Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 14:39

Lathyrus cicera L.
Sp. Pl.: 730 (1753)

Sinonimi: Lathyrus dubius Ten.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Lathyrus cicera L. - Vol. 1 pg. 694
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Lathyrus cicera L. - Vol. 1 pg. 888

Fabaceae

Cicerchia cicerchiella, Deutsch: Rote Blatterbse
English: Red Pea, Chickling vetch
Español: Almorta de monte
Français: Gesse chiche


Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annuale, glabra, alta fino a 10-60(100) cm, con fusti eretto-rampicanti, ramosi alla base, muniti di ali strette di 0,3-1,3 mm.
Foglie tutte divise in due segmenti opposti, lanceolato-lineari di 2-8 x 20-60 mm; le inferiori generalmente con un viticcio semplice, le superiori munite di un viticcio ramificato; rachide alato (fillodio) di 4-22(28) mm; stipole (3-5 x 8-20 mm) larghe ± quanto i segmenti fogliari, lanceolate, acute, semisagittate, spesso con un dente alla base.
Infiorescenza in racemo con 1(2) fiori su un peduncolo ascellare di 1-3(4,5) cm, più corto della foglia ascellante, articolato generalmente in un breve mucrone di 5 mm verso la metà.
Calice (6,5-12,5 mm) campanulato con lacinie subuguali, acute, lunghe almeno il doppio del tubo.
Corolla (13-15 mm) papilionacea, di colore rosso-mattone, con vessillo reticolato, smarginato; carena ottusa, falcata.
Stami diadelfi, ovario glabro, stilo contorto.
Il frutto è un legume glabro, deiscente, ellittico, bruno a maturità, di 5-10 x 20-40 mm, solcato lungo la sutura dorsale, contenente 2-6 semi lisci, angolosi o sferici di 4-6 mm, con ilo che misura 1/13 della circonferenza.
Numero cromosomico: 2n=14

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: marzo÷giugno

Habitat: Incolti aridi, campi, spesso come relitto di antiche colture, da 0 a 1000 m s.l.m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Simile e nella fase vegetativa in assenza di fiori confondibile con Lathyrus sativus L. che si differenzia per il fiore maggiore (15-25 mm), di colore bianco, rosato o azzurro-pallido; foglie inferiori con un mucrone fogliaceo; legume (23-47 x 11-22 mm) con 2 ali ai lati delle suture dorsali, semi più grossi (9-11 x 6-9 mm).

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaFabaceae Lindl.
TribùLathyreae
GenereLathyrus Miller


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'lathyros', in forma latinizzata 'lathyrus',= 'cicerchia', legume.
L'epiteto specifico dal nome latino della cicerchia (< 'cicer', cece): in riferimento ai suoi piccoli semi.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile

In passato i semi delle cicerchie selvatiche venivano usati nell'alimentazione umana, specialmente durante le carestie. L'uso prolungato causava spesso una grave sindrome neurologica detta 'latirismo' dovuto alla presenza nei semi di un aminoacido tossico.
I legumi ancora verdi sono commestibili.
Lathyrus cicera viene anche coltivata come foraggio che viene raccolto prima della fruttificazione perchè i semi sono tossici per gli animali.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Jauzein, Ph.- Flore des champs cultivés, INRA Editions, Paris, 1995
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. I), Edagricole, Bologna, 1982
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Flora Iberica
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 14:41

Lathyrus cicera L.

Manfredonia (FG), mar 2008
Foto di Luigi Rignanese

Lathyrus_cicera_425d9217.jpg
Lathyrus_cicera_425d9217.jpg (72.99 KiB) Osservato 2456 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 14:42

Lathyrus cicera L.

Manfredonia (FG), mar 2009
Foto di Luigi Rignanese

Lathyrus_cicera_9461_43215.jpg
Lathyrus_cicera_9461_43215.jpg (143.7 KiB) Osservato 2456 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 14:44

Lathyrus cicera L.

Crispiano (TA), 250 m, apr 2012
Foto di Giancarlo Pasquali

Lathyrus_cicera_36608_170229.jpg
Lathyrus_cicera_36608_170229.jpg (143.02 KiB) Osservato 2456 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 14:46

Lathyrus cicera L.

Salento delle Serre (LE), 30 m, mar 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni

Lathyrus_cicera_24896_117655.jpg
Lathyrus_cicera_24896_117655.jpg (131.38 KiB) Osservato 2455 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 15:21

Lathyrus cicera L.

Larino (CB), apr 2008
Foto di Franco Rossi

Lathyrus_cicera_df4e1484.jpg
Lathyrus_cicera_df4e1484.jpg (121.05 KiB) Osservato 2450 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 15:24

Lathyrus cicera L.

Manfredonia (FG), 5 m, feb 2011
Foto di Luigi Rignanese

Lathyrus_cicera_24126_113880.jpg
Lathyrus_cicera_24126_113880.jpg (40.78 KiB) Osservato 2450 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 15:26

Lathyrus cicera L.

Capoliveri (LI), 10 m, mar 2007
Foto di Giuliano Frangini

Lathyrus_cicera_13849_67139.jpg
Lathyrus_cicera_13849_67139.jpg (37.55 KiB) Osservato 2450 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 15:27

Lathyrus cicera L.

Fornovo Taro (PR), 150 m, apr 2010
Foto di Sergio Picollo

Lathyrus_cicera_16639_80123.jpg
Lathyrus_cicera_16639_80123.jpg (85.78 KiB) Osservato 2450 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus cicera L. - Cicerchia

Messaggioda Anja » 25 apr 2013, 15:29

Lathyrus cicera L.

Larino (CB), apr 2008
Foto di Franco Rossi

Legume immaturo
Lathyrus_cicera_5c6918b0.jpg
Lathyrus_cicera_5c6918b0.jpg (159.53 KiB) Osservato 2450 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11006
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti