Galium palaeoitalicum Ehrend. - Caglio delle Alpi Apuane

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Galium palaeoitalicum Ehrend. - Caglio delle Alpi Apuane

Messaggioda Giuliano » 25 giu 2008, 17:54

Galium palaeoitalicum Ehrend.
Bot. J. Linn. Soc. 68 (4): 271 (1974)

Sinonimi: Galium olympicum Auct. non Boiss., Galium pyrenaicum Auct. non Gouan
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Galium palaeoitalicum Ehrend. - Vol. 2 pg. 369

Rubiaceae

Caglio delle A. Apuane, Caglio delle Alpi Apuane

Forma Biologica: Ch pulv - Camefite pulvinate. Piante con gemme perennanti poste a non più di 20 cm dal suolo e con portamento a cuscinetto.

Descrizione: Pianta erbacea perenne alta pochi cm, che forma brevi, ma densi cuscini simili a muschio.
I suoi fusticini a sezione quadrangolare sono alti 2-8 cm, e sono ricoperti da foglioline verticillate che misurano circa 5 mm, di colore verde intenso, hanno lamina lineare-aghiforme, con nervo centrale prominente e aristata all'apice.
All'ascella dei verticilli superiori sorgono i fiori ermafroditi, subsessili, bianchi, del diametro di circa 2 mm, senza il calice e con la corolla a forma di piccolo imbuto, aperto in alto con 4 lobi triangolari e acuti. Androceo con 4 stami alterni ai petali,
filamenti glabri, antere giallo-brunastre.
Il frutto è un schizocarpo, liscio e glabro, formato da 2 mericarpi saldati che si separano alla maturità

Tipo corologico: Endem. Ital. - Presente allo stato spontaneo solo nel territorio italiano.

Antesi: Maggio÷Luglio

Habitat: Fessure rocciose e pietraie di natura calcarea, ben esposte al sole ed agli altri agenti atmosferici, dove le severe condizioni di crescita ostacolano la concorrenza di piante più sviluppate, da 800 a 2.200 m

Immagine


Note di Sistematica: secondo Bechi & al. (1996), questa specie può essere considerata un paleo-apoendemita cioè una specie anticamente diffusa in ampi areali che per qualche particolare evento è riuscita a sopravvivere soltanto in areali più limitati avendo anche modificato il numero cromosomico a 2n=20 discendendo da specie diploidi 2n=22.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineGentianales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaRubiaceae Juss.
TribùGalieae
GenereGalium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere Galium, che era l'antico nome con cui queste painte erano chiamate, alludeva al caglio e deriva dal greco gala, latte per l'uso, in passato, per cagliare il latte. Il nome specifico è composto dal suffisso latino corrispondente all'italiano paleo, derivante dal greco palaios con significato di antico, seguito da italicum con allusione alla provenienza originaria e antica della specie.

Principali Fonti
SANDRO PIGNATTI, Flora d'Italia, 3 voll. Edagricole, Bologna 1982.
CONTI F., ABBATE G. ALESSANDRINI A. BLASI G.,An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Roma, Palombi editori, 2005[/url]
ANSALDI M., MEDDA E., PLASTINO S., I fiori delle Apuane, Mauro Baroni & c. s.a.s., Viareggio, 1994
The International Plant Names Index (IPNI)
Galleria della Flora delle Regioni Italiane
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Giuliano Salvai.

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Gallium-paleoitalicumN8819.jpg
Gallium-paleoitalicumN8819.jpg (164.77 KiB) Osservato 2398 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Galium palaeoitalicum Ehrend. - Caglio delle Alpi Apuane

Messaggioda Giuliano » 25 giu 2008, 18:00

Galium palaeoitalicum Ehrend.
Rubiaceae: Caglio delle Alpi Apuane

Foce di Pianza (Alpi Apuane) - m 1260 - Maggio - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Gallium-palaeoitalicum_256-.jpg
Gallium-palaeoitalicum_256-.jpg (179.72 KiB) Osservato 2393 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Galium palaeoitalicum Ehrend. - Caglio delle Alpi Apuane

Messaggioda Giuliano » 25 giu 2008, 18:03

Galium palaeoitalicum Ehrend.
Rubiaceae: Caglio delle Alpi Apuane

Foce di Pianza (Alpi Apuane) - m 1260 - Maggio - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Gallium-paleoitalicum2848.jpg
Gallium-paleoitalicum2848.jpg (198.35 KiB) Osservato 2387 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Galium palaeoitalicum Ehrend. - Caglio delle Alpi Apuane

Messaggioda Giuliano » 25 giu 2008, 18:15

Galium palaeoitalicum Ehrend.
Rubiaceae: Caglio delle Alpi Apuane

Foce di Pianza (Alpi Apuane) - m 1260 - Maggio-Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Gallium palaeoitalicum_256 (2).jpg
Gallium palaeoitalicum_256 (2).jpg (172.06 KiB) Osservato 2378 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Galium palaeoitalicum Ehrend. - Caglio delle Alpi Apuane

Messaggioda Giuliano » 25 giu 2008, 18:20

Galium palaeoitalicum Ehrend.
Rubiaceae: Caglio delle Alpi Apuane

Foce di Pianza (Alpi Apuane) - m 1260 - Maggio - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Gallium palaeoitalicum_256 (4).jpg
Gallium palaeoitalicum_256 (4).jpg (175.54 KiB) Osservato 2375 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Galium palaeoitalicum Ehrend. - Caglio delle Alpi Apuane

Messaggioda Giuliano » 25 giu 2008, 18:22

Galium palaeoitalicum Ehrend.
Rubiaceae: Caglio delle Alpi Apuane

Foce di Pianza (Alpi Apuane) - m 1260 - Maggio - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Galium-palaeoitalicum_516-.jpg
Galium-palaeoitalicum_516-.jpg (167.66 KiB) Osservato 2370 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Galium palaeoitalicum Ehrend.- Caglio delle Alpi Apuane

Messaggioda Giuliano » 25 giu 2008, 18:24

Galium palaeoitalicum Ehrend.
Rubiaceae: Caglio delle Alpi Apuane

Foce di Pianza (Alpi Apuane) - m 1260 - Maggio - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Gallium-palaeoitalicum_256.jpg
Gallium-palaeoitalicum_256.jpg (170.99 KiB) Osservato 2368 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3017
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Galium palaeoitalicum Ehrend. - Caglio delle Alpi Apuane

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 giu 2008, 23:01

Galium palaeoitalicum Ehrend.
Foce di Pianza (MS), giu 2006
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Galium palaeoitalicum 1.jpg
Galium palaeoitalicum 1.jpg (150.25 KiB) Osservato 2352 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite