Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Messaggioda nino » 02 lug 2008, 22:19

Stachys sylvatica L.
Sp. Pl.: 580 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Stachys sylvatica L. - Vol. 2 pg. 466
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Stachys sylvatica L. - Vol. 2 pg. 128

Lamiaceae

Stregona dei boschi, matricale, betonica dei boschi, erba giudaica.

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne stolonifera, senza rosetta basale, alta 30 - 60(100) cm.
Fusto foglioso, eretto o ascendente, tetragono, vischioso e ricoperto da peli molli e riflessi.
Foglie inferiori lungamente picciolate (4 - 6 cm), frequentemente violacee sui bordi, a lamina ovato-cuoriforme, acuminata all'apice, con margine dentato; le superiori sessili, strettamente lanceolate, dentate e progressivamente ridotte.
Infiorescenza in spighe formate da verticillastri di 3-6 fiori in glomeruli spaziati, fogliosi e portati da brevi peduncoli.
Calice coperto da peli glandulosi, con tubo di 3 - 4 mm e con denti aristati di 2 - 3 mm.
Corolla porpora intenso picchiettata di macchie biancastre, con tubo più lungo del calice (3/5 della corolla, circa 15 mm), labbro superiore e inferiore divergenti a 120°
Il frutto è un microbasario formato da 4 nucule subtrigone, rugose, di color marrone.

Tipo corologico: Eurosiber. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.

Antesi: Giugno - Agosto

Habitat: Luoghi ombrosi o in semi ombra, boschi umidi, in suoli profondi e ricchi di elementi nutritivi da 0 a 2000 m .

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaLamiaceae Martinov
TribùStachydeae
GenereStachys L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome sel genere deriva dal greco "stakhys" = "spiga" riferito alla forma dell'infiorescenza. L'epiteto della specie ricorda i luoghi dove è più frequente trovarla.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Vengono utilizzate le sommità fiorite perchè contengono oli essenziali che hanno proprietà antispasmodiche, diuretiche sedative ed emmenagoghe.

Curiosità: Fa parte delle erbe betoniche dette anche "erbe della paura" perchè nella medicina popolare venivano e vengono ancora usate per "scacciare " gli effetti di un'attacco di paura (quasi sempre la Stachys recta L. perchè talvolta confusa con Stachys annua L.). Il meccanismo era grossolanamente il seguente:
la paura scatena nell'organismo la produzione di adrenalina che innesca lo stato ansioso. Con l'abluzione, gli oli essenziali contenuti nella pianta, disciolti nell'acqua, contrastano ed annullano in parte l'effetto dell'adrenalina.Da qui lo scemare dello stato di paura.
Le foglie se stropicciate emanano un odore sgradevole. Un estratto della pianta serve per produrre una tintura gialla.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Sandro Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole - Bologna 1982
M.Biagioli - G. Gestri - B. Acciai - A. Messina - Fiori sulla Pietra - Gramma - 2002
Conti F. et ali - Checklist of the Italian Vascular Flora - Palombi Editori - 2005
D. Aeschimann et al. - Flora Alpina - Zanichelli - 2004
J.C. Rameau - D. Mansion - G. Dumé - Flore Forestière Francaise 1° vol. - I.D.F. - 1996
Encicl.- Nel Mondo delle Piante - Edizioni Motta - 1980


Scheda realizzata da Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6409
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Stachys sylvatica L.

Messaggioda nino » 02 lug 2008, 22:23

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae:stregona dei boschi
Treppio di Sambuca Pistoiese(PT), giu 2008
Foto Nino Messina
Allegati
Stachys sylvatica L. (13).jpg
Stachys sylvatica L. (13).jpg (127.62 KiB) Osservato 4232 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6409
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Stachys sylvatica L.

Messaggioda nino » 02 lug 2008, 22:23

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae:stregona dei boschi
Treppio di Sambuca Pistoiese(PT), giu 2008
Foto Nino Messina
Allegati
Stachys sylvatica L. (4).jpg
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6409
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Stachys sylvatica L.

Messaggioda nino » 02 lug 2008, 22:26

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae:stregona dei boschi
Treppio di Sambuca Pistoiese(PT), giu 2008
Foto Nino Messina
Allegati
Stachys sylvatica L. (9).jpg
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6409
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Stachys sylvatica L.

Messaggioda nino » 02 lug 2008, 22:27

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae:stregona dei boschi
Treppio di Sambuca Pistoiese(PT), giu 2008
Foto Nino Messina
Allegati
Stachys sylvatica L. (6).jpg
Stachys sylvatica L. (6).jpg (156.1 KiB) Osservato 4214 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6409
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Stachys sylvatica L.

Messaggioda nino » 02 lug 2008, 22:29

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae:stregona dei boschi
Treppio di Sambuca Pistoiese(PT), giu 2008
Foto Nino Messina
Allegati
Staghys sylvatica (2).jpg
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6409
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi *

Messaggioda Marinella Zepigi » 30 ott 2009, 20:23

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae: Stregona dei boschi
Cariseto (PC), 1000 m, lug 2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Stachys_sylvatica_0.jpg
Stachys_sylvatica_0.jpg (115.02 KiB) Osservato 3803 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 mar 2011, 20:52

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae: Stregona dei boschi
Cariseto (PC), 1000 m, lug 2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Stachys_sylvatica_1.jpg
Stachys_sylvatica_1.jpg (96.65 KiB) Osservato 3625 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 mar 2011, 20:52

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae: Stregona dei boschi
Cariseto (PC), 1000 m, lug 2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Stachys_sylvatica_2.jpg
Stachys_sylvatica_2.jpg (140.48 KiB) Osservato 3625 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 mar 2011, 20:52

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae: Stregona dei boschi
Cariseto (PC), 1000 m, lug 2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Stachys_sylvatica_3.jpg
Stachys_sylvatica_3.jpg (128.43 KiB) Osservato 3625 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 mar 2011, 20:53

Stachys sylvatica L.
Lamiaceae: Stregona dei boschi
Cariseto (PC), 1000 m, lug 2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Stachys_sylvatica.jpg
Stachys_sylvatica.jpg (155.54 KiB) Osservato 3625 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15276
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Messaggioda Anja » 17 apr 2014, 21:54

Stachys sylvatica L.

Edolo (BS), 1300 m, lug 2011
Foto di Cristiano Magni

Stachys_sylvatica_31365_147639.jpg
Stachys_sylvatica_31365_147639.jpg (190.04 KiB) Osservato 2329 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10894
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Messaggioda Anja » 17 apr 2014, 21:56

Stachys sylvatica L.

M. Asolone (VI), 1200 m, lug 2012
Foto di Aldo De Bastiani

Stachys_sylvatica_57334_263117.jpg
Stachys_sylvatica_57334_263117.jpg (131.13 KiB) Osservato 2329 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10894
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Stachys sylvatica L. - Stregona dei boschi

Messaggioda Anja » 17 apr 2014, 21:57

Stachys sylvatica L.

Foto di Andrea Mologni - Nino Messina

Stachys-sylvatica_Andrea_Mologni_Nino_Messina.jpg
Stachys-sylvatica_Andrea_Mologni_Nino_Messina.jpg (76.36 KiB) Osservato 2329 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10894
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti