Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda nino » 24 giu 2008, 17:02

Eryngium campestre L.
Sp. Pl.: 233 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Eryngium campestre L. - Vol. 2 pg. 177
Eryngium campestre var. virens (Link) Weiss - Vol. 2 pg. 177
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Eryngium campestre L. - Vol. 1 pg. 1076

Apiaceae

Calcatreppola campestre, Eringio campestre, Bocca di ciuco, eringio campestre, cardone a cento capi, brustolone

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne alta (12) 20 - 60 cm, spinosa e con radici che possono raggiungere anche i 2 m di profondità.
Fusto legnoso alla base 2 cm Ø, eretto, robusto, molto ramificato, corimboso e lievemente arrossato alla base.
Foglie basali 8 - 32 x 5 - 20 cm, persistenti, di colore verde biancastro, coriacee, picciolate, largamente ovate e 3-sette, con segmenti pennatosetti spinosi e con lamina prolungata sul picciolo che è inerme lungo 1/2 - 2/3 della lunghezza fogliare e persistente dopo l'antesi; foglie superiori caulinari, sessili e amplessicauli con due orecchiette spinose.
Fiori su corimbo, posti all'ascella di 4 - 6 brattee pungenti e piane, di colore verde biancastro e di forma subsferica, formanti capolini peduncolati disposti in dicasio o plecasio.
Brattee 4 - 8 di 15 - 30 (40) x 1,5 - 5 mm, patenti, rigide e di forma lineare-lanceolata con apertura maggiore verso la metà e con spinule laterali alternate.
Bratteole 7 - 10 mm, lunghe quanto il fiore.
Calici con denti diritti sul frutto, 5 petali ristretti di 3-4 mm di forma lineare-lanceolata con cuspide rigido e margine membranaceo e 5 stami.
Frutti diacheni ovoidi 2,5 - x 2 mm, fortemente squamati e con scaglie appuntite di 1 mm.

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).

Antesi: Giugno - Settembre

Habitat: Pascoli asciutti (preferibilmente su suolo calcareo), margini strade, ambienti sassosi da 0 a 1500 m.

Immagine


Note di Sistematica: La stessa pianta in ambiente alpino si presenta di colore glabrescente tendente al bianco con foglie inferiori solo pennatosette e brattee lineari.
Nel meridione si segnala una varietà la virens (Link) Weiss., di colore tendente al giallo con foglie 2 pennatosette e brattee lineari con spinule meno appariscenti. (Pignatti - Flora d'Italia Vol. 2°)

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineApiales Nakai
FamigliaApiaceae Lindl.
TribùEryngieae
GenereEryngium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Derivato dalla parola greca "eryngànein", che esprime l'azione di "ruttare". Dioscoride già ne parla positivamente per la capacità di questa pianta di "rendere la ventosità"e di essere emmenogoga. L'epiteto della specie è riferito ai luoghi in cui la pianta vegeta più comunemente.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

L'eringio è importante anche dal punto di vista alimentare, i giovani germogli si possono usare nelle insalate o cotti; si conservano sottoaceto e si mangiano a guisa di cetrioli.
Ricco di sali minerali, olio essenziale e saponina. Si utilizza come diuretico, aperitivo, emmenagogo e contro l'itterizia.

Curiosità: Lo scrittore romeno Panait Istrati negli "Eringi di Baragan" fa la seguente descrizione relativa alla sua dissemina: "con tutto lo slancio di cui un cavall è capace, il "Crivatz" galoppa sopra l'impero degli Eringi, sconvolge il cielo e la terra, mescola le nubi con la polvere, annienta gli uccelli, ed eccoli partiti gli Eringi per diffondere il loro seme malvaggio. Il piccolo fusto si spezza di colpo, falciato alla radice. I globi spinosi si mettono a rotolare a mille a mille, vengono da Dio sa e vanno dove dio sa."

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Sandro Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole - Bologna -1982
M.Biagioli - G. Gestri - B. Acciai - A. Messina - Fiori sulla Pietra - ed. Gramma - Perugia - 2002
Conti F. et ali - Checklist of the Italian Vascular Flora - Palombi Editori - 2005
Selezione Reader's Digest - Segreti e Virtù delle Piante Medicinali - 1980
P. Lieutaghi, 1977, Il Libro delle Erbe, Bur Rizzoli
Flora Iberica - Plantas vasculares del la Peninsula Iberica e Islas Baleares
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6415
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Eryngium campestre L.

Messaggioda nino » 24 giu 2008, 17:12

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre
Montemurlo (PO), 2008
Foto di Nino Messina
Allegati
Eryngium campestre L. 7.JPG
Eryngium campestre L. 7.JPG (180.71 KiB) Osservato 5622 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6415
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 13:50

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre
Ponte San Pietro (BG), 210 m, ago 2010
Foto di Pierfranco Arrigoni
Allegati
Eryngium_campestre_1.jpg
Eryngium_campestre_1.jpg (118.73 KiB) Osservato 3407 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 13:55

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre
da Savoulx verso col Basset (TO), 1700 m, lug 2010
Foto di Sandro Maggia
Allegati
Eryngium_campestre_2.jpg
Eryngium_campestre_2.jpg (145.17 KiB) Osservato 3407 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 13:55

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre
da Savoulx verso col Basset (TO), 1700 m, lug 2010
Foto di Sandro Maggia
Allegati
Eryngium_campestre_3.jpg
Eryngium_campestre_3.jpg (179.07 KiB) Osservato 3407 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 13:56

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre, Cardopane,Eringio campestre
Serre del Salento sud-occidentale (LE), 40 m, gen 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Eryngium_campestre_4.jpg
Eryngium_campestre_4.jpg (133 KiB) Osservato 3407 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 13:57

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre, Cardopane,Eringio campestre
Serre del Salento sud-occidentale (LE), 40 m, gen 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Eryngium_campestre_5.jpg
Eryngium_campestre_5.jpg (185.52 KiB) Osservato 3407 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 13:59

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre
Bari (BA), 5 m, apr 2012
Foto di Vito Buono
Allegati
Eryngium_campestre_6.jpg
Eryngium_campestre_6.jpg (195.99 KiB) Osservato 3406 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 14:00

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre, Cardopane,Eringio campestre
Serre del Salento sud-occidentale (LE), 40 m, gen 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Eryngium_campestre_7.JPG
Eryngium_campestre_7.JPG (131.63 KiB) Osservato 3406 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 14:01

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcatreppola campestre
Modica (RG), 535 m, ago 2010
Foto di Franco Giordana
Allegati
Eryngium_campestre_8.jpg
Eryngium_campestre_8.jpg (143.35 KiB) Osservato 3406 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Eryngium campestre L. - Calcatreppola campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 apr 2014, 14:02

Eryngium campestre L.

Apiaceae: Calcetreppola campestre
Bari (BA), 30 m, ago 2012
Foto di Vito Buono
Allegati
Eryngium_campestre_9.jpg
Eryngium_campestre_9.jpg (194.4 KiB) Osservato 3406 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15281
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti