Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 giu 2008, 17:21

Sicyos angulatus L.
Sp. Pl.: 1013 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Sicyos angulatus L. - Vol. 2 pg. 142
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Sicyos angulatus L. - Vol. 1 pg. 458

Cucurbitaceae

Zucca spinosa, Zucchina americana, Sicios, Zucca matta, Bur cucumber.

Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta annuale, erbacea, monoica, con fusti pelosi rampicanti con cirri ramosi; lunghezza sino a 7 m.
Le foglie sono alterne, picciolate, finemente pubescenti sulla pagina inferiore, hanno lamina cuoriforme di 5-7 cm, divisa fino a 1/3-2/5 in 3-5 lobi palmati, acuti, con margine lievemente dentellato.
I fiori in racemi lungamente peduncolati sono unisessuali, presenti entrambi sulla stessa pianta; corolla campanulata di 5-6 mm, di colore verdastro o bianco-giallastro con striature verdi, con 5 sepali e 5 petali.
I frutti di forma ovoidale, sono prima verdi, alla maturità brunastri e coriacei, di 1-1,5 cm, coperti di lunghi aculei bianchi e peli sottili, contengono un solo grande seme appiattito, marrone, assottigliato ad un'estremità.

Nota: Pianta rampicante che ha manifestato una forte capacità invasiva. Il portamento volubile del fusto permette all'apparato fogliare di svilupparsi al di sopra della vegetazione già presente, coprendola e riducendo la trasmissione della luce agli strati sottostanti determinando nelle culture, perdite produttive rilevanti.

Tipo corologico: N-Americ. - America del Nord.

Antesi: luglio÷settembre

Distribuzione in Italia: Pianta importata dal nord America circa due secoli fa come ornamentale, si è da alcuni anni naturalizzata ed è in rapida espansione.
In Valcamonica è risalita fino a oltre Breno. Non ho notizie per la Val Cavallina. Anzi solo un ritrovamento a Luzzana, ma è già ad occidente del lago d'Endine. (Nota di Enzo Bona)

Habitat: Argini e greti; 0÷600 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Possibile confusione con Bryonia dioica Jacq. rampicante con viticci e con fiori simili a Sicyos angulatus L., ma con frutti rossi e con Echinocystis lobata (Michx.) Torr. & A. Gray, (originaria del Nord America introdotta come ornamentale che al momento sembra essere presente solo in Friuli) che si differenzia per i fusti raramente pelosi, le foglie profondamente lobate, mentre i fiori hanno 6 sepali e 6 petali.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineCucurbitales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaCucurbitaceae Juss.
TribùSicyoeae
GenereSicyos L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco "sikyos" = cetriolo, cucurbitacea. Pare che i greci indicassero con questo nome i loro ortaggi perchè venivano coltivati nella città di Sikyon.
L'epiteto specifico probabilmente si riferisce alle foglie che hanno lobi nettamente angolosi, quasi triangolari.

Proprietà ed utilizzi:
Nella provincia di Novara è segnalata la produzione di miele di Sicyos angulatus L.

Scheda realizzata da Marinella Zepigi con la collaborazione di Anja Michelucci per l'etimologia

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 giu 2008, 19:44

Sicyos angulatus L.
Pineta di M. Marittima (RA), set 2006
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Sicyos angulatus 2.jpg
Sicyos angulatus 2.jpg (147.16 KiB) Osservato 2072 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 giu 2008, 19:44

Sicyos angulatus L.
Pineta di M. Marittima (RA), set 2006
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Sicyos-angulatus-4.jpg
Sicyos-angulatus-4.jpg (124.61 KiB) Osservato 2073 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 giu 2008, 19:45

Sicyos angulatus L.
Pineta di M. Marittima (RA), set 2006
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Sicyos-angulatus--1.jpg
Sicyos-angulatus--1.jpg (118.12 KiB) Osservato 2073 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda AleAle » 18 giu 2008, 06:46

Sicyos angulatus L.
Foto di Alessandro Alessandrini


Nel Po ferrarese, un esempio di invasione di Sicyos, che oltre a formare un tappeto densissimo, si arrampica anche su Salix alba (e su qualsiasi altro albero e arbusto).


Ale
Allegati
Fig 7 Sicyos angulatus_ridotta per AcPl.jpg
Fig 7 Sicyos angulatus_ridotta per AcPl.jpg (189.14 KiB) Osservato 7860 volte
Avatar utente
AleAle
 
Messaggi: 9399
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2009, 12:57

Sicyos angulatus L.
Golena del Po a Soprarivo (Calendasco - PC) 21 set 2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Sicyos-angulatus-F-08-3b-ER.jpg
Sicyos-angulatus-F-08-3b-ER.jpg (174.33 KiB) Osservato 7548 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2009, 12:58

Sicyos angulatus L.
Golena del Po a Soprarivo (Calendasco - PC) 21 set 2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Sicyos-angulatus-F-08-3d-ER.jpg
Sicyos-angulatus-F-08-3d-ER.jpg (168.87 KiB) Osservato 7530 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2009, 12:58

Sicyos angulatus L.
Golena del Po a Soprarivo (Calendasco - PC) 21 set 2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Sicyos-angulatus-F-08-3g-ER.jpg
Sicyos-angulatus-F-08-3g-ER.jpg (167.68 KiB) Osservato 7528 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Anja » 24 apr 2014, 21:59

Sicyos angulatus L.

Roccapietra (VC), 420 m, set 2013
Foto di Roberto Bottinelli

Sicyos_angulata_54055_248379.jpg
Sicyos_angulata_54055_248379.jpg (120.56 KiB) Osservato 4315 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10894
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Anja » 24 apr 2014, 22:00

Sicyos angulatus L.

Roccapietra (VC), 420 m, set 2013
Foto di Roberto Bottinelli

Sicyos_angulata_54055_248384.jpg
Sicyos_angulata_54055_248384.jpg (108.57 KiB) Osservato 4315 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10894
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Sicyos angulatus L. - Zucca spinosa

Messaggioda Anja » 24 apr 2014, 22:02

Sicyos angulatus L.

Soncino (CR), 80 m, set 2013
Foto di Franco Giordana

Frutti maturi
Sicyos_angulata_55368_254558.jpg
Sicyos_angulata_55368_254558.jpg (79.41 KiB) Osservato 4315 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10894
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti