Phyteuma hemisphaericum L. - Raponzolo alpino

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Phyteuma hemisphaericum L. - Raponzolo alpino

Messaggioda Daniela Longo » 09 ott 2008, 22:10

Phyteuma hemisphaericum L.
Sp. Pl.: 170 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Phyteuma hemisphaericum L. - Vol. 2 pg. 708
Phyteuma hemisphaericum var. carinthiacum R. Schulz - Vol. 2 pg. 708
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Phyteuma hemisphaericum L. - Vol. 2 pg. 340

Campanulaceae

Raponzolo alpino

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne alta 5-30 cm, glabra, con un cespo basale di foglie lineari e fusti eretti.
Foglie tutte sessili, senza stipole lineari, quelle basali allungate, lunghe fino a 6 cm ma mai superanti il capolino; foglia caulina generalmente unica più corta.
Fiori in capolino di forma sferica, di circa 1 cm di diametro, con numerose brattee triangolari, acuminate, lunghe 5-8 mm; corolla gamopetala, stretta, lunga circa 1 cm ed incurvata, di colore blu o viola intenso, inizialmente indivisa a formare un tubo, si scinde poi alla base in 5 divisioni allargandosi e rimanendo unita all'apice; 5 stami a filamenti liberi, stilo semplice e peloso con 3 stimmi.
Frutto : una capsula obovoide contenente molti semi ellissoidi e che produce un succo lattiginoso.

Tipo corologico: Orof. S-Europ. - Orofita sud-europea (catene dell'Europa meridionale, dalla Penisola Iberica, Alpi, ai Balcani ed eventualmente Caucaso o Anatolia).
Orof. SW-Europ. - Orofita sudovest-europea, con areale gravitante specialmente sulla Penisola Iberica (talora anche Massiccio Centrale); rara o mancante nei Balcani.

Antesi: Luglio - Agosto

Habitat: Cresce su terreni acidi e ricchi di humus, fra i 1800 e i 2600 metri. Raramente giunge fino a 3600 metri.

Immagine


Note di Sistematica: Il genere Phyteuma comprende circa 40 specie della regione mediterranea. Di queste circa 16 sono presenti in Italia.
Phyteuma hemisphaericum L. potrebbe venire confuso con i più rari Phyteuma hedraianthifolium R. Schulz e Phyteuma humile Schleich. ex Gaudin.
Entrambi hanno però foglie basali lunghe quanto lo scapo o più di questo, foglie caullne dentellate, brattee lunghe 10-45 mm, generalmente superanti il capolino. Inoltre le brattee del primo sono lineari quelle del secondo hanno una base allargata ed una lunga punta lineare.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaCampanulaceae Juss.
TribùPhyteumeae
GenerePhyteuma L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il genere deriva il suo nome dal greco “fyteùma” ciò che va piantato, e quindi, in generale, pianta vigorosa.
Il nome specifico si riferisce alla forma del capolino.

Curiosità: Il nome Phyteuma era usato dai naturalisti classici per catalogare indifferentemente diverse piante, di cui una ritenuta dotata di proprietà afrodisiache. Non esiste però nessuna notizia certa che permetta di identificare tali piante per cui oggi si tende a presumere che Linneo abbia assegnato tale nome a questo genere per accreditare la credenza che le radici di alcuni Phyteuma fossero fortificanti.

Principali Fonti
Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole
Nicolini, Moreschi - Fiori di Liguria - SIAG Genova
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005 - An annotated checklist of the Italian vascular flora - Palombi Editori


Scheda realizzata da Daniela Longo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Phyteuma hemisphaericum L.

Messaggioda Daniela Longo » 09 ott 2008, 22:12


Phyteuma hemisphaericum L.
Campanulaceae : Raponzolo alpino
Valnontey (AO), 2600 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Phyteuma hemisphaericum24 valnontey luglio 2008.jpg
Phyteuma hemisphaericum24 valnontey luglio 2008.jpg (142.15 KiB) Osservato 2594 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Phyteuma hemisphaericum L.

Messaggioda Daniela Longo » 09 ott 2008, 22:13


Phyteuma hemisphaericum L.
Campanulaceae : Raponzolo alpino
Valnontey (AO), 2600 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Phyteuma hemisphaericum26 valnontey luglio 2008.jpg
Phyteuma hemisphaericum26 valnontey luglio 2008.jpg (114.08 KiB) Osservato 2590 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Phyteuma hemisphaericum L.

Messaggioda Daniela Longo » 09 ott 2008, 22:13


Phyteuma hemisphaericum L.
Campanulaceae : Raponzolo alpino
Valnontey (AO), 2600 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Phyteuma hemisphaericum27 valnontey luglio 2008.jpg
Phyteuma hemisphaericum27 valnontey luglio 2008.jpg (191.68 KiB) Osservato 2585 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Phyteuma hemisphaericum L.

Messaggioda Daniela Longo » 09 ott 2008, 22:14


Phyteuma hemisphaericum L.
Campanulaceae : Raponzolo alpino
Valnontey (AO), 2600 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Phyteuma hemisphaericum45 valnontey luglio 2008.jpg
Phyteuma hemisphaericum45 valnontey luglio 2008.jpg (156.7 KiB) Osservato 2581 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Phyteuma hemisphaericum L.

Messaggioda Daniela Longo » 09 ott 2008, 22:15


Phyteuma hemisphaericum L.
Campanulaceae : Raponzolo alpino
Valnontey (AO), 2600 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Phyteuma hemisphaericum47 valnontey luglio 2008.jpg
Phyteuma hemisphaericum47 valnontey luglio 2008.jpg (120.35 KiB) Osservato 2578 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Phyteuma hemisphaericum L.

Messaggioda Daniela Longo » 09 ott 2008, 22:15


Phyteuma hemisphaericum L.
Campanulaceae : Raponzolo alpino
Valnontey (AO), 2600 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Phyteuma hemisphaericum49 valnontey luglio 2008.jpg
Phyteuma hemisphaericum49 valnontey luglio 2008.jpg (155.44 KiB) Osservato 2573 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9507
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Phyteuma hemisphaericum L. - Raponzolo alpino

Messaggioda Anja » 15 mag 2014, 18:48

Phyteuma hemisphaericum L.

Diavolezza (EE), 3000 m, ago 2013
Foto di Vincenzo Volonterio

Phyteuma_hemisphaericum_53732_247040.jpg
Phyteuma_hemisphaericum_53732_247040.jpg (133.98 KiB) Osservato 1361 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10928
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phyteuma hemisphaericum L. - Raponzolo alpino

Messaggioda Anja » 15 mag 2014, 18:50

Phyteuma hemisphaericum L.

Foto di Giorgio Faggi

Phyteuma_hemisphaericum_Giorgio_Faggi.jpg
Phyteuma_hemisphaericum_Giorgio_Faggi.jpg (69.29 KiB) Osservato 1361 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10928
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Blama e 3 ospiti