Cirsium monspessulanum (L.) Hill - Cardo di Montpellier

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

 

Cirsium monspessulanum (L.) Hill - Cardo di Montpellier

Messaggioda Anja » 26 ago 2008, 18:30

Cirsium monspessulanum (L.) Hill
Hort. Kew.: 63 (1768)

Basionimo: Carduus monspessulanus L. - Sp. Pl.: 822 (1753)
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Cirsium monspessulanum (L.) Hill - Vol. 3 pg. 159
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Cirsium monspessulanum (L.) Hill - Vol. 2 pg. 590

Asteraceae

Cardo di Montpellier, Cirsio di Montpellier, Deutsch: Montpellier-Kratzdistel
English: Montpellier thistle
Español: Capferrat
Français: Cirse de Montpellier


Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne rizomatosa, alta 30-150 cm, con fusto eretto e semplice, striato, alato solo parzialmente in basso, ramificato in alto, glabro o sparsamente ragnateloso.
Foglie alterne, lineari-lanceolate (4-5 x 18-24 cm), glabre, di colore verde lucente su entrambe le facce, intere o minutamente dentellate con lunghe ciglia (4-10 mm) ineguali ai bordi; le inferiori a lamina decorrente sul fusto per quasi tutta la lunghezza dell'internodo, le superiori progressivamente ridotte e distanziate, abbraccianti.
Capolini (3-6) in radi corimbi terminali, talvolta solitari, ± ravvicinati e brevemente peduncolati.
Involucro (8-9 x 10-12 mm) subgloboso con squame embriciate lanceolato-lineari ed appressate, con callo bianco a forma di carena sul dorso e l'apice scuro terminata in una breve punta.
Fiori (13 mm) tutti tubulosi, ermafroditi, rosso-purpurei.
Il frutto è una cipsela (achenio) liscia sormontata da un pappo piumoso caduco.
Impollinazione: entomogama e autogama
Disseminazione: anemocora

Tipo corologico: NW-Medit. - Mediterraneo nord-occidentale.

Antesi: maggio÷luglio.

Habitat: Prati incolti umidi, sponde di ruscelli, da 400 a ca 1700 m s.l.m.
Specie igrofila.

Immagine


Note di Sistematica: Nell'aspetto generale assai simile a Cirsium pannonicum (L. f.) Link che si differenzia per le foglie scabre e setolose con la base poco decorrente (1-2 cm) e pagina inferiore grigio-tomentosa, capolini generalmente solitari su lunghi peduncoli. Specie di substrati calcarei aridi.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
Tribù
GenereCirsium Mill.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'kirsòs', varice, si riteneva che le radici di queste piante fossero efficaci nella cura di questi disturbi.
L'epiteto specifico dal lat. 'monspessulanus, -a, -um', di Montpellier

Attenzione: Entità protetta a livello regionale (LAZ)
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A., Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, 2005
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. III), Edagricole, Bologna, 1982
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10970
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Messaggioda Anja » 28 ago 2008, 19:15

Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Valle Stura di Demonte (CN), 1700 m, ago 2008
Foto di Renzo Salvo

Capolini in antesi
Cirsium_monspessulanum_64d0896b.jpg
Cirsium_monspessulanum_64d0896b.jpg (182.04 KiB) Osservato 690 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10970
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Messaggioda Anja » 28 ago 2008, 19:17

Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Valle Stura di Demonte (CN), 1700 m, ago 2008
Foto di Renzo Salvo

Cirsium_monspessulanum_760eccf2.jpg
Cirsium_monspessulanum_760eccf2.jpg (184.52 KiB) Osservato 693 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10970
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Messaggioda Anja » 28 ago 2008, 19:22

Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Valle Stura di Demonte (CN), 1700 m, ago 2008
Foto di Renzo Salvo

Foglie di verde brillante lungamente decorrenti sui fusti
Cirsium_monspessulanum_0b1c89a4.jpg
Cirsium_monspessulanum_0b1c89a4.jpg (174.91 KiB) Osservato 693 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10970
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Messaggioda Anja » 28 ago 2008, 19:28

Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Valle Stura di Demonte (CN), 1700 m, ago 2008
Foto di Renzo Salvo

Foglie cigliate al margine
Cirsium_monspessulanum_32049e28.jpg
Cirsium_monspessulanum_32049e28.jpg (165.55 KiB) Osservato 693 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10970
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Messaggioda Anja » 28 ago 2008, 19:30

Cirsium monspessulanum (L.) Hill

Valle Stura di Demonte (CN), 1700 m, ago 2008
Foto di Renzo Salvo

Cirsium_monspessulanum_1f36f80e.jpg
Cirsium_monspessulanum_1f36f80e.jpg (183.23 KiB) Osservato 693 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10970
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti