Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 08 set 2008, 21:57

Frangula alnus Mill.
Gard. Dict., ed. 8. n. 1 (1768)

Sinonimi: Rhamnus frangula L., Frangula dodonei Ard.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Frangula alnus Miller - Vol. 2 pg. 80
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Frangula alnus Mill. - Vol. 1 pg. 1020

Rhamnaceae

Frangola comune, Alno nero, Putine.

Forma Biologica: P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.
P scap - Fanerofite arboree. Piante legnose con portamento arboreo.

Descrizione: Arbusto alto da 1 a 4(6) m, eretto, con radici affastellate e chioma solitamente non molto densa;
rami fragili, rossicci, eretti, a disposizione alterna inseriti ad angolo acuto;
corteccia che con facilità si distacca, di color grigiastro con sfumature rosse, specialmente se umida, provvista di numerose lenticelle biancastre allungate orizzontalmente;
legno tenero, color avorio-verdastro, con odore non gradevole di rapa al taglio fresco;
gemme ad inserzione spiralata, non protette da squame, ma provviste di tomento chiaro.
Foglie color verde intenso lucido superiormente, leggermente più chiaro ed opaco inferiormente, alterne, con picciolo rossastro di circa 1 cm, lunghe 4-6 cm, larghe 3-4 cm, provviste di stipole caduche, a lamina obovata o subrotonda, talora acuta, spesso anche rotondata o smarginata all'apice, a margine intero e un po' ondulato; nervature secondarie pennate ed arcuate, che non raggiungono il margine e sono ben evidenti nella pagina inferiore.
Fiori in cime ascellari, portati su sottili e corti peduncoli a gruppi di 2-10; calice piccolo (3-4 mm), formato da 5 elementi petaloidi cuneiformi (con i veri petali interni più corti dei sepali), da verdi a bianchi fino al rosa all'estremità, 5 stami e 1 pistillo a stilo brevissimo.
I frutti sono piccole drupe globose, da 6 a 8 mm di diametro, variabili in colore dal verde al rosso fino al nero bluastro a maturità. I frutti maturano in parte quando molti fiori non sono ancora in piena fioritura.

Tipo corologico: Europ.-Caucas. - Europa e Caucaso.

Antesi: L'antesi inizia a primavera e si prolunga scalarmente fino alla prima parte dell'estate, come pure la maturazione dei frutti, che spesso convivono con i fiori, anche sullo stesso ramo.

Distribuzione in Italia: Specie caspico-pontico-europea (Centro-Europ.-Caucas.), che si spinge a nord fino alla Scandinavia meridionale ad est sino agli Urali e a sud fino all'Anatolia ed a tutte e tre le penisole mediterranee.
In Italia è presente in tutto il settentrione, sul versante tirrenico dalla Versilia all'Agro Pontino e sull'Appennino tosco-marchigiano e in Campania.

Habitat: Pianta indifferente alla matrice ed alla natura del terreno, seppure piuttosto diffusa, non è molto comune e si adatta sia a suoli idromorfi sia a suoli abbastanza aridi e talvolta pietrosi, sempre però carenti di azoto; vegeta dalla pianura fino a 1300 m di altezza. Si può considerare specie pioniera, preparatoria all'avvento della vegetazione arborea in situazioni di eccesso di umidità nel suolo (torbiere, prati umidi, acquitrini, ecc.), che progressivamente si vanno a prosciugare. Alcuni studiosi, per converso, la considerano pianta competitrice, che impedisce per concorrenza spaziale, in certe stazioni, l'insediamento di specie arboree forestali.

Immagine


Note di Sistematica: Il genere Frangula è stato distinto dal genere affine Rhamnus per i fiori, pentameri anziché tetrameri e provvisti di unico stilo invece di 3-4.

Note, possibili confusioni: La congenere F. rupestris (Scop.) Schur (= Rhamnus rupestris Scop.) ha portamento più basso (30-100 cm), foglie vistosamente più piccole a margine dentellato, ellittiche o quasi circolari, fiori verdastri con piccoli petali eretti, drupa di diametro 3-4 mm. Vive su rocce calcaree solo nelle Marche ed in FVG, soprattutto nel Carso.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineRosales Bercht. & J.Presl
FamigliaRhamnaceae Juss.
TribùFranguleae
GenereFrangula Mill.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Dal latino frangere= spezzare, con riferimento alla fragilità dei rami della specie; secondo altri ci si riferisce alle proprietà 'dirompenti' della drastica azione lassativa. Il nome specifico è un chiaro richiamo all'ontano, le cui foglie somigliano molto a quelle di questa specie e con cui spesso convive.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

La corteccia contiene l'albuminoide ramnotossina, che, dopo essiccazione, perde la tossicità e si trasforma in antrachinone, unitamente a glucofrangulina e ramnoxantina; questi principi hanno azione lassativa, regolatrice dell'intestino e del fegato. La corteccia stessa e i frutti erano un tempo impiegati per tinture.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Arrighetti A. & D. - Il margine del bosco - 1976 Ed. Manfrini
Pignatti S. - Flora d'Italia - 1982 Edagricole
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di) - An annotated checklist of the Italian vascular flora - 2005 Palombi Editori
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Silvano Radivo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:10

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Pagnacco (UD), 160 m, giu 2008
Foto di Silvano Radivo


Arbusto presso una torbiera
Allegati
1Fra_alnus.jpg
1Fra_alnus.jpg (196.71 KiB) Osservato 8187 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:14

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Pagnacco (UD), 160 m, giu 2008
Foto di Silvano Radivo

Fusti
Allegati
2Fra_alnus.jpg
2Fra_alnus.jpg (198.51 KiB) Osservato 8182 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:16

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Pagnacco (UD), 160 m, giu 2008
Foto di Silvano Radivo


Foglie (pagina superiore)
Allegati
3Fra_alnus.jpg
3Fra_alnus.jpg (196.44 KiB) Osservato 8176 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:19

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Pagnacco (UD), 160 m, giu 2008
Foto di Silvano Radivo

Foglie (pagina inferiore)
Allegati
4Fra_alnus.jpg
4Fra_alnus.jpg (178.39 KiB) Osservato 8175 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:24

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Valle del Natisone(UD), 220 m, giu 2007
Foto di Silvano Radivo


Ramo con presenza contemporanea di fiori e frutti
Allegati
5Fra_alnus.jpg
5Fra_alnus.jpg (132.52 KiB) Osservato 8164 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:28

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Fusine-Tarvisio (UD), 930 m, giu 2008
Foto di Silvano Radivo

Fioritura
Allegati
6aFra_alnus.jpg
6aFra_alnus.jpg (152.82 KiB) Osservato 8160 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:30

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Fusine-Tarvisio (UD), 930 m, giu 2008
Foto di Silvano Radivo

Dettaglio del fiore pentamero
Allegati
Frangola1.jpg
Frangola1.jpg (117.14 KiB) Osservato 4093 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:33

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Fusine-Tarvisio (UD), 900 m, set 2008
Foto di Silvano Radivo

Fruttificazione submatura e matura
Allegati
7Fra_alnus.jpg
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Silvano Radivo » 09 set 2008, 08:35

Frangula alnus Mill.
Frangola comune
Fusine-Tarvisio (UD), 900 m, set 2008
Foto di Silvano Radivo


Drupe mature
Allegati
8Fra_alnus.jpg
8Fra_alnus.jpg (151.54 KiB) Osservato 8140 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3459
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Frangula alnus Mill. - Frangola comune

Messaggioda Anja » 14 gen 2013, 23:19

Frangula alnus Mill.
Missaglia (LC), 300 m, dic 2012
Foto di Giuseppe Sardi


Gemme
Frangula%20alnus%20gemme.jpg
Frangula%20alnus%20gemme.jpg (188.58 KiB) Osservato 5496 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti