazioni farmaceutiche sono indicate a mero scopo informativo e devono essere prescritte e consigliate dal medico.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia, 3 voll. Edagricole, Bologna 1982.
CONTI F., ABBATE G. ALESSANDRINI A. BLASI G., An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Roma, Palombi editori, 2005
DELLA BEFFA M.T., Fiori di Campo, Istituto Geografico De Agostini S.p.A. , Novara, 1999
LAUBER K., WAGNER G., Flora Helvetica, Berna, 2001
Flora Iberica - Plantas vasculares del la Peninsula Iberica e Islas Baleares
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Giuliano Salvai

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
cymbalaria-muralis313.jpg
cymbalaria-muralis313.jpg (195.88 KiB) Osservato 5037 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

 

Re: Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Giuliano » 24 mag 2008, 01:23

Cymbalaria muralis subsp. muralis Gaertn., B. Mey. & Scherb
Plantaginaceae:Ciombolino comune
Casano (SP), mag 2008
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Cymbalaria-muralis_45.jpg
Cymbalaria-muralis_45.jpg (182.13 KiB) Osservato 5009 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

 

Re: Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Giuliano » 24 mag 2008, 01:26

Cymbalaria muralis subsp. muralis Gaertn., B. Mey. & Scherb
Plantaginaceae:Ciombolino comune
Casano (SP), mag 2008
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Cymbalaria-muralis_40.jpg
Cymbalaria-muralis_40.jpg (179.66 KiB) Osservato 5005 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

 

Re: Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Giuliano » 24 mag 2008, 01:28

Cymbalaria muralis subsp. muralis Gaertn., B. Mey. & Scherb
Plantaginaceae:Ciombolino comune
Casano (SP), mag 2008
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Cymbalaria-muralis_41.jpg
Cymbalaria-muralis_41.jpg (192.76 KiB) Osservato 5007 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

 

Re: Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Giuliano » 24 mag 2008, 01:29

Cymbalaria muralis subsp. muralis Gaertn., B. Mey. & Scherb
Plantaginaceae:Ciombolino comune
Casano (SP), mag 2008
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Cymbalaria-muralis_44.jpg
Cymbalaria-muralis_44.jpg (156.17 KiB) Osservato 5006 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Anja » 24 mag 2008, 21:23

Cymbalaria muralis subsp. muralis Gaertn., B. Mey. & Scherb

Maiano (FI), mag 2008

cymbalariamuralis.jpg
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Anja » 10 nov 2010, 23:43

Cymbalaria muralis subsp. muralis Gaertn., B. Mey.& Scherb

Collecchio (PR), ott 2010
Foto di Sergio Picollo
Allegati
cymbalaria_muralis_10x21_9152.jpg
cymbalaria_muralis_10x21_9152.jpg (128.22 KiB) Osservato 1858 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 20 ott 2013, 19:22

Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb.
Plantaginaceae: Ciombolino comune
Boves (CN), giu 2010
Foto di Renzo Salvo
Allegati
Cymbalaria_muralis.jpg
Cymbalaria_muralis.jpg (133.39 KiB) Osservato 3155 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb. - Ciombolino comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 20 ott 2013, 19:23

Cymbalaria muralis G. Gaertn., B. Mey. & Scherb.
Plantaginaceae: Ciombolino comune
Foto di Giuliano Salvai e Giorgio Faggi
Allegati
Cymbalaria_muralis2_muralis_Giuliano_Salvai_Giorgio_Faggi.jpg
Cymbalaria_muralis2_muralis_Giuliano_Salvai_Giorgio_Faggi.jpg (117.33 KiB) Osservato 3155 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti