Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Giuliano » 20 lug 2008, 19:26

Verbascum sinuatum L.
Sp. Pl.: 178 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Verbascum sinuatum L. - Vol. 2 pg. 532
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Verbascum sinuatum L. - Vol. 2 pg. 192

Scrophulariaceae

Verbasco sinuoso, Verbasco sinuato, Wavyleaf mullein, Molène à feuilles sinuées, Acigutre

Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.

Descrizione: Pianta erbacea bienne, robusta, ramificata, ricoperta di peluria giallo-grigiastra, con un grande fusto fiorifero assai rigido, alta fino ad oltre un metro ma normalmente 50-60 cm.
Foglie alterne, quelle della rosetta basale oblungo spatolate, lunghe al massimo 35 cm, con margine a lobi triangolari irregolari, marcatamente ondulati, crenati o dentati, subsessili, con superficie asciutta e tomentosa, verde-giallastra nella pagina inferiore con una vistosa nervatura centrale. Foglie cauline decorrenti assai più piccole 3-4 cm, da ovato acuminate a lanceolate (simili al seme di picche nelle carte da gioco).
Fusti eretti, bruno-rossastri, cilindrici, con numerosi rami arcuati, ascendenti, che formano una grande infiorescenza piramidale, provvista di piccole brattee cordiformi con apice sottile, semiamplessicauli, pubescenti, intere o dentate, poco più grandi dei peduncoli.
I fiori in numero di 2-7 per fascetto in ciascuna brattea, ma solitari o quasi quelli apicali, hanno brevi peduncoli, calice gamosepalo densamente tomentoso, di 2-5 mm con 5 lobi triangolari - lanceolati, interi e acuti; corolla gamopetala rotata, larga fino a 3 cm, di colore giallo con la gola ± aranciata, con 5 lobi ineguali, obovati, normalmente con una linea purpurea, a forma di anello, alla base; 5 stami fertili con antere reniformi e filamenti coperti di lunghi peli viola-porpora, che colorano vistosamente il centro del fiore; ovario supero tomentoso, stilo subclavato, stimma emisferico.
I frutti sono capsule setticide a due valve, elittiche o subglobose, mucronate e tomentose, poco più grandi del calice, che si fendono per rilasciare i numerosi semi obconico-prismatici.

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).

Antesi: Maggio÷ Agosto - Impollinazione: entomogama - Disseminazione: epizoocora

Distribuzione in Italia: Pianta della regione mediterranea e Sud dell’Europa, in Italia è comune in quasi tutto il territorio, specialmente lungo le coste.

Habitat: Vegeta su incolti, margini sabbiosi, dune su suoli sciolti in ambiente arido, da 0 a 800 m di altitudine (1.300 in Sicilia).

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaScrophulariaceae Juss.
TribùVerbasceae
GenereVerbascum L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere sembra derivare dal latino barbascum = barbato per la diffusa peluria che ricopre queste piante, quello della specie ricorda la forma sinuosa delle foglie.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Pianta con proprietà astringenti, emollienti, antispasmodiche, diaforetiche.
In passato era usata contro la gotta, e nella tradizione popolare viene ritenuta adatta, per uso esterno, come antinfiammatorio e lenitivo della pelle e della mucose e cicatrizzante nelle ferite ed efficace nella cura delle emorroidi.
Le foglie e i fiori in infuso sono ancora utilizzate come antitosse ed espettoranti.
I fiori entrano in composti per preparare lozioni che schiariscono i capelli.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
SANDRO PIGNATTI, Flora d'Italia, 3 voll. Edagricole, Bologna 1982.
CONTI F., ABBATE G. ALESSANDRINI A. BLASI G. ,An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Roma, Palombi editori, 2005
PHILIPPE JAUZEIN , Flore des champs cultivés, Inra, Paris, 1995
Flora Iberica - Plantas vasculares del la Peninsula Iberica e Islas Baleares
BANFI E., CONSOLINO F., 2000. La flora mediterranea , Istituto Geografico De Agostini, Novara
The International Plant Names Index (IPNI)
Galleria della Flora delle Regioni Italiane


Scheda realizzata da Giuliano Salvai

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Verbascum-sinuatum-2958.jpg
Verbascum sinuatum L.
Verbascum-sinuatum-2958.jpg (165.02 KiB) Osservato 5448 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Giuliano » 20 lug 2008, 19:42

Verbascum sinuatum L.
Verbasco sinuoso, Wavyleaf mullein, Molène à feuilles sinuées, Acigutre

Dune di Forte dei Marmi - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Verbascum-sinuatum8010.jpg
Verbascum-sinuatum8010.jpg (184.62 KiB) Osservato 5450 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Giuliano » 20 lug 2008, 19:58

Verbascum sinuatum L.
Verbasco sinuoso, Wavyleaf mullein, Molène à feuilles sinuées, Acigutre

Dune di Forte dei Marmi - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Verbascum-sinuatumDSCN2978.jpg
Verbascum-sinuatumDSCN2978.jpg (182.78 KiB) Osservato 5441 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Giuliano » 20 lug 2008, 23:10

Verbascum sinuatum L.
Verbasco sinuoso, Wavyleaf mullein, Molène à feuilles sinuées, Acigutre

Dune di Forte dei Marmi - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Verbascum-sinuatum6661.jpg
Verbascum-sinuatum6661.jpg (193.78 KiB) Osservato 5417 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Giuliano » 20 lug 2008, 23:23

Verbascum sinuatum L.
Verbasco sinuoso, Wavyleaf mullein, Molène à feuilles sinuées, Acigutre

Dune di Forte dei Marmi - Giugno
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Verbascum-sinuatum2982.jpg
Verbascum-sinuatum2982.jpg (170.98 KiB) Osservato 5412 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2010, 15:20

Verbascum sinuatum L.
Lunamatrona (VS), marzo-giu 2009
Foto di Gianni Orrù
Allegati
Verbascum_sinuatum0.jpg
Verbascum sinuatum L.
Verbascum_sinuatum0.jpg (94.72 KiB) Osservato 5001 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15355
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2010, 15:20

Verbascum sinuatum L.
Lunamatrona (VS), marzo-giu 2009
Foto di Gianni Orrù
Allegati
Verbascum_sinuatum.jpg
Verbascum sinuatum L.
Verbascum_sinuatum.jpg (153.89 KiB) Osservato 5001 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15355
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2010, 15:21

Verbascum sinuatum L.
Lunamatrona (VS), marzo-giu 2009
Foto di Gianni Orrù
Allegati
Verbascum_sinuatum2.jpg
Verbascum sinuatum L.
Verbascum_sinuatum2.jpg (147.09 KiB) Osservato 5001 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15355
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 09 apr 2010, 15:23

Verbascum sinuatum L.
Lunamatrona (VS), marzo-giu 2009
Foto di Gianni Orrù
Allegati
Verbascum_sinuatum3.jpg
Verbascum sinuatum L.
Verbascum_sinuatum3.jpg (91.73 KiB) Osservato 5001 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15355
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 05 set 2010, 23:00

Verbascum sinuatum L.
Maranola (LT), set 2008
Foto di Franz Neidl


lato superiore

Verbascum_sinuatum_1.jpg
Verbascum_sinuatum_1.jpg (133 KiB) Osservato 4906 volte


lato inferiore

Verbascum_sinuatum_2.jpg
Verbascum_sinuatum_2.jpg (135.78 KiB) Osservato 4906 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15355
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Anja » 08 apr 2014, 18:14

Verbascum sinuatum L.

Alliste (LE), 30 m, giu 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni

Verbascum_sinuatum_42287_195321.jpg
Verbascum_sinuatum_42287_195321.jpg (128.99 KiB) Osservato 3099 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11013
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Anja » 08 apr 2014, 18:16

Verbascum sinuatum L.

Cento (FE), ott 2010
Foto di Alessandro Alessandrini

Verbascum_sinuatum_21726_103274.jpg
Verbascum_sinuatum_21726_103274.jpg (103.79 KiB) Osservato 3098 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11013
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Verbascum sinuatum L. - Verbasco sinuoso

Messaggioda Anja » 08 apr 2014, 18:18

Verbascum sinuatum L.

Foto di Giorgio Faggi - Vito Buono

Verbascum_sinuatum_Giorgio_Faggi_Vito_Buono.jpg
Verbascum_sinuatum_Giorgio_Faggi_Vito_Buono.jpg (83.77 KiB) Osservato 3097 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11013
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti