Heliotropium europaeum L. - Eliotropio selvatico

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Heliotropium europaeum L. - Eliotropio selvatico

Messaggioda Daniela Longo » 05 giu 2008, 21:27

Heliotropium europaeum L.
Sp. Pl.: 130 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Heliotropium europaeum L. - Vol. 2 pg. 396
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Heliotropium europaeum L. - Vol. 2 pg. 56

Boraginaceae

Eliotropio selvatico, Eliotropio europeo, Vaniglia selvatica, Erba porraia

Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annuale, alta 5-40 cm, con fusti a portamento eretto o prostrato-ascendente, ramoso-corimbosi, vellutato-tomentosa di colore verde-grigiastro.
Foglie membranose, ellittiche, grigio-verdi, larghe 1-2 cm e lunghe 2-3 cm con picciolo corto, più o meno arrotondate alla base e ottuse all'apice, a margine intero e superficie scabra per la presenza di peli; la nervatura principale e quelle secondarie ben visibili.
Fiori in cime scorpioidi, lungamente peduncolate, dense, portate da racemi inseriti all'ascella delle foglie, e da racemi terminali spesso riuniti a due a due; fiori inodori, attinomorfi, 4ciclici, 5meri, appena peduncolati o subsessili; calice diviso fino alla base in cinque sepali lineari e persistenti, larghi 0,4-0,8 mm; corolla bianca con tubo corollino, ben sviluppato, più lungo del proprio diametro e lembo con diametro all'antesi di 2-4 mm, allargato in 5 lobi concresciuti, arrotondati, giallastri alla fauce; 5 stami inclusi, inseriti e saldati a circa metà del tubo, ovario supero con stilo inserito all'apice; stimma lineare, allargato alla base, glabro.
Frutto : di derivazione monocarpellare costituito da 4 nucule o mericarpi di 2 mm, glabri o pubescenti addossati gli uni agli altri a formare un corpo globoso che si separa solo a maturità.

Tipo corologico: Medit.-Turan. - Zone desertiche e subdesertiche dal bacino mediterraneo all'Asia centrale.

Antesi: Giugno - Settembre

Habitat: Luoghi erbosi, campi, orti, incolti ruderi, ambienti urbani da 0 a 600 metri.

Immagine


Note di Sistematica: ll genere Heliotropium comprende circa 220 specie distribuite nelle regioni temperate e calde.
E' presente in Italia con 7 specie.

I caratteri che consentono la distinzione sono i seguenti:

Heliotropium dolosum De Not.: antere più lunghe, stimma conico e pubescente, fiori profumati

Heliotropium suaveolens subsp. bocconei (Guss.) Brummit: corolla di 4-8 mm., antere inserite alla base, stimma conico, fiori profumati

Heliotropium supinum L.: calice non diviso fino alla base con denti inferiori al tubo, alla fruttescenza caduco, stimma conico e pubescente, frutto monospermo, pianta bianco tormentosa.

Note, possibili confusioni: Heliotropium europaeum L. può essere confuso con Heliotropium dolosum De Not., Heliotropium suaveolens subsp. bocconei (Guss.) Brummit e Heliotropium supinum L. con cui condivide l'habitat ma che hanno distribuzione regionale più ristretta.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsteridi di collocazione incerta
FamigliaBoraginaceae Juss.
TribùHeliotropieae
GenereHeliotropium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco “hèlios”, sole e da trèpo, io mi volgo, perchè i fiori seguono il movimento del sole.
Il nome specifico indica la provenienza europea della specie.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

Heliotropium europaeum L. è usata come pianta officinale per le sue proprietà sedative, analgesiche, astringenti. A tale scopo viene usata la parte aerea della pianta.
E' considerata specie relativamente pericolosa, e la vendita può avvenire solo in farmacia.
Contiene eliotropina e lasiocerpina, sostanze tossiche a livello epatico.

Curiosità: Vi è una pianta, chiamata Elitropia e associata generalmente con Heliotropium europaeum L., alla quale furono attribuite durante il Medioevo caratteristiche magiche.
Si credeva, ad esempio, che fosse in grado di allungare la vita, di costituire un antidoto al morso dei serpenti e, addirittura, di rendere invisibile colui che ne portasse un po' con sé.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005 - An annotated checklist of the Italian vascular flora - Palombi Editori
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da: Daniela Longo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Heliotropium europaeum L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 giu 2008, 21:31


Heliotropium europaeum L.
Capo Noli (SV), 100 m, giu 2007
Foto di Daniela Longo
Allegati
heliotropium-europaeum00-capo-noli-giugno-2007.jpg
heliotropium-europaeum00-capo-noli-giugno-2007.jpg (193.9 KiB) Osservato 5990 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Heliotropium europaeum L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 giu 2008, 21:32


Heliotropium europaeum L.
Capo Noli (SV), 100 m, giu 2007
Foto di Daniela Longo
Allegati
heliotropium-europaeum01-capo-noli-giugno-2007.jpg
heliotropium-europaeum01-capo-noli-giugno-2007.jpg (143.45 KiB) Osservato 5983 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Heliotropium europaeum L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 giu 2008, 21:33


Heliotropium europaeum L.
Capo Noli (SV), 100 m, giu 2007
Foto di Daniela Longo
Allegati
heliotropium-europaeum03-capo-noli-giugno-2007.jpg
heliotropium-europaeum03-capo-noli-giugno-2007.jpg (154.12 KiB) Osservato 5980 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Heliotropium europaeum L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 giu 2008, 21:34


Heliotropium europaeum L.
Capo Noli (SV), 100 m, giu 2007
Foto di Daniela Longo
Allegati
heliotropium-europaeum05-capo-noli-giugno-2007.jpg
heliotropium-europaeum05-capo-noli-giugno-2007.jpg (137.54 KiB) Osservato 5970 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Heliotropium europaeum L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 giu 2008, 21:34


Heliotropium europaeum L.
Capo Noli (SV), 100 m, giu 2007
Foto di Daniela Longo
Allegati
heliotropium-europaeum06-capo-noli-giugno-2007.jpg
Heliotropium europaeum L.
heliotropium-europaeum06-capo-noli-giugno-2007.jpg (146.25 KiB) Osservato 5963 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Heliotropium europaeum L. - Eliotropio selvatico

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 mar 2010, 12:55

Heliotropium europaeum L.
Foximanna (OG), lug 2009
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Heliotropium_europaeum00.JPG
Heliotropium europaeum L.
Heliotropium_europaeum00.JPG (143.75 KiB) Osservato 5468 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Heliotropium europaeum L. - Eliotropio selvatico

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 mar 2010, 12:56

Heliotropium europaeum L.
Foximanna (OG), lug 2009
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Heliotropium_europaeum0.JPG
Heliotropium europaeum L.
Heliotropium_europaeum0.JPG (148.25 KiB) Osservato 5468 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Heliotropium europaeum L. - Eliotropio selvatico

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 mar 2010, 12:57

Heliotropium europaeum L.
Larino (CB), set 2009
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Heliotropium_europaeum1.JPG
Heliotropium europaeum L.
Heliotropium_europaeum1.JPG (191.79 KiB) Osservato 5467 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Heliotropium europaeum L. - Eliotropio selvatico

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 mar 2010, 12:58

Heliotropium europaeum L.
Larino (CB), set 2009
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Heliotropium_europaeum2.JPG
Heliotropium europaeum L.
Heliotropium_europaeum2.JPG (189.51 KiB) Osservato 5467 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Heliotropium europaeum L. - Eliotropio selvatico

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 mar 2010, 12:58

Heliotropium europaeum L.
Larino (CB), set 2009
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Heliotropium_europaeum23.JPG
Heliotropium europaeum L.
Heliotropium_europaeum23.JPG (171.98 KiB) Osservato 5467 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti