Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Daniela Longo » 27 mag 2008, 18:11

Aquilegia einseleana Schultz
Arch. Fl. Fr. Allem. 135 (1848)

Sinonimi: Aquilegia portae Huter
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Aquilegia einseleana F. W. Schultz - Vol. 1 pg. 333
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Aquilegia einseleana F.W. Schultz - Vol. 1 pg. 186

Ranunculaceae

Aquilegia di Einsele

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, alta 20-40 cm, con rizoma orizzontale sottile, strisciante brevemente sopra la superficie del suolo, fibroso, legnosetto, terminante con la rosetta basale di foglie; fusto eretto o ascendente, sottile, pubescente per peli patenti misti a ghiandolari, ramoso nel terzo superiore con una o poche foglie cauline.
Foglie basali picciolate, composte, con lamina principale divisa in tre segmenti a loro volta divisi in tre segmenti flabellati, arrotondati, tanto lunghi che larghi, quindi doppiamente tripennato-partite; foglie cauline ridotte a lacinie lineari, l'inferiore con guaina di pochi millimetri.
Fiori in infiorescenza formata da 1-3 (8) fiori su peduncoli incurvati; fiori attinomorfi, dialipetali, azzurro-violetti, di tipo primitivo formati da un verticillo esterno di 5 tepali spatolati di aspetto petaloide e da uno interno di 5 nettari petaloidi a cappuccio terminanti in uno sperone a sacco appena ricurvo (sepali e petali propriamente detti assenti), con 5 carpelli liberi e ovario apocarpico.
Frutto: aggregato di follicoli.

Tipo corologico: Endem. Alp. - Endemica alpica presente lungo tutta la catena alpina.

Antesi: giugno - luglio

Distribuzione in Italia: Lungo l'arco alpino dalla Lombardia al Friuli Venezia Giulia.
Pianta da considerarsi rara, è protetta in senso assoluto in Lombardia (province di Brescia, di Bergamo e di Como), in Trentino Alto Adige (provincia di Bolzano) e in Veneto.

Habitat: Pascoli rocciosi, rupi, ghiaioni, detriti, macereti, greti torrentizi, su calcare o roccia dolomia ad una altitudine variabile fra i 600 e 2300 metri.

Immagine


Note di Sistematica: Al genere Aquilegia appartengono circa 100 specie (una decina sono originarie europee, una trentina appartengono alla flora originaria dell'America; le altre sono asiatiche e in parte africane).
Pignatti in Flora d'Italia suddivide le specie del genere Aquilegia in tre gruppi:
- gruppo di Aquilegia vulgaris L., specie con sperone incurvato ad uncino, rizoma e fusto grossi, numerose foglie cauline simili alle basali; si tratta di piante dei boschi o cespugleti con suolo ricco di humus
- gruppo di Aquilegia alpina L., specie con sperone dritto, rizoma e fusto grossi, numerose foglie cauline simili alle basali; si tratta di piante delle rupi
- gruppo di Aquilegia einseleana F.W. Schultz, specie con spersone a volte dritto a volte ricurvo, rizoma e fusto sottili, poche foglie cauline ridotte rispetto alle basali;si tratta di piante delle rupi stillicidiose e dei macereti.
Aquilegia einseleana F.W. Schultz è stata identificata come specie distinta nel 1847 dal medico barese A. Einsele

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineRanunculales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaRanunculaceae Juss.
TribùAquilegieae
GenereAquilegia L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: L'origine del nome del genere non è chiara. Una prima ipotesi fa derivare il nome dal latino “aquam”, acqua e “legere”, raccogliere o da “aquilegium”, recipiente per l'acqua per la forma dei fiori, ma un'altra possibile derivazione potrebbe essere dal latino “aquila” con allusione alla somiglianza della terminazione a sperone dei nettari con i rostri dell'aquila.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

In medicina popolare si impiegano le foglie per ricavarne degli infusi con proprietà sedative e diuretiche.
In erboristeria vengono usati i semi.
Come nelle altre congeneri, è stata accertata la presenza, in tutte le sue parti, di un alcaloide (aquilegina) e di un glucoside cianogenetico caratteristico ed è quindi sconsigliabile l'uso che viene fatto di tutte le specie del genere.
Lo stesso Linneo informava che si erano verificati casi di avvelenamenti anche mortali con l'uso di essa. E' un problema abbastanza comune fra tutte le specie della famiglia delle Ranunculaceae, piante generalmente tossiche per l'uomo.
Basta l'ingestione del succo di alcuni fiori o la semplice masticazione di alcuni fiori per osservare inizi di avvelenamento con forte cefalea protratta per parecchie ore, cianosi, diarrea.

Curiosità: L'impollinazione di Aquilegia einseleana F.W. Schultz avviene tramite un calabrone e le misure dello sperone, in cui viene secreto il nettare corrispondono esattamente a quelle dell'insetto pronubo.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda di Daniela Longo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9508
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Daniela Longo » 27 mag 2008, 18:13

Aquilegia einseleana Schultz
Passo degli Scalini, Alpi Giulie, 1400 m, ago 2004
Foto di Daniela Longo
Allegati
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 1.jpg
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 1.jpg (144.06 KiB) Osservato 4356 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9508
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Daniela Longo » 27 mag 2008, 18:13

Aquilegia einseleana Schultz
Passo degli Scalini, Alpi Giulie, 1400 m, ago 2004
Foto di Daniela Longo
Allegati
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 2.jpg
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 2.jpg (141.01 KiB) Osservato 4346 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9508
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Daniela Longo » 27 mag 2008, 18:14

Aquilegia einseleana Schultz
Passo degli Scalini, Alpi Giulie, 1400 m, ago 2004
Foto di Daniela Longo
Allegati
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 3.jpg
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 3.jpg (149.7 KiB) Osservato 4340 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9508
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Daniela Longo » 27 mag 2008, 18:15

Aquilegia einseleana Schultz
Passo degli Scalini, Alpi Giulie, 1400 m, ago 2004
Foto di Daniela Longo
Allegati
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 4.jpg
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 4.jpg (128.69 KiB) Osservato 4340 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9508
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Daniela Longo » 27 mag 2008, 18:16

Aquilegia einseleana Schultz
Passo degli Scalini, Alpi Giulie, 1400 m, ago 2004
Foto di Daniela Longo
Allegati
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 5.jpg
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 5.jpg (128.35 KiB) Osservato 4335 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9508
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Daniela Longo » 27 mag 2008, 18:17

Aquilegia einseleana Schultz
Passo degli Scalini, Alpi Giulie, 1400 m, ago 2004
Foto di Daniela Longo
Allegati
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 6.jpg
Aquilegia einseleana F.W. Schultz 6.jpg (122.58 KiB) Osservato 4332 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9508
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Marinella Zepigi » 14 feb 2011, 14:00

Aquilegia einseleana Schultz
Ranunculaceae: Aquilegia di Einsele
Barzio (LC), 1800m, ago 2009
Foto di Piefranco Arrigoni
Allegati
Aquilegia_einseleana_1.jpg
Aquilegia_einseleana_1.jpg (104.77 KiB) Osservato 3635 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Aquilegia einseleana Schultz - Aquilegia di Einsele

Messaggioda Marinella Zepigi » 04 mar 2014, 12:13

Aquilegia einseleana Schultz

Foto di Pierfranco Arrigoni
Allegati
Aquilegia-einseleana_Pierfranco_Arrigoni.jpg
Aquilegia-einseleana_Pierfranco_Arrigoni.jpg (81.35 KiB) Osservato 1869 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti