Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 ago 2008, 20:53

Vaccinium vitis-idaea L.
Sp. Pl.: 351 (1753)


Ericaceae

Mirtillo rosso, Uva di monte, Vite del monte Ida, Cowberry, northern mountain cranberry, Preiselbeere, Airelle rouge

Forma Biologica: Ch frut - Camefite fruticose. Piante perenni con fusti legnosi, ma di modeste dimensioni.

Descrizione: Piccolo arbusto sempreverde con rizoma strisciante, fusti legnosi, cilindrici o poco angolosi, eretti o ascendenti, generalmente poco ramificati. Altezza 10÷30 cm.
Le foglie sono picciolate, alterne, rigide, persistenti, coriacee, glabre, la pagina superiore lucida e verde scuro, mentre quella inferiore è verde chiaro, con ghiandole puntiformi. Il lembo fogliare è subovale, con il margine leggermente revoluto ed apice arrotondato.
I fiori penduli, o raccolti in racemi terminali 2÷6 elementi, sono peduncolati, hanno corolla campanulata 5÷8 mm, bianca a volte screziata di rosso, con 4÷5 dentelli alla fauce, calice membranoso, formato da lobi cigliati, stimmi sporgenti.
I frutti sono bacche prima biancastre, poi color rosso vivo, formano piccoli grappoli laterali. La polpa è amarognola, leggermente farinosa, piena di minuscoli semi.

Tipo corologico: Circumbor. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Europa, Asia e Nordamerica.
Eurosiber. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.

Antesi: maggio÷luglio

Distribuzione in Italia: In tutto l'arco alpino, più raro nell'Appennino Tosco-Emiliano (limite sud dell'areale italiano).

**Nelle Alpi Marittime è presente quasi solo in Val Vermenagna, più a Nord è raro (almeno) fino al Moncenisio. Fatta eccezione per una piccola e isolata popolazione sul versante settentrionale del M. Carmo di Loano (Alpi Liguri orientali) tutte le stazioni liguri sono appenniniche (alta Val d'Aveto, GE). Vaccinium vitis-idaea L. è presente quindi sull'Appennino Ligure (province di Genova, Piacenza, Parma e forse Pavia) con uno o due nuclei isolati e sull'Appennino Tosco-Emiliano (dove credo che l'areale locale si sviluppi dall'alta Lunigiana fino alla zona del Corno alle Scale).

Habitat: Elemento Curcumboreale, presente sopprattutto nell'Europa centro-settentrionale fino al circolo polare, in Groenlandia, nel nord America, a est in tutto il territorio russo, sino al Giappone.
Questo arbusto vegeta nei boschi e radure, su substrati acidi o acidificati, fa spesso parte del sottobosco, di boschi di conifere quali Larix decidua Miller e Pinus cembra L.; dà spesso origine a colonie compatte tipiche dei boschi asciutti, si trova sporadicamente al di sopra della fascia di vegetazione forestale generalmente fra 1.000÷2.200 m, raramente fra 600÷2.500 m s.l.m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Possibile confusione con:

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. - Uva ursina, che si distingue per le foglie dai bordi cigliati o lanosi, con nervature reticolate, piane e senza ghiandole.

Polygala chamaebuxus L. - Poligala falso bosso, che si diistingue per foglie del tutto glabre, piane sul margine, con nervature pennate e senza ghiandole.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineEricales Bercht. & J.Presl
FamigliaEricaceae Juss.
TribùVaccinieae
GenereVaccinium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere lo si trova già in Virgilio (esiste la possibilità che Linneo nel 1753 lo abbia ripreso dal poeta latino che, in una delle egloghe delle " Bucoliche", scrive: «vacinia nigra leguntur») per designare i mirtilli neri. Deriva dal greco arcaico "vakintos" "hyakintos" che originariamente significava "giacinto a fiore blu". Il nome latinizzato venne usato per designare una bacca blu, appunto il mirtillo nero. L’attribuzione esatta di questo vocabolo latino alla pianta del mirtillo non è però sicura, in quanto nell’opera di P.A. Mattioli (1567) lo stesso termine è riferito ad altre piante. Il nome specifico, pare derivi da latino con il significato di "vite del monte Ida", montagna considerata sacra, nell'isola di Creta, dove pare nacque Zeus.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Costituenti principali: tannini, flavonoidi, arbutina un glucoside idrochinonico, iridoidi, derivati dell'acido caffeico, alcaloidi, antocianoidi, ferro, manganese, vitamine A, C e B.

Proprietà: astringenti, antidiarroiche, antisettiche, antivirali, rinfrescanti, protettrici vasali e della retina.
le foglie sono ipoglicemizzanti.
Le foglie contengono fino al 7% di arbutina e sono impiegate nella cura delle infezioni del tratto urinario, della cistite, del diabete e della diarrea.
I frutti maturi possono essere impiegati in caso di pesantezza delle gambe, varici, flebiti, ulcere varicose ed emorroidi.
Il decotto dei frutti è utile contro gli ossiuri.

I frutti trovano impiego nella preparazione di marmellate lievemente asprigne, ottime con la cacciagione, molto aprezzate nei paesi nordici.
Dal 1693 a Linz, Austria, è tradizione preparare con il mirtillo rosso un crostata la “ Linzer torte”, diventata ormai simbolo e sinonimo della città.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia.Edagricole, Bologna. 1982
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma. 2005
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli. 2004
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI). 2005
BOWN. D., Encyclopaedia of Herbs and their Uses. Dorling Kindersley, London. 1995
TRISKA J. La flora d'Europa. Melita, La Spezia 1990.


Scheda realizzata da Marinella Zepigi
* *nota di Umberto Ferrando
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 13:15

Vaccinium vitis-idaea L.
Madonna di Campiglio (TN)
Foto di Patrizia Ferrari


Immagine
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 13:16

Vaccinium vitis-idaea L.
Val Badia - La Valle (BZ), 1600 m, lug 2010
Foto di Sergio Picollo
Allegati
Vaccinium_vitis-idaea_1.jpg
Vaccinium_vitis-idaea_1.jpg (97.63 KiB) Osservato 2360 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 13:16

Vaccinium vitis-idaea L.
Val Badia - La Valle (BZ), 1600 m, lug 2010
Foto di Sergio Picollo
Allegati
vaccinium_vitis-idaea_2.jpg
vaccinium_vitis-idaea_2.jpg (98.25 KiB) Osservato 2360 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 13:17

Vaccinium vitis-idaea L.
Madonna di Campiglio (TN)
Foto di Patrizia Ferrari


Immagine
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 26 ago 2008, 00:05

Vaccinium vitis-idaea L.
Località Guspessa (BS), agosto 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Vaccinium vitis-idaea 3.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 26 ago 2008, 00:07

Vaccinium vitis-idaea L.
Località Guspessa (BS), agosto 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Vaccinium vitis-idaea 2.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 set 2010, 12:23

Vaccinium vitis-idaea L.
Madonna di Campiglio (TN)
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Vaccinium_vitis-idaea_4.jpg
Vaccinium_vitis-idaea_4.jpg (140.04 KiB) Osservato 2359 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 set 2010, 12:23

Vaccinium vitis-idaea L.
Madonna di Campiglio (TN)
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Vaccinium_vitis-idaea_5.jpg
Vaccinium_vitis-idaea_5.jpg (146.61 KiB) Osservato 2359 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15862
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Come citare questa pagina - How to cite this page
[Nome autore, anno dell'intervento] in avanti - "Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso". In Acta Plantarum, Forum. Disponibile on line (data di consultazione: 24/10/2014):
http://www.actaplantarum.org/viewtopic.php?f=95&t=6321

[Author name], from [pubblication year] on - "Vaccinium vitis-idaea L. - Mirtillo rosso". In Acta Plantarum, Forum. Available on line (access date: 24/10/2014):
http://www.actaplantarum.org/viewtopic.php?f=95&t=6321