Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 ott 2008, 15:07

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell
Nom. Nova Gen. Dactylorhiza, 4 (1962)

Basionimo: Orchis cruenta O.F. Müll. - Fl. Dan.: t. 876 (1782)
Altri sinonimi: Dactylorhiza cruenta (O.F. Müll.) Soó
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Orchis cruenta Müller - Vol. 3 pg. 722
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Dactylorhiza cruenta (O.F. Mueller) Soó - Vol. 2 pg. 1122

Orchidaceae

Orchide cruenta, Orchidea sanguigna, Orchide sanguigna, The Blood-Red Dactylorhiza, Blutrotes Knabenkraut, Veripunakämmekkä

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta perenne, piuttosto tozza, con robusto e breve fusto foglioso, cavo. Altezza 15÷30 cm.
Le foglie 3÷5, sono ovato lanceolate, eretto patenti, con apice mai a cappuccio, con fitta punteggiatura o anche larghe macule rosso-brune o nerastre, su entrambe le facce.
Infiorescenza densa, multiflora 10÷30 elementi, lunga sino a 7 cm con brattee rossastre, le inferiori lunghe sino a 3 cm, le superiori più brevi ma comunque superanti l'ovario. Fiori screziati, da rosa scuro a rosso-porpora, labello indiviso, rombico allargato, percorso da striature porporine più marcate, sperone conico, rivolto verso il basso.

Tipo corologico: Artico-Alp.(Eurasiat.) - Zone artiche dell'Eurasia e alte montagne della fascia temperata.

Antesi: giugno÷luglio

Distribuzione in Italia: Rarissima in tutto l'arco alpino.

Habitat: Torbiere, acquitrini, sfagneti, luoghi paludosi. 1600÷2300 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell è fortemente minacciata per la progressiva scomparsa del suo habitat.

La subsp. nominale Dactylorhiza incarnata (L.) Soó subsp. incarnata - Orchide palmata, che condivide l'habitat e la minaccia di estinzione della susbp. cruenta, si distingue per fusto tubuloso, cavo, robusto, sempre verde, foglie lineari-lanceolate, scanalate, le superiori spesso con apice a cappuccio, generalmente non maculate, brattee verdastre molto più lunghe dei fiori, che hanno labello intero o subtrilobo, ± lungo quanto largo con margini spesso crenulati con macchie e striature sottili rosso-porporine, sperone conico, lungo circa quanto dell'ovario, leggermente arcuato verso il basso.

Le specie simili presenti nel nostro territorio sono:

  • Dactylorhiza majalis (Rchb.) P.F. Hunt & Summerth. - Orchide di maggio, che si distingue per essere pianta piuttosto tozza con fusto cavo e violaceo nella parte superiore foglie distribuite lungo il fusto, pesantemente maculate, obovato-lanceolate con macchie porporine sulla pagina superiore, ma talvolta anche senza, le superiori bratteiformi, infiorescenza densa e multiflora. Entità igrofila, habitat preferenziale sono i prati molto umidi, le torbiere basse, i bordi dei ruscelli, i canneti sufficientemente aperti. In forte calo numerico, a causa dell'abbassamento della falda acquifera e della conseguente modificazione della vegetazione.
  • Dactylorhiza maculata (L.) Soó subsp. maculata - Orchide macchiata, che si distingue per fusto pieno, scarsamente comprimibile, foglioso sino all'infiorescenza, dove spesso diviene arrossato, foglie ovato-lanceolate, solitamente maculate sulla pagina superiore, labello scarsamente trilobo con lobo centrale piccolo, talvolta più corto o lungo come i lobi laterali. Habitat preferenziale boschi di latifoglie, cespuglieti, prati umidi.
  • Dactylorhiza traunsteineri (Saut. ex Rchb.) Soó - Orchide di Traunsteiner, che si distingue per fusto gracile, poco comprimibile, superiormente angoloso e soffuso di violetto, altezza massima di 45 cm, foglie, lineari-lanceolate, acute, scanalate, poco maculate, talora senza macule, brattee più lunghe dell'ovario, brunastre, infiorescenza lassa, con 8÷12 fiori rosso porpora o magenta, labello trilobato lobo mediano prominente, parte basale e centrale più chiara con striscie e punti sottili, sperone orizzontale o poco discendente. Habitat preferenziale sono le torbiere montane, gli acquitrini e luoghi paludosi. Specie in rapida diminuzione a causa della scomparsa del suo habitat, spesso confusa con Dactylorhiza lapponica subsp. rhaetica H. Baumann & R. Lorenz.
  • Dactylorhiza lapponica subsp. rhaetica H. Baumann & R. Lorenz si distingue per essere pianta alta 10÷25 cm e, differisce da Dactylorhiza traunsteiner (Saut. ex Rchb.) Soò, con la quale forma spesso popolazioni aventi caratteristiche intermedie, soprattutto per essere di dimensioni minori, fusto cavo e più robusto, foglie più corte e più larghe, infiorescenza solitamente più densa, fiori più piccoli con labello triolobo spesso sub-intero. Habitat prati e macereti umidi, bordi dei ruscelli.

Fino a non molti anni fa le specie di questo genere erano incluse nel genere Orchis, solo dopo i lavori di Soó (1960) e di Nelson (1976) la distinzione tra Dactylorhiza e Orchis è stata largamente accettata.
Sostanzialmente il genere Dactylorhiza differisce dal genere Orchis s.l. soprattutto per i rizotuberi più o meno nettamente divisi, le brattee fiorali più lunghe dell’ovario e per la borsicola nettamente bilobata.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
OrdineAsparagales Link
FamigliaOrchidaceae Juss.
Tribù
GenereDactylorhiza Neck. ex Nevski


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal greco "dáctylos" = dito e " rhiza" = radice, indica le sue parti sotterranee che hanno la forma delle dita della mano, il nome specifico significa "rosso sangue", si riferisce al colore dei fiori,

Attenzione: RARISSIMA con Status VU (Vulnerabile) con alta probabilità di estinzione nel futuro a medio termine e soggetta, come tutte le Orchidee, a protezione totale.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina. Ediz. italiana Zanichelli, Bologna.
MARCONI G., 2007. Piante minacciate di estinzione inItalia. Gruppo Perdisa, Bologna
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Galleria della Flora delle Regioni Italiane
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 ott 2008, 11:58

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell
Piana di Gaver (BS), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta 00.jpg
Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta 00.jpg (155.61 KiB) Osservato 1051 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 ott 2008, 11:59

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell
Piana di Gaver (BS), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta 1.jpg
Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta 1.jpg (156.71 KiB) Osservato 1051 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 ott 2008, 11:59

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell
Piana di Gaver (BS), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta 2.jpg
Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta 2.jpg (159.25 KiB) Osservato 1051 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 ott 2008, 12:00

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell
Piana di Gaver (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Dactylorhiza incarnata subspxx.jpg
Dactylorhiza incarnata subspxx.jpg (119.39 KiB) Osservato 1051 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 ott 2008, 12:02

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell
Piana di Gaver (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta 1.jpg
Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta 1.jpg (172.21 KiB) Osservato 1051 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 ott 2008, 12:07

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell
Piana di Gaver (BS), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Zepigi_Marinella_Dactylorhiza_incarnata_subsp_cruenta_Piana_del_Gaver_06-2008_3.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell - Orchide cruenta

Messaggioda Anja » 10 mar 2014, 15:53

Dactylorhiza incarnata subsp. cruenta (O.F. Müll.) P.D. Sell

Piana di Gaver (BS), 1550 m, lug 2011
Foto di Franco Fenaroli

Pianta in fruttescenza
Dactylorhiza_incarnata_30343_142869.jpg
Dactylorhiza_incarnata_30343_142869.jpg (148.67 KiB) Osservato 1699 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti