Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 02 set 2014, 01:55

Pyrus spinosa Forssk.
Fl. Aegypt.-Arab.: 211 (1775)

Sinonimi: Pyrus amygdaliformis Vill., Pyrus pyrainus Raf.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Pyrus amygdaliformis Vill. - Vol. 1 pg. 603
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Pyrus spinosa Forssk. - Vol. 1 pg. 792

Rosaceae

Pero mandorlino, Pero lanuginoso, Pero del Sinai

Forma Biologica: P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.
P scap - Fanerofite arboree. Piante legnose con portamento arboreo.

Descrizione: Albero di modeste dimensioni che può raggiungere i 4-6 m in altezza, dal portamento spesso arbustivo, con chioma molto irregolare.
Il tronco presenta corteccia di colore grigio, fissurata negli esemplari maturi. Ha rami eretto-patenti con lenticelle quasi nulle. I getti più giovani sono spesso spinescenti, con corteccia rossastra sovente tomentosa o ricoperta da una caratteristica densa pruina non persistente. Tali giovani rami recano gemme di forma ovoidale, ottuse, racchiuse in 6-9 brattee brunastre, cigliate pelosette ovvero glabre.
Le foglie, lunghe 2,5-8 cm e larghe 1-3 cm, hanno forma strettamente lanceolata o obovata in taluni esemplari, con un rapporto larghezza/lunghezza pari a 0,3-0,52. Hanno margine intero, di rado lievemente crenulato, con apice acuto e base arrotondata o cuneata, mai cordata; sono ricoperte da un tomento nelle prime fasi dello sviluppo che in corrispondenza della pagina abassiale lascia il posto a numerose ed evidenti papille nella fase di piena maturità. Sono munite di picciolo lungo circa 2-5 cm provvisto di stipole lunghe fino a 4 mm. Sovente si possono osservare foglie trilobe giovanili con caratteristiche morfologiche generalmente simili alle foglie intere adulte.
I fiori, pentameri , sono raccolti in corimbi sorretti da brevi rametti da cui si dipartono i peduncoli fiorali, tomentosi, lunghi fino a 2 cm. I petali, bianchi o talora rosati, patenti, hanno forma sub-orbicolare a margine generalmente intero, restringentesi bruscamente nell'unghia. Il calice è costituito da cinque sepali liberi, tomentoso-lanuginosi, di forma sub-triangolare. Numerosissimi i filamenti anteriferi, che sorreggono antere di colore dapprima rosato poi bruno-rossastro quando mature. Gli stili, in numero di cinque, sono raccolti in colonna con apici liberi, ricoperti talora dal leggerissima lanugine nel terzo inferiore della loro lunghezza.
Il frutto è un piridion di forma sferica, del diametro di 1-1,5 (2) cm, talora leggermente schiacciato ai poli, sorretto da peduncoli rigidi e legnosi. Ilo raramente infossato, base occupata dal calice che in questa specie è persistente. Il colore del frutto varia da verde-bruno a giallo sporco per la presenza su quasi la totalità della sua superficie di formazioni suberose (lentiggini) che spesso confluiscono tra loro ricoprendo l'intero frutto.
La polpa è legnosa per la presenza di sclereidi ed aspra. I frutti permangono sui rami sino all'inizio della stagione invernale.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.

Antesi: Fiorisce da marzo ad aprile - maggio. Non sono rare le fioriture intermedie autunnali.

Habitat: Nei limiti del suo areale e dell'altitudine massima di sopravvivenza, Pyrus spinosa dimostra di possedere una grande capacità di adattamento a pressoché ogni tipo di suolo: la si può incontrare allora nei terreni retrodunali fortemente drenati, nelle aree semi-aride rocciose o su terreni calcarei o basici ricchi in ossidi di metalli. Può occasionalmente vegetare lungo le sponde di corsi d'acqua a carattere stagionale o su aree periodicamente occupate da stagni temporanei. E' comune lungo margini delle strade, delle aree boschive o su terreni coltivati dismessi.

Immagine


Note di Sistematica: La complessità del genere Pyus è tale che ad oggi non è possibile indicare uno o più criteri omogenei di classificazione. Nonostante ciò, in attesa di individuare un sistema di classificazione che includa in maniera esaustiva tutte le specie note del genere Pyrus, il metodo adottato e proposto da Koehne rimane l'unico riconosciuto come valido dalla maggior parte degli specialisti del genere. Secondo tale metodo Pyrus spinosa Forssk. si posiziona all'interno del gruppo delle Pyrus che esibiscono frutti con calice residuo persistente; a questo gruppo appartiene anche Pyrus communis L.
Pyrus spinosa è specie tra le più polimorfe e fenotipicamente variabili. Tale variabilità è all'origine di un numero particolarmente elevato di descrizioni, da parte di vari autori tra il XIX e XX sec., di nuove specie con relative combinazioni nomeclaturali molte delle quali oggi invalidate o ridotte al rango di sinonimia o varietà.
Dostalék ci informa dell'esistenza di almeno 4 varietà di Pyrus spinosa il cui valore sul piano sistematico rimane dubbio.

- Pyrus spinosa var. spinosa
- Pyrus spinosa var. sinaica (Dum.-Cour.) Dostàlek
- Pyrus spinosa var. oblongifolia (Spach) Dostàlek
- Pyrus spinosa var. diapulidis Dostàlek
- Pyrus spinosa var. microphylla (Decne) Dostàlek

La distribuzione delle prime due sarebbe centrato sul bacino del Mediterraneo mentre la terza avrebbe più ampia diffusione nei territori dell'Europa centro-settentrionale. Le ultime due sarebbero tipiche dell'Est Europa, Asia minore e Medio Oriente.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineRosales Bercht. & J.Presl
FamigliaRosaceae Juss.
TribùPyreae
GenerePyrus Lindley


______________________________________________________________________________

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile

Non sono noti utilizzi a scopo curativo tradizionali di parti della pianta o suoi derivati
Recentemente sono stati pubblicati alcuni studi sulla citotossicità di alcuni fitocomplessi estratti dalla corteccia di Pyrus spinosa.

Curiosità: I frutti, benchè aspri e duri appena raccolti, possono essere consumati previo ammezzimento, antica pratica per mezzo della quale si induce la maturazione mediante deposizione dei frutti in letti di paglia. Le piccole pere, raccolte alla fine dell'estate o in autunno, così trattate possono conservarsi per essere consumate secondo necessità per un lunghissimo periodo di tempo.

Principali Fonti
TUTIN T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore.
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna.
Flora Iberica - Plantas vasculares del la Peninsula Iberica e Islas Baleares.
NYMAN C.F., 1854-55 - Sylloge florae Europaeae seu plantarum vascularium Europae indigenarum enumeratio adjectis syn-onymis gravioribus et indicata singularum distributione geographica. Sumptu et typis N.M. Lindh, Oerebroae.
NYMAN C.F., 1878-82 – Conspectus florae europaeae seu enumeration methodica plantarum phanerogamarum europae indi-genarum, indication distribuzionis geographica singularum etc. Typis officinae Bohlinianae. Örebro Sueciae.
DOSTALEK J., 1979. Nomenclature of infraspecific taxa of pyrus spinosa (= P. amygdaliformis Vill.). Preslia, 51: 31-34.
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da: Quintino Giovanni Manni

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI

VAI ALLA GALLERIA
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 05 set 2014, 22:46

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Altamura (BA), 450 m, apr 2013
Foto di Vito Buono
Allegati
Pyrus_spinosa_Forssk.jpg
Pyrus_spinosa_Forssk.jpg (191.94 KiB) Osservato 3370 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 05 set 2014, 22:48

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alta Murgia (BA), 400 m, gen 2010
Foto di Vito Buono
Allegati
Pyrus_spinosa_Forssk 2.jpg
Pyrus_spinosa_Forssk 2.jpg (188.38 KiB) Osservato 3370 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 05 set 2014, 22:52

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 30 m, ott 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Pyrus_spinosa_Forssk 3.JPG
Pyrus_spinosa_Forssk 3.JPG (189.23 KiB) Osservato 3370 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 05 set 2014, 22:55

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Manfredonia (FG), 50 m, apr 2011
Foto di Luigi Rignanese
Allegati
Pyrus_spinosa_Forssk 4.jpg
Pyrus_spinosa_Forssk 4.jpg (159.24 KiB) Osservato 3370 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 12 set 2014, 02:42

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Manfredonia (FG), 50 m, apr 2011
Foto di Luigi Rignanese
Allegati
pyrus_spinosa.jpg
pyrus_spinosa.jpg (150.69 KiB) Osservato 3357 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 12 set 2014, 02:45

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alta Murgia (Ba), 450 m, gen 2013
Foto di Vito Buono
Allegati
pyrus_spinosa.jpg
pyrus_spinosa.jpg (196.47 KiB) Osservato 3357 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 12 set 2014, 02:46

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 30 m, ott 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
pyrus_spinosa.jpg
pyrus_spinosa.jpg (89.36 KiB) Osservato 3357 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 12 set 2014, 02:48

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 30 m, ott 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
pyrus_spinosa.jpg
pyrus_spinosa.jpg (74.81 KiB) Osservato 3357 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 26 set 2014, 20:46

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Bari (BA), 20 m, mar 2012
Foto di Vito Buono
Allegati
Pyrus-spinosa7536-(1)r.jpg
Pyrus-spinosa7536-(1)r.jpg (189.82 KiB) Osservato 3341 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 26 set 2014, 20:49

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 30 m, ott 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Pyrus_spinosa_Forssk%20(25).JPG
Pyrus_spinosa_Forssk%20(25).JPG (132.4 KiB) Osservato 3339 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 26 set 2014, 20:50

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 30 m, ott 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Pyrus_spinosa_Forssk%20(29).JPG
Pyrus_spinosa_Forssk%20(29).JPG (119.46 KiB) Osservato 3339 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 27 set 2014, 20:54

Pyrus spinosa Forssk. var. spinosa

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 80 m, ott 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
DSC09551.JPG
DSC09551.JPG (120.45 KiB) Osservato 3332 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 30 set 2014, 00:51

Pyrus spinosa Forssk.
Rosaceae: Pero mandorlino
Altamura (BA), 400 m, apr 2011
Foto di Vito Buono
Allegati
Pyrus-spinosa2213-%281%29r.jpg
Pyrus-spinosa2213-%281%29r.jpg (185.66 KiB) Osservato 3323 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 30 set 2014, 02:17

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 80 m, ott 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Pyrus_spinosa.JPG
Pyrus_spinosa.JPG (98.38 KiB) Osservato 3320 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 30 set 2014, 02:25

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Manfredonia (FG), 50 m, apr 2011
Foto di Luigi Rignanese

Area garganica
Allegati
pyrus-spinosa1103.jpg
pyrus-spinosa1103.jpg (82.46 KiB) Osservato 3319 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 30 set 2014, 02:25

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Manfredonia (FG), 50 m, apr 2011
Foto di Luigi Rignanese

Area garganica
Allegati
pyrus-spinosa1124.jpg
pyrus-spinosa1124.jpg (93.1 KiB) Osservato 3319 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 30 set 2014, 03:06

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Altamura (BA), 500 m, set 2013
Foto di Vito Buono
Allegati
Pyrus_spinosa_54807_251849.jpg
Pyrus_spinosa_54807_251849.jpg (198.83 KiB) Osservato 3317 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 30 set 2014, 10:38

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 30 m, ott 2012
Foto di Quintino Giovanni Manni
Allegati
Pyrus_spinosa_Forssk %2830%29.JPG
Pyrus_spinosa_Forssk %2830%29.JPG (129.17 KiB) Osservato 3309 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 30 set 2014, 10:40

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Bari (BA), 20 m, set 2012
Foto di Vito Buono
Allegati
Pyrus-spinosa725.jpg
Pyrus-spinosa725.jpg (193.49 KiB) Osservato 3308 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45

Re: Pyrus spinosa Forssk. - Pero mandorlino

Messaggioda dazos » 30 set 2014, 10:40

Pyrus spinosa Forssk.

Rosaceae: Pero mandorlino
Alliste (LE), 60 m, lug 2013
Foto di Quintino Giovanni Manni

***

Varietà descritta come Pyrus spinosa var. microphylla (Decne) K. Browicz (=Pyrus mycrophylla Decne), sino ad oggi assegnata al sud-est europeo e Turchia.
Allegati
DSCN0606.JPG
DSCN0606.JPG (140.81 KiB) Osservato 3306 volte
Nessuno guarda a cosa c'è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
Quinto Ennio
Avatar utente
dazos
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 01 gen 2011, 21:45


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite