Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom - Astro autunnale

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom - Astro autunnale

Messaggioda Anja » 25 set 2008, 18:47

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom
Phytologia 77(3): 292. 1994 publ. (1995)

Basionimo: Conyza squamata Spreng. - Syst. Veg., ed. 16, 3: 515 (1826)
Altri sinonimi: Aster squamatus (Spreng.) Hieron., Symphyotrichum subulatum Auct. Fl. Ital.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Aster squamatus (Sprengel) Hieron. - Vol. 3 pg. 21
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Aster squamatus (Spreng.) Hieron. - Vol. 2 pg. 432

Asteraceae

Astro annuale, Astro autunnale, Deutsch: Schuppige Aster
English: Southeastern Annual Saltmarsh Aster
Français: Aster écailleux


Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.
T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annuale, alta 30-100 cm con fusti eretti e glabri, spesso rossastri, ampiamente ramificato-corimbosi nella metà superiore e scanalati in corrispondenza della nervatura centrale ed i lati delle foglie per tutto il tratto dell'internodo.
Foglie alterne, intere, di color verde scuro, le inferiori lanceolato-lineari (1 x 8 cm), picciolate, acute all'apice, per lo più disseccate al momento della fioritura; quelle dei rami fiorali sessili, lineari-lesiniformi (1 x 5-10 mm), decrescenti e squamiformi sui peduncoli fiorali.
Capolini numerosissimi, molto piccoli (Ø 8-10 mm) con l'involucro conico a squame 3seriate lesiniformi, ialine ai margini e ± mucronulate, scure all'apice.
Fiori periferici ligulati, femminili, biancastri o lilacei, appena superanti l'involucro; i centrali ermafroditi, tubulosi, gialli.
Ricettacolo nudo.
Il frutto è una cipsela (< 1,8 mm) costoluta e pubescente sormontata da un pappo con peli semplici di (4,5)5 mm.
Numero cromosomico: 2n=20

Tipo corologico: Neotrop. - Paesi della fascia tropicale in America.

Antesi: agosto÷ottobre

Distribuzione in Italia: Presente in quasi tutto il territorio. Specie originaria dell'America centro-meridionale, introdotta in Europa oceanica e meridionale all'inizio del '900. In rapida espansione ovunque, spesso infestante.

Habitat: Incolti, ruderi, bordi stradali, ambienti urbani e terreni disturbati, da 0 a 800 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Questa scheda tiene conto dell'aggiornamento nomenclaturale. Recentemente il genere Aster è stato oggetto di revisione tassonomica effettuata negli Stati Uniti e che ha dato luogo alle formazioni di nuovi taxa sistematici stabilitisi dall'analisi filogenetica molecolare (DNA) di questo gruppo molto complesso, per cui una parte è stata trasferita con nuovi basionimi nel genere Symphyotrichum come è il caso delle specie avventizie nella nostra flora provenienti dall'America.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
Tribù
GenereSymphyotrichum C.G.D. Nees


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'symphysis', congiunzione, unione, e dall'agg.lat. 'trichus, -a, -um' (<gr. 'thrix'), capello, pelo. Allude probabilmente ad un tipo cultivar europeo osservato da Nees e che presentava peli uniti alla base.
L'epiteto specifico dal lat. 'squamatus, -a, -um' in allusione alle piccole foglie squamiformi che avvolgono i rami in alto.

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Jauzein, Ph.- Flore des champs cultivés, INRA Editions, Paris, 1995
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. III), Edagricole, Bologna, 1982
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11015
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Messaggioda Anja » 28 set 2008, 17:40

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Rubiera (RE), 21 set 2008
Foto di Patrizia Ferrari

Symphyotrichum_squamatum_848bdcb2.jpg
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11015
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Messaggioda Anja » 28 set 2008, 17:42

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Formia (LT) Penitro, 22.08.2008
Foto di Franz Neidl

Symphyotrichum_squamatum_f7114b77.jpg
Symphyotrichum_squamatum_f7114b77.jpg (137.66 KiB) Osservato 2158 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11015
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Messaggioda Anja » 28 set 2008, 17:45

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Bracciano (RM) 170 m - novenbre 2008
Foto di Enzo De Santis

Symphyotrichum_squamatum_c7758550.jpg
Symphyotrichum_squamatum_c7758550.jpg (62.43 KiB) Osservato 2152 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11015
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Messaggioda Anja » 28 set 2008, 17:47

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Roverano, Moneglia (GE) 280 m -ott 2008
Foto di Carlo Cibei

Singolo capolino in antesi
Symphyotrichum_squamatum_25a157ba.jpg
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11015
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Messaggioda Anja » 28 set 2008, 17:50

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Rubiera (RE), 21 set 2008
Foto di Patrizia Ferrari

Fusti solcati
Symphyotrichum_squamatum_170fce0d.jpg
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11015
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Messaggioda Anja » 28 set 2008, 17:52

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. NesomRubiera (RE), 21 set 2008

Rubiera (RE), 21 set 2008
Foto di Patrizia Ferrari

Symphyotrichum_squamatum_920a1509.jpg
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11015
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Messaggioda Anja » 28 set 2008, 17:55

Symphyotrichum squamatum (Spreng.) G.L. Nesom

Rubiera (RE), 21 set 2008
Foto di Patrizia Ferrari

Semi angolosi con pappi di peli semplici
Symphyotrichum_squamatum_6a4c2592.jpg
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11015
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite