Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Giuliano » 09 giu 2008, 12:13

Cardaria draba (L.) Desv.
J. Bot. Appl. 3: 163 (1814)

Basionimo: Lepidium draba L. - Sp. Pl.: 645 (1753)
Altri sinonimi: Cardaria draba (L.) Desv.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Cardaria draba (L.) Desv. - Vol. 1 pg. 463
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Cardaria draba (L.) Desv. - Vol. 1 pg. 596

Brassicaceae

Lattona, Cocola, Cardaria aspra, Passerage drave, Heart-pod hoary cress, Mastuerzo oriental.

Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi.
H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, glabra o con peli semplici, alta 20 - 60 cm. e con rizoma robusto, legnoso, bruno - grigiastro.
Fusto eretto, glaucescente, leggermente pubescente, striato e angoloso, ramificato in alto.
Foglie alterne, indivise, con margine intero o dentato, di colore verde-grigiastro. Le basali picciolate, non persistenti, con lamina oblungo lanceolata, dentellate al margine, le superiori simili, ma sessili, cordate con due orecchiette alla base che
abbracciano il fusto.
Infiorescenza in dense pannocchie corimbiformi di racemi apicali con numerosi fiori ermafroditi, attinomorfi, tetrameri portati da peduncoli di 1 cm più o meno patenti alla fruttificazione; calice con 4 piccoli sepali verdi a volte col margine biancastro, glabri, eretto-patenti, caduchi; corolla con 4 petali bianchi spatolati di 2-3 mm; androceo tetradinamo.
I frutti sono siliquette indeiscenti, bilobate, ovato-triangolari o cordiformi, glabre, reticolate e ricoperte di piccole scaglie che contengono 2 semi (uno per lobo), ovoidali, rossicci con una depressione longitudinale.

Tipo corologico: Medit.-Turan. - Zone desertiche e subdesertiche dal bacino mediterraneo all'Asia centrale.
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: Aprile-Luglio

Distribuzione in Italia: Comune in tutto il territorio

Habitat: Incolti, cigli erbosi, margine di strade, bordo strade ferrate, vigneti, dal piano a 1.400 m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Specie che può essere confusa con Lepidim latifolium L. che tuttavia si differenzia per avere foglie cauline picciolate, e frutto peloso.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineBrassicales Bromhead
FamigliaBrassicaceae Burnett
TribùCardarieae
GenereCardaria Comm. ex Juss.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico deriva dal greco "cardamon" = crescione, quello specifico sempre dal greco "drabe"= acre, aspro, amaro, con allusione al suo sapore.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

La pianta ha blande proprietà antiscorbutiche, carminative e antiinfiammatorie, ma il suo uso è stato abbandonato per la la sua scarsa efficacia.
I suoi semi assai piccanti vengono a volte usati al posto del pepe.

Curiosità: - Impollinazione:entomogama, autogama - Disseminzione: anemocora

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia, 3 voll. Edagricole, Bologna 1982.
CONTI F., ABBATE G. ALESSANDRINI A. BLASI G., An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Roma, Palombi editori, 2005
Flora Iberica - Plantas vasculares del la Peninsula Iberica e Islas Baleares
R. CHIEJ GAMACCHIO, Piante selvatiche, Giunti Demetra, Firenze 2001
DELLA BEFFA M.T., Fiori di Campo, Istituto Geografico De Agostini S.p.A. , Novara, 1999
BURNIE D., Fiori spontanei del Mediterraneo, Fabbri editori, Milano, 2002
FERRARINI E., MARCHETTI D., Prodromo alla Flora della Regione Apuana, Accademia Lunigianese di Scienze Giovanni Capellini , La Spezia, 1994
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Giuliano Salvai

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Lepidium_draba_080239_01.jpg
Lepidium_draba_080239_01.jpg (177.2 KiB) Osservato 5303 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Giuliano » 09 giu 2008, 12:21

Cardaria draba (L.) Desv.
Bordo strada campagna Carrara (MS), m 70, mag
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Lepidium_draba_080239_1 (3).jpg
Lepidium_draba_080239_1 (3).jpg (173.92 KiB) Osservato 5296 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Giuliano » 09 giu 2008, 12:24

Cardaria draba (L.) Desv.
Bordo strada campagna Carrara (MS), m 70, mag
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Lepidium_draba06_1066 (9).jpg
Lepidium_draba06_1066 (9).jpg (185.74 KiB) Osservato 5291 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Giuliano » 09 giu 2008, 12:28

Cardaria draba (L.) Desv.
Bordo strada campagna Carrara (MS), m 70, mag
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Lepidium_draba06_1066.jpg
Lepidium_draba06_1066.jpg (168.45 KiB) Osservato 5282 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Giuliano » 09 giu 2008, 12:33

Cardaria draba (L.) Desv.
Bordo strada campagna Carrara (MS), m 70, mag
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Lepidium_draba_080239_1 (2).jpg
Lepidium_draba_080239_1 (2).jpg (172.89 KiB) Osservato 5277 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Giuliano » 09 giu 2008, 12:36

Cardaria draba (L.) Desv.
Bordo strada campagna Carrara (MS), m 70, mag
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Lepidium_draba06_1066 (1).jpg
Lepidium_draba06_1066 (1).jpg (141.95 KiB) Osservato 5271 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Anja » 27 mag 2013, 19:33

Cardaria draba (L.) Desv.

Bari (BA), 20 m, apr 2012
Foto di Vito Buono

Cardaria_draba_36217_168611.jpg
Cardaria_draba_36217_168611.jpg (182.67 KiB) Osservato 3840 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Anja » 27 mag 2013, 19:35

Cardaria draba (L.) Desv.

Alliste (LE), 80 m, mag 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni

Cardaria_draba_27654_130269.jpg
Cardaria_draba_27654_130269.jpg (186.65 KiB) Osservato 3840 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Anja » 27 mag 2013, 19:36

Cardaria draba (L.) Desv.

Bari (BA), 2 m, mag 2013
Foto di Vito Buono

Semi
Allegati
Cardaria_draba_Vito_Buono.jpg
Cardaria_draba_Vito_Buono.jpg (98.62 KiB) Osservato 3465 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Cardaria draba (L.) Desv. - Lattona

Messaggioda Anja » 20 feb 2014, 01:42

Cardaria draba (L.) Desv.

Cesena (FC), 20 m, feb 2014
Foto di Giorgio Faggi

Foglie basali
4.jpg
4.jpg (185.35 KiB) Osservato 3534 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti