Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Citiso strisciante

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Citiso strisciante

Messaggioda Silvano Radivo » 03 dic 2012, 16:10

Cytisus pseudoprocumbens Markgr.
Ber. Deutsch. Bot. Ges., xliv. 423 (1926)

Sinonimi: Cytisus diffusus Vis., Genista diffusa Auct. non Willd.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Cytisus pseudoprocumbens Markgraf - Vol. 1 pg. 633
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Vol. 1 pg. 822

Fabaceae

Citiso strisciante

Forma Biologica: Ch suffr - Camefite suffruticose. Piante con fusti legnosi solo alla base, generalmente di piccole dimensioni.

Descrizione: Pianta suffruticosa strisciante, con numerosi fusti ascendenti lunghi 20-40(60) cm striati longitudinalmente, a 4-5 angoli non alati, da giovani con lieve pubescenza appressata, poi glabri.
Foglie semplici sessili oblanceolate, lar. 3-6 x 12-18 mm, intere, ottuse all'apice e cigliate da giovani, quindi regolarmente glabre.
Infiorescenze in racemi terminali allungati (5-10 cm) con poche foglie ridotte e con fiori ascellari a gruppi di 1-3 provvisti di peduncoli glabri di 2-8(14) mm; calice di 2 mm glabro con labbro superiore brevemente bidentato ed inferiore indiviso; corolla gialla dorata con vessillo e carena ±paralleli ad estremità distanti pochi mm, vessillo rombico (lar. 7 x 9 mm).
Frutto a legume scuro, glabro, largo 7 e lungo 15-20 mm.

Tipo corologico: Illirica - Entità dell'Illiria (parte occidentale della pen. balcanica).

Antesi: Aprile-maggio(giugno).

Habitat: Prati aridi e sassosi, cespuglieti; calcifilo. Rappresenta una delle specie caratteristiche del Satureion subspicatae (praterie aride dell'Adriatico orientale e delle Alpi sudorientali). Da 50 a 1000(1200) m.

Immagine


Note di Sistematica: La congenere Cytisus decumbens (Durande) Spach (= Genista decumbens Willd., G. procumbens W. & K., G. pedunculata L'Hér., G prostrata Lam., Spartium decumbens Durande), con areale appenninico si differenzia per fusti e rami villosi con peli patenti rossastri, calice grigio-tomentoso, peduncoli fiorali e foglie pelosi;
Cytisus emeriflorus Rchb. (= C. glabrescens Sartorelli non Schrank), talora cespuglioso (può arrivare fino ad 1 m di altezza) ha rami legnosi glabri, foglie trifogliate con segmenti ellittici, corolla gialla di 15 mm con vessillo divergente a 90°, legume glabro nerastro con stilo arricciato.

Note, possibili confusioni: Specie del gen. Genista con foglie semplici, molto simili, si distinguono per la corolla (sempre gialla) all'antesi con vessillo piegato all'insù e carena piegata all'ingiù (1-2 cm fra le estremità) e per il calice con labbro superiore profondamente bifido, inferiore 3-dentato o 3-fido; in particolare:
Genista januensis Viv. (= G. triangularis Willd.), ha fusti a sezione trigona con ali di 0,3-1 mm, foglie lanceolate od oblanceolate acute o arrotondate, calice glabro, corolla con vessillo di 10-12 mm, legume glabro 4 x 20 mm con 5-8 semi;
Genista tinctoria L., presente in tutta la penisola italiana (isole escluse) ha fusti legnosi alla base, rami ascendenti erbacei, angolosi e sparsamente pelosi, foglie intere, sessili, acute, glabre, verdi scure e lucide di sopra, calice con denti di 1,5-3,5 mm, corolla con peduncolo di 1-2 mm, legume di 2-3 x 25 mm;
Genista sericea Wulfen, alta 8-12(20) cm ha fusti legnosi contorti striati con rami e foglie pubescenti, foglie sessili ellittico-oblanceolate ottuse, fiori in fascetti terminali con corolla a vessillo densamente pubescente, legume ugualmente pubescente-sericeo, lungo 10-25 mm con 1(4) semi;
Genista pilosa L., ha rami ascendenti sericei in alto, foglie brevi (5-12 mm) lanceolate acute sparsamente pelose, calice irsuto, carena e vessillo esternamente sericeo-pubescenti, legumi pubescenti lunghi 20-25 mm con 3-8 semi;
Genista sylvestris Scop., ha rami superiori a forma di cladodi non pungenti, foglie sparsamente pelose lar. 1,5-2 x 8-12 mm, racemi allungati fino a 15 cm, corolla a vessillo troncato/cuneato alla base sparsamente peloso o glabro e carena pubescente, legume breve con 1 solo seme.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaFabaceae Lindl.
TribùCytiseae
GenereCytisus L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Cytisus: dal greco "kýtos" = "cavità";
pseudoprocumbens: dal greco "pseúdos" = "falso, menzognero" e "procumbens" = "sdraiato a terra".

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

Specie dei generi Cytisus ed Ulex, come pure Spartium, contengono nelle parti vegetali varie sostanze alcaloidi, tra le quali citisina e sparteina, con molteplici proprietà: si possono menzionare azioni antifibrillatorie per curare l'insufficienza cardiaca, benefici nel trattamento di alcune forme di nevrosi, attività diuretiche, purgative, ipertensive, emostatiche e narcotiche. Gli alcaloidi possiedono tuttavia una notevole tossicità ed il loro uso deve essere estremamente attento ai dosaggi, che solo laboratori farmaceutici ed operatori molto esperti sono in grado di valutare!

Curiosità: I fiori di piante di questo genere erano un tempo impiegati per l'estrazione di colorante giallo.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
P. PAIERO, F. MARTINI, C. COLPI, 1993. Leguminose arboree e arbustive in Italia, Ed. LINT, Trieste
MAINARDIS G., 2005. Flora del Parco delle Prealpi giulie, Regione autonoma Friuli Venezia Giulia
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
The International Plant Names Index (IPNI)


Scheda realizzata da Silvano Radivo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3507
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Citiso strisciante

Messaggioda Silvano Radivo » 03 dic 2012, 16:18

Cytisus pseudoprocumbens Markgr.
Fabaceae: Citiso strisciante
Remanzacco (UD), 115 m, apr 2012
Foto di Silvano Radivo
Allegati
1Cyt_pseudoproc.jpg
1Cyt_pseudoproc.jpg (185.53 KiB) Osservato 2113 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3507
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Citiso strisciante

Messaggioda Silvano Radivo » 03 dic 2012, 16:20

Cytisus pseudoprocumbens Markgr.
Fabaceae: Citiso strisciante
Remanzacco (UD), 115 m, apr 2012
Foto di Silvano Radivo


foglie semplici intere
Allegati
2Cyt_pseudoproc.jpg
2Cyt_pseudoproc.jpg (194.71 KiB) Osservato 2113 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3507
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Citiso strisciante

Messaggioda Silvano Radivo » 03 dic 2012, 16:22

Cytisus pseudoprocumbens Markgr.
Fabaceae: Citiso strisciante
Remanzacco (UD), 115 m, apr 2012
Foto di Silvano Radivo
Allegati
3Cyt_pseudoproc.jpg
3Cyt_pseudoproc.jpg (133.39 KiB) Osservato 2113 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3507
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Citiso strisciante

Messaggioda Silvano Radivo » 03 dic 2012, 16:23

Cytisus pseudoprocumbens Markgr.
Fabaceae: Citiso strisciante
Remanzacco (UD), 115 m, apr 2012
Foto di Silvano Radivo
Allegati
4Cyt_pseudoproc.jpg
4Cyt_pseudoproc.jpg (153.86 KiB) Osservato 2113 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3507
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Citiso strisciante

Messaggioda Silvano Radivo » 03 dic 2012, 16:27

Cytisus pseudoprocumbens Markgr.
Fabaceae: Citiso strisciante
Remanzacco (UD), 115 m, apr 2012
Foto di Silvano Radivo


vessillo e carena con estremità distanti pochi mm
Allegati
5Cyt_pseudoproc.jpg
5Cyt_pseudoproc.jpg (196.94 KiB) Osservato 2113 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3507
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Cytisus pseudoprocumbens Markgr. - Citiso strisciante

Messaggioda Silvano Radivo » 03 dic 2012, 16:29

Cytisus pseudoprocumbens Markgr.
Fabaceae: Citiso strisciante
Remanzacco (UD), 115 m, apr 2012
Foto di Silvano Radivo


calice con labbro sup. brevemente bidentato
Allegati
6aCyt_pseudoproc.jpg
6aCyt_pseudoproc.jpg (159.26 KiB) Osservato 2101 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3507
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti