Gladiolus imbricatus L. - Gladiolo piemontese

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Gladiolus imbricatus L. - Gladiolo piemontese

Messaggioda Paola R. » 21 gen 2013, 15:46

Gladiolus imbricatus L.
Sp. Pl.: 37 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Gladiolus imbricatus L. - Vol. 3 pg. 429
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Gladiolus imbricatus L. - Vol. 2 pg. 1096

Iridaceae

Gladiolo piemontese, Gladiolo embricato

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta alta 30 - 60 cm.
Bulbo di circa 2 cm, coperto di fibre disposte più o meno parallele.
Foglie lineari-lanceolate, larghe 1 - 2 cm.
Fiori a spiga unilaterale fitta, portante da 4 a 12 fiori.
Ogni singolo fiore misura fino a 3 cm, rosso purpureo.
Frutti ovoidali, duri, verdi, a tre angoli arrotondati.
Semi alati.

Tipo corologico: SE-Europ. - Soprattutto nella regione Carpatico-Danubiana.

Antesi: maggio - luglio

Distribuzione in Italia: In Italia come da cartina distributiva.
In Svizzera dove sono state realizzate le immagini allegate, cresce ad un'altitudine da 600 a 1200 m, in Italia da 100 a 1450 m.
In Svizzera recensito solo nel Ticino meridionale, è pianta a minaccia di estinzione e soggetta a protezione integrale (Lista rossa).
In Lombardia gode di protezione assoluta.

Habitat: prati asciutti o ad umidità saltuaria, o bordo boschi, terreni calcarei, soleggiati.

Immagine


Note, possibili confusioni: Molto somigliante a Gladiolus palustris Gaudin, dal quale si differenzia anche per le fibre che coprono il bulbo: più o meno parallele nel G. imbricatus, a fibre incrociate nel G. palustris.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
OrdineAsparagales Link
FamigliaIridaceae Juss.
TribùGladioleae
GenereGladiolus L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Gladiolus, dal latino Gladiolus, piccola spada (ricordata dalla forma delle foglie)
Nota: i gladioli da giardino in dialetto ticinese vengono chiamati "spadoni".
Imbricatus, dal latino Imbrex, tegola, forse per la disposizione alterna delle brattee sullo stelo

Attenzione: Fiore minacciato di estinzione, soprattutto per l'imboschimento di prati e pascoli.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Lauber e Wagner, Flora Helvetica, Haupt Bern 2000
OFEFP/CPS/CRSF/PRONATURA 1999, Christoph Käsermann
Eggenberg e Möhl, Flora vegetativa, Haupt Bern 2009


Scheda realizzata da Paola Rizzi Rechsteiner

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Paola R.
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 24 mag 2012, 22:17
Località: Mendrisio (Svizzera)

Re: Gladiolus imbricatus L. - Gladiolo piemontese

Messaggioda Paola R. » 21 gen 2013, 20:47

Gladiolus imbricatus L.
Iridaceae: Gladiolo Piemontese, Gladiolo embriciato
Arzo - Svizzera (EE), 780 m, giu 2012
Foto di Paola Rizzi Rechsteiner
PICT0028.JPG
PICT0028.JPG (120.33 KiB) Osservato 1717 volte

PICT0030.JPG
PICT0030.JPG (119.23 KiB) Osservato 1717 volte
Avatar utente
Paola R.
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 24 mag 2012, 22:17
Località: Mendrisio (Svizzera)

Re: Gladiolus imbricatus L. - Gladiolo piemontese

Messaggioda Paola R. » 21 gen 2013, 20:49

PICT0002.JPG
PICT0002.JPG (108.56 KiB) Osservato 1717 volte

PICT0034.JPG
PICT0034.JPG (108.94 KiB) Osservato 1717 volte
Avatar utente
Paola R.
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 24 mag 2012, 22:17
Località: Mendrisio (Svizzera)

Re: Gladiolus imbricatus L. - Gladiolo piemontese

Messaggioda Paola R. » 21 gen 2013, 20:50

PICT0006.JPG
PICT0006.JPG (121.52 KiB) Osservato 1717 volte

PICT0051.JPG
PICT0051.JPG (96.02 KiB) Osservato 1717 volte
Avatar utente
Paola R.
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 24 mag 2012, 22:17
Località: Mendrisio (Svizzera)

Re: Gladiolus imbricatus L. - Gladiolo piemontese

Messaggioda Paola R. » 21 gen 2013, 20:50

PICT0053.JPG
PICT0053.JPG (97.93 KiB) Osservato 1717 volte
Avatar utente
Paola R.
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 24 mag 2012, 22:17
Località: Mendrisio (Svizzera)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Marconcio e 3 ospiti