Xeranthemum inapertum (L.) Mill. - Perpetuini mezzani

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Xeranthemum inapertum (L.) Mill. - Perpetuini mezzani

Messaggioda Anja » 22 giu 2008, 13:31

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.
Gard. Dict., ed. 8: Xeranthemum No. 2 (1768)

Basionimo: Xeranthemum annuum var. inapertum L. - Sp. Pl.: 858 (1753)
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Xeranthemum inapertum (L.) Miller - Vol. 3 pg. 213
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Xeranthemum inapertum (L.) Mill. - Vol. 2 pg. 562

Asteraceae

Perpetuini mezzani, Deutsch: Felsenheide-Strohblume
English: Immortelle
Español: Flor inmortal
Français: Xéranthème fermé[b]
[/b]

Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annuale, alta 10-40 cm, poco odorosa, con fusto eretto, bianco-tomentoso, semplice o ramoso corimboso in alto, angoloso.
Foglie (4-7 x 20-65 mm) tutte intere, alterne, sessili o brevemente picciolate, bianco-tomentose; le inferiori lineari-spatolate, le cauline lanceolato-lineari, acute, generalmente revolute ai margini.
Capolini (1-1,5 cm Ø) isolati all'apice dei peduncoli lungamente nudi; involucro ± cilindrico con squame glabre e membranacee, quasi trasparenti, embriciate in più serie; le esterne ovate o subrotonde (3-4 mm), le medie oblanceolate (5 x 12 mm) con breve mucrone apicale e nervo centrale brunastra; quelle più interne (12-18 mm) terminate da un'appendice colorata (bianco-bruna o rosata), coriacea e acuminata, corta, generalmente eretta: ha funzione vessillare simulando le ligule.
Fiori periferici (3-4) sterili, gli interni ermafroditi (30-40), tutti con corolla tubulosa, di color violaceo.
Ricettacolo con pagliette strette, acute, più corte dei fiori.
Il frutto è una cipsela pubescente di 4-6 mm, obconica, larga meno di 1,8 mm, con pappo formato da 5(6) pagliette disuguali, lesiniformi, lunghe ca 5 mm.
Numero cromosomico: 2n=28

Tipo corologico: Pontica - Areale con centro attorno al Mar Nero (clima continentale steppico con inverni freddi, estati calde e precipitazioni sempre molto scarse).
S-Europ. - Europa meridionale.

Antesi: giugno÷agosto

Habitat: Pendii, prati e incolti aridi e steppici, da 500 a 1200 (nel sud fino a 1800) m s.l.m.
Specie xerofila e termofila.

Immagine


Note di Sistematica: Nella flora italiana sono presenti altri due congeneri:

Xeranthemum annuum L., pianta con appendici delle squame vessillari lunghe il doppio dell'involucro, patenti.
Neofita casuale

Xeranthemum cylindraceum Sm., che si differenzia principalmente per avere squame involucrali pubescenti sul dorso, arrossate ai margini, senza mucrone apicale.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
TribùXeranthemeae
GenereXeranthemum L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'xeros', secco, e 'anthemon', fiore: le squame interne membranacee e colorate danno l'aspetto di fiori secchi, perpetuini.
L'epiteto specifico dal lat. 'inapertus, -a, -um', non aperto, chiuso, in allusione all'aspetto del capolino che sembra di non sbocciare mai, in quanto i fiori sono poco visibili, quasi nascosti dalle squame interne.

Curiosità: La posizione delle squame raggianti interne è influenzata dal sole: sono erette all'ombra e ± patenti in pieno sole.

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. III), Edagricole, Bologna, 1982
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Jauzein, Ph.- Flore des champs cultivés, INRA Editions, Paris, 1995
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Flora Iberica
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10887
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Messaggioda Anja » 22 giu 2008, 14:42

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Lucoli (AQ),Colle Munito 1100 m, giu 2008
Foto di Enzo De Santis

Pianta e l'habitat
Allegati
Xeranthemum inapertum 08606 01.jpg
Xeranthemum inapertum 08606 01.jpg (103.16 KiB) Osservato 632 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10887
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Messaggioda Anja » 22 giu 2008, 14:45

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Lucoli (AQ),Colle Munito 1100 m, giu 2008

Foto di Enzo De Santis

Capolino con squame membranacee e mucronate
Allegati
Xeranthemum inapertum1.jpg
Xeranthemum inapertum1.jpg (37.63 KiB) Osservato 634 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10887
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Messaggioda Anja » 22 giu 2008, 14:48

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Lucoli (AQ),Colle Munito 1100 m, giu 2008

Foto di Enzo De Santis

Fusto angoloso bianco-tomentoso, foglie alterne
Allegati
Xeranthemum inapertum4.jpg
Xeranthemum inapertum4.jpg (61.71 KiB) Osservato 633 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10887
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Messaggioda Anja » 22 giu 2008, 14:50

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Lucoli (AQ),Colle Munito 1100 m, giu 2008

Foto di Enzo De Santis
Allegati
Xeranthemum inapertum5.jpg
Xeranthemum inapertum5.jpg (134.64 KiB) Osservato 633 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10887
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Messaggioda Anja » 22 giu 2008, 14:52

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Lucoli (AQ),Colle Munito 1100 m, giu 2008

Foto di Enzo de Santis
Allegati
Xeranthemum inapertum2.jpg
Xeranthemum inapertum2.jpg (46.06 KiB) Osservato 633 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10887
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Messaggioda Anja » 22 giu 2008, 14:54

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.

Lucoli (AQ),Colle Munito 1100 m, giu 2008

Foto di Enzo De Santis

Antesi. Fiori del disco tutti tubulosi
Allegati
Xeranthemum inapertum3.jpg
Xeranthemum inapertum3.jpg (57.37 KiB) Osservato 633 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10887
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill. - Perpetuini mezzani

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 feb 2011, 01:44

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.
Asteraceae: Perpetuini mezzani
Gavi (PC), 940 m, lug 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Xeranthemum-inapertum-1.jpg
Xeranthemum-inapertum-1.jpg (45.64 KiB) Osservato 1939 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15272
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill. - Perpetuini mezzani

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 feb 2011, 01:44

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.
Asteraceae: Perpetuini mezzani
Gavi (PC), 940 m, lug 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Xeranthemum-inapertum-2.jpg
Xeranthemum-inapertum-2.jpg (67.42 KiB) Osservato 1939 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15272
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill. - Perpetuini mezzani

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 feb 2011, 01:45

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.
Asteraceae: Perpetuini mezzani
Gavi (PC), 940 m, lug 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Xeranthemum-inapertum-3.jpg
Xeranthemum-inapertum-3.jpg (75.19 KiB) Osservato 1939 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15272
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Xeranthemum inapertum (L.) Mill. - Perpetuini mezzani

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 feb 2011, 01:45

Xeranthemum inapertum (L.) Mill.
Asteraceae: Perpetuini mezzani
Gavi (PC), 940 m, lug 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Xeranthemum-inapertum-4.jpg
Xeranthemum-inapertum-4.jpg (128.71 KiB) Osservato 1939 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15272
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite