Daucus carota L. - Carota selvatica

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 lug 2008, 22:19

Daucus carota L.
Sp. Pl.: 242 (1753)

Sinonimi: Daucus gingidium L.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Daucus carota L. - Vol. 2 pg. 251
Daucus gingidium L. - Vol. 2 pg. 252
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Daucus carota L. - Vol. 1 pg. 1152

Apiaceae

Carota selvatica, Virga pastoris, Wild carrot, Carotte sauvage

Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.
T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta bienne, o annua, ± ispida, con radice lunga a fittone di colore giallastro, carnosa, fusiforme, ramosa; fusti generalmente eretti, pelosi, raramente glabri, a volte striati, semplici e leggermente ramosi nella parte superiore. Altezza sino a 80 cm.
Tutta la pianta, se stropicciata emana il caratteristico odore di carota. Ha un aspetto molto variabile con portamento compatto oppure slanciato ed espanso.
Le foglie sono di aspetto variabilissimo, le inferiori hanno segmenti ovali inciso-dentati, le superiori sono divise in lacinie lineari.
L'infiorescenza ad ombrella di 5÷7 cm raramente +, costituita da 20÷40 raggi, l'involucro è formato da 7÷10 brattee laciniate.
I piccoli fiori hanno con petali bianchi, a volte rosa, il centrale porpora-nerastro,
Le brattee distese durante la fioritura, si piegano a palla al momento della fruttificazione.
I frutti sono acheni ellittici, con coste principali setolose e coste secondarie munite di aculei a punta generalmente semplice.

Tipo corologico: Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.
Subcosmop. - In quasi tutte le zone del mondo, ma con lacune importanti: un continente, una zona climatica,...

Antesi: aprile÷ottobre

Distribuzione in Italia: Presente in tutto il territorio.

Habitat: Negli incolti, nei prati, lungo le strade, in genere negli ambienti aridi; 0÷1.400 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Oltre alla subspecie nominale sopra descritta, nel nostro territorio sono presenti:

  • Daucus carota subsp. commutatus (Paol.) Thell. - che si distingue per foglie con divisioni di ogni ordine , inserite ad angolo retto sul rachide.
  • Daucus carota subsp. drepanensis (Arcang.) Heywood che si distingue per essere pianta di piccole dimensioni ( meno di 20 cm) e ombrelle spesso senza fiore centrale, alla fruttificazione contratte.
  • Daucus carota subsp. hispanicus (Gouan) Thell. che si distingue per essere pianta densamente ispida, brattee con margine membranoso, ombrelle spesso contratte.
  • Daucus carota subsp. major (Vis.) Arcang. che si distingue per essere generalmente pianta ispida con fusti eretti, ombrelle 6÷10 cm Ø; aculei ad uncini semplici o doppi.
  • Daucus carota subsp. maritimus (Lam.) Batt., che si distingue per essere pianta subglabra con fusto quasi eretto, foglie con segmenti profondamente pennatopartiti lineari acutissimi, ombrelle 3÷5 cm Ø, aculei con uncini generalmente stellati.
  • Daucus carota subsp. maximus (Desf.) Ball, che si distingue per essere pianta sparsamente ispida, fusto spesso ascendente, ombrelle 12÷20 ma anche sino a 30 cm Ø, aculei ad uncini generalmente stellati.
  • Daucus carota subsp. rupestris (Guss.) Heywood, che si distingue per essere pianta di piccole dimensioni, non oltre 10 cm, densamente pelosa con foglie carnose a perimetro ovale2 pennate, ombrelle 5 cm Ø ca., non contratte alla fruttificazione.
  • Daucus carota subsp. sativus (Hoffm.) Schübl. & G. Martens, il tipo coltivato.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineApiales Nakai
FamigliaApiaceae Lindl.
TribùDauceae
GenereDaucus L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere, dal greco “daycos” e questo da “daio”= abbrucciare, riscaldare: gli antichi parlavano del Daucus, come pianta riscaldante. Il nome specifico dal greco “Karotón”

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Costituenti principali: olio esseziale, pectina, flavonidi, sostanze minerali, carotene, vitamine B1; B2, C.

Erba aromatica, diuretica, ad azione decongestionate sul tratto digerente e stimolante sull'utero.
Indicata contro i calcoli urinari, cistite, gotta, edemi, nella digestione con flautolenza, nei problemi mestruali. L'infuso dei semi stimola la digestione ed è di sollievo nelle affezioni delle vie urinarie
Le carote fresche o il loro succo, per l'alto contenuto in oli essenziali possono essere impiegate come vermifugo.
L'olio, dal delicato profumo di Iris, viene impiegato nei prodotti cosmetici per il suo contenuto in beta-carotene. L'uso cosmetico dell'estratto oleoso migliora lo stato delle pelli secche e screpolate. Per le proprietà emollienti, restitutive e protettive cutanee, è ampiamente utilizzato in emulsioni e unguenti per il trattamento delle pelli secche e nei prodotti antinvecchiamento, per stimolare l'abbronzatura e per curare le impurità della pelle.
L'olio estratto dai semi è inoltre utilizzato nella fabbricazione di liquori; la parte centrale porporina del fiore, viene impiegata dagli artigiani nella miniatura.

Curiosità: Antenata della carota commestibile era conosciuta sin dall'antichità. Poche sono le notizie storiche della pianta, ma è noto che greci, latini, slavi e germani, l'apprezzavano soprattutto per il profumo aromatico.
La troviamo raffigurata negli affreschi di Pompei e Plinio la cita per le proprietà cicatrizzanti, diuretiche e stimolatrice dell'apparato gastrico. Le carote "antiche" non dobbiamo immaginarle come quelle che siamo abituati a vedere oggi: in epoca romana erano sottili e nodose, il gusto era acre il cuore biancastro, il colore violaceo e la consistenza..... si legge: “dura come pietra”. Non la si trova nominata nei ricettari del Rinascimento, ove se ne consigliavano i fiori per preparare una tisana contro l'epilessia.
Mentre il fittone radicale della carota selvatica è legnoso, sottile e di odore sgradevole, quello che consumiamo oggi fu selezionato nel XVI secolo, si ingrossa ed è ricchissimo di caroteni.
La denominazione di specie “carota” si trova usata già nel 2° - 3° secolo d.C. da Autori che ne spiegavano l'uso in cucina. In Inghilterra, durante il regno di Giacomo I, si instaurò fra le dame la moda di adornarsi i capelli con rami fioriti di carota selvatica.
Diverse sono le leggende che riguardano questa pianta: si riteneva che un fiore di carota, raccolto nelle notti di luna piena, servisse a curare l'epilessia, oppure che aiutasse il concepimento: per favorirlo era necessario bere un bicchiere di vino, nel quale fossero stati bolliti i fiori della pianta. Probabilmente a causa della sua forma, era considerata afrodisiaca e atta a curare l'impotenza maschile.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., 2005. Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI)
BOWN D., 1995. Encyclopaedia of Herbs and their Uses, Dorling Kindersley, London
PŘÍHODA A., 1990. Le piante della salute, Fratelli Melita Editori, La Spezia.
The International Plant Names Index (IPNI)
Galleria della Flora delle Regioni Italiane
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Daucus carota 0.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 lug 2008, 22:10

Daucus carota L. subsp. carota
Endine Gaiano (BG), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Daucus carota 1.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 lug 2008, 22:11

Daucus carota L. subsp. carota
Endine Gaiano (BG), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Daucus carota fiore.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 feb 2011, 21:32

Daucus carota L. subsp. carota
Apiaceae: Carota selvatica
Salento (LE), 40 m, dic 2010/Gen 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Daucus_carota_1.jpg
Daucus_carota_1.jpg (138.67 KiB) Osservato 20008 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 feb 2011, 21:32

Daucus carota L. subsp. carota
Apiaceae: Carota selvatica
Salento (LE), 40 m, dic 2010/Gen 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Daucus_carota_2.jpg
Daucus_carota_2.jpg (157.93 KiB) Osservato 20008 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:29

Daucus carota L.
Apiaceae: Carota selvatica
Bari (BA), 5 m, apr 2012
Foto di Vito Buono
Allegati
Daucus_carota_1.jpg
Daucus_carota_1.jpg (184.48 KiB) Osservato 16903 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:37

Daucus carota L. subsp. hispanicus (Gouan) Thell.
Apiaceae: Carota delle scogliere
Costa di Bivio Foresta (PA), 0 m, apr 2011
Foto di Beppe Di Gregorio
Allegati
Daucus_carota_hispanicus_1.jpg
Daucus_carota_hispanicus_1.jpg (97.7 KiB) Osservato 16900 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:40

Daucus carota L. subsp. hispanicus (Gouan) Thell.
Apiaceae: Carota delle scogliere
Calafuria (LI), 10 m, giu 2009
Foto di Valerio Lazzeri
Allegati
Daucus_carota_hispanicus_2.jpg
Daucus_carota_hispanicus_2.jpg (125.3 KiB) Osservato 16900 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:43

Daucus carota L. subsp. maritimus (Lam.) Batt.
Apiaceae: Carota selvatica
S. Michele al Tagliamento (PN), ago 2010
Foto di Graziano Favaro & Roberto Masin
Allegati
Daucus_carota_maritimus_1.jpg
Daucus_carota_maritimus_1.jpg (56.82 KiB) Osservato 16900 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:43

Daucus carota L. subsp. maritimus (Lam.) Batt.
Apiaceae: Carota selvatica
S. Michele al Tagliamento (PN), ago 2010
Foto di Graziano Favaro & Roberto Masin
Allegati
Daucus_carota_maritimus_2.jpg
Daucus_carota_maritimus_2.jpg (57.31 KiB) Osservato 16900 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:46

Daucus carota L. subsp. maximus (Desf.) Ball
Apiaceae: Carota massima, Dauco massimo
Alliste (LE), 3 m, mar 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Daucus_carota_maximus_1.jpg
Daucus_carota_maximus_1.jpg (187.01 KiB) Osservato 16900 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:46

Daucus carota L. subsp. maximus (Desf.) Ball
Apiaceae: Carota massima, Dauco massimo
Alliste (LE), 3 m, mar 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Daucus_carota_maximus_2.jpg
Daucus_carota_maximus_2.jpg (259.46 KiB) Osservato 16900 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:48

Daucus carota L. subsp. carota
Endine Gaiano (BG), 400 m, lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Daucus carota frutti 1.jpg
Daucus carota frutti 1.jpg (133.15 KiB) Osservato 16899 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:49

Daucus carota L. subsp. carota
Endine Gaiano (BG), 400 m, lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Daucus carota frutti 2.jpg
Daucus carota frutti 2.jpg (193.16 KiB) Osservato 16895 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:52

Daucus carota L.
Apiaceae: Carota selvatica
Ripalimosani (CB), ago 2009
Foto di Franco Rossi
Allegati
Daucus carota frutti 3.JPG
Daucus carota frutti 3.JPG (196.94 KiB) Osservato 16893 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:54

Daucus carota L.
Apiaceae: Carota selvatica
Ripalimosani (CB), ago 2009
Foto di Franco Rossi
Allegati
Daucus carota frutti 4.JPG
Daucus carota frutti 4.JPG (166.7 KiB) Osservato 16892 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Daucus carota L. - Carota selvatica

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 16:57

Daucus carota L. subsp. carota
Apiaceae: Carota selvatica
Endine Gaiano (BG), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Daucus carota fittone .jpg
Daucus carota fittone .jpg (153.57 KiB) Osservato 16892 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Blama e 3 ospiti