Geranium robertianum L. - Erba roberta

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Geranium robertianum L. - Erba roberta

Messaggioda Giuliano » 25 mag 2008, 22:47

Geranium robertianum L.
Sp. Pl.: 681 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Geranium robertianum L. - Vol. 2 pg. 11
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Geranium robertianum L. subsp. robertianum - Vol. 1 pg. 1062

Geraniaceae

Geranio di San Roberto, Geranio roberziano, Erba Roberta, Cicuta rossa, Géranium herbe-à-Robert, Hierba de San Roberto, Stinkende storkenab

Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.
T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annua o più spesso bienne, vellutato-ghiandolosa, spesso rossastra con cattivo odore e con una corta radice a fittone di colore rosso.
I fusti prostrato-ascendenti, pelosi e con sfumature rossastre, ramificati, rigonfi ai nodi, misurano 15-50 cm.
Le foglie basali in rosetta persistente a livello del suolo, pelose su entrambe le facce, portate da lunghi piccioli, larghe 3-8 cm, hanno contorno pentagonale e sono divise fino alla nervatura mediana (rachide) in 5 lobi romboidali a loro volta divisi in segmenti lanceolati, dentati, arrotondati e mucronati all'apice, le foglie superiori simili, opposte, con picciolo più corto. Tutte con stipole rossastre, ovate, glabre e cigliate.
Infiorescenze in racemi biflori su peduncoli che sorpassano la foglia ascellare, sono lunghi 15-22 mm, con fiori di colore violetto, rosso, rosa ma anche bianco, hanno calice vellutato, con 5 sepali mucronati, eretti e conniventi, corolla formata da 5 petali eretto-patenti, raramente retusi, interi, ovali, arrotondati all'apice, con tre strisce bianche longitudinali, misurano 1-1,5 cm e sono due volte più lunghi del calice. Bratteole ovate, glabre, connate, rossastre, peduncoli eretti, pelosi più lunghi della foglia ascellante. 10 stami violetti tutti con le antere aranciate, filamenti rosei, polline giallo, Stimmi rosei, 5 pistilli saldati e prolungati in un lungo becco.
Il frutto è uno schizocarpo dal lungo becco che misura cira 2,5 cm che a maturità si divide in 5 singole porzioni (mericarpi) che contengono i semi rossicci.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.
Subcosmop. - In quasi tutte le zone del mondo, ma con lacune importanti: un continente, una zona climatica,...

Antesi: fiorisce da Maggio a Ottobre.

Habitat: vegeta nei boschi ombrosi, siepi, muri e aree antropizzate, su terreni soffici e suoli azotati ed umidi dal piano fino a 1.600 m

Immagine


Note di Sistematica: Specie assai somigliante è Geranium purpureum Vill. che che alcuni autori considerano una sottospecie col binomio di
Geranium robertianum subsp. purpureum (Vill.) Nyman e che si distingue essenzialmente per la misura dei petali (più brevi che non arrivano a 1 cm) ed il colore delle antere gialle mentre sono arancioni nel G. robertianum, oltre alle 3 strie biancastre sui petali che sono assenti nel G. purpureum.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineGeraniales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaGeraniaceae Juss.
TribùGeranieae
GenereGeranium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: il nome del genere deriva dalla parola greca geranos = gru, con riferimento alla forma dei sui frutti ; quello specifico è in onore di San Roberto.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Pianta con proprietà tonico-astringenti, antinfiammatorie, antiemorragiche e antidissenteriche. Ha azione emostatica e antisettica e le sue foglie fresche vengono usate per cicatrizzare piaghe e ferite della pelle e delle mucose.
Da questa pianta si ricavano repellenti e coloranti.
Curiosità: La credenza popolare consigliava di tenere alcuni rametti di questo Geranium con due castagne d'india (frutti dell'ippocastano) negli armadi, per tenere lontane le tarme.

Curiosità: I Geranium hanno elaborato una speciale tecnica per la disseminazione: quando il frutto schizocarpico (regma) è maturo si separa in cinque porzioni (mericarpi) contenenti ciascuna un solo seme appeso ad una codetta collegata ad un asse centrale. Questa coda avvolgendosi su se stessa per igroscopia, riesce a lanciare i semi lontano dalla pianta, favorendo in tal modo la colonizzazione del territorio.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia, 3 voll. Edagricole, Bologna 1982
CONTI F., ABBATE G. ALESSANDRINI A. BLASI G., An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Roma, Palombi editori, 2005
DELLA BEFFA M.T., Erbe , Istituto Geografico De Agostini S.p.A. , Novara 2001
PHILIPPE JAUZEIN , Flore des champs cultivés, Inra, Paris, 1995
LAUBER K., WAGNER G., Flora Helvetica, Berna 2001
Flora Iberica - Plantas vasculares del la Peninsula Iberica e Islas Baleares
LANZARA P. Piante medicinali, Orsa Maggiore Editrice - 1997 , Torriana (RN)
DELLA BEFFA M.T., Fiori di Campo, Istituto Geografico De Agostini S.p.A. , Novara 1999
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Giuliano Salvai

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Geranium robertianum_34.jpg
Geranium robertianum_34.jpg (169.78 KiB) Osservato 7292 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Geranium robertianum L. - Erba roberta

Messaggioda Giuliano » 26 mag 2008, 22:21

Geranium robertianum L.

Fossone (MS), m 80, Maggio
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Geranium robertianum_37.jpg
Geranium robertianum_37.jpg (197.19 KiB) Osservato 7272 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Geranium robertianum L. - Erba roberta

Messaggioda Giuliano » 26 mag 2008, 22:23

Geranium robertianum L.

Fossone (MS), m 80, Maggio
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Geranium robertianum_35.jpg
Geranium robertianum_35.jpg (184.75 KiB) Osservato 7265 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Geranium robertianum L. - Erba roberta

Messaggioda Giuliano » 26 mag 2008, 22:24

Geranium robertianum L.

Fossone (MS), m 80, Maggio
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Geranium robertianum_39.jpg
Geranium robertianum_39.jpg (157.49 KiB) Osservato 7266 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Geranium robertianum L. - Erba roberta

Messaggioda Giuliano » 26 mag 2008, 22:27

Geranium robertianum L.

Fossone (MS), m 80, Maggio
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Geranium-robertianum1433.jpg
Geranium-robertianum1433.jpg (140.16 KiB) Osservato 7263 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Geranium robertianum L. - Erba roberta

Messaggioda Giuliano » 26 mag 2008, 22:29

Geranium robertianum L.

Fossone (MS), m 80, Maggio
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Geranium robertianum_0875.jpg
Geranium robertianum_0875.jpg (167.56 KiB) Osservato 7258 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Geranium robertianum L. - Erba roberta

Messaggioda Giuliano » 26 mag 2008, 22:31

Geranium robertianum L.

Fossone (MS), m 80, Maggio
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Geranium-robertianum_31.jpg
Geranium-robertianum_31.jpg (156.17 KiB) Osservato 7254 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Geranium robertianum L. - Erba roberta

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2014, 11:37

Geranium robertianum L.

Foto di Giuliano Salvai e Roberto Bottinelli
Allegati
Geranium_robertianum2_Giuliano_Salvai_Roberto_Bottinelli.jpg
Geranium_robertianum2_Giuliano_Salvai_Roberto_Bottinelli.jpg (93.09 KiB) Osservato 4049 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron