Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Silvano Radivo » 29 lug 2015, 16:48

Veronica teucrium L.
Sp. Pl., ed. 2: 16 (1762)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Veronica teucrium L. - Vol. 2 pg. 569
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Veronica teucrium L. - Vol. 2 pg. 218

Plantaginaceae

Veronica maggiore, Veronica camedrio

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne con fusti alti 20-80(-100) cm, eretti, robusti, provvisti di peli omogeneamente distribuiti ed incurvati.
Foglie opposte sessili (lar. 9-30 x 20-70 mm), sia le cauline mediane sia quelle del getto apicale da largamente ovate a lanceolate, con margine irregolarmente crenato o seghettato, base cordata-subcordata e lembo peloso di sopra e lanoso inferiormente.
Infiorescenza in 2-4 racemi densi allungati (5-25 cm) partenti dall’ascella delle foglie superiori, con fiori a pedicelli pelosi gracili >=calice; quest’ultimo ± peloso, con (4)5 lacinie lineari (la quinta – superiore – sempre più piccola delle altre); corolla azzurra o blu-violacea, diam. 12-18 mm; stilo di 5-6 mm.
Frutti in capsule ovali smarginate pelose e lunghe poco più del calice; semi ovali appiattiti di 1,6 x 1,4 mm.

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.
E-Europ. - Europa orientale.

Antesi: Da maggio a giugno (luglio).

Distribuzione in Italia: Italia settentrionale e (in parte) centrale, con disgiunzione di areale nel meridione.

Habitat: Radure e cespuglieti asciutti, boscaglie e prati aridi; di preferenza su calcare. Da 0 a 1700-1800 m.

Immagine


Note di Sistematica: Secondo Pignatti ed altri Autori la specie appartiene al gruppo polimorfo di Veronica austriaca L., di cui rappresenterebbe la subsp. pseudochamaedris (Jacq.) Nyman. A tale gruppo, non ancora compiutamente studiato, vengono ascritte altre 4 specie (Veronica prostrata L., Veronica austriaca L., Veronica jacquinii Baumg. Veronica orsiniana Ten.), aventi in comune: la pelosità del fusto (peli semplici incurvati), le foglie sessili da intere a pennatosette, da 1 a 4 racemi multiflori pelosi con fiori a calice con 4-5 lacinie e a corolla azzurra, la capsula ovale-subrotonda smarginata.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaPlantaginaceae Juss.
TribùVeroniceae
GenereVeronica L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Veronica: dal nome di Santa Veronica, perché è un fiorellino che appare in prossimità della settimana Santa;
Téucrium: : dal nome greco di questa pianta citato da Dioscoride, “τεύκριον teúcrion”, con possibile riferimento a Teucro (in greco Τεῦκρος Teucros), antichissimo re troiano che, secondo Plinio (XXV, 5), la utilizzò per primo a scopi medicinali; in questo caso specie simile (nelle foglie) ad un Teucrium.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Sono particolarmente note le proprietà di Veronica officinalis e V. beccabunga, ma anche altre specie del genere Veronica le condividono.
Le parti usate sono le foglie ed i germogli ed i preparati vanno dagli infusi, ai decotti, alle droghe, per finire con i succhi spremuti dalle piante fresche.
I principi attivi sono antiscorbutici, diuretici, espettoranti, tonici, astringenti, digestivi, purgativi, antiurici, detersivi di ulcere e piaghe (uso esterno).

Curiosità: Fin dall’antichità si osservò che gli animali al pascolo ricercavano e brucavano avidamente le piante di veronica, evidentemente preferite per loro particolare appetibilità.
Durante tutto il Rinascimento, preparati di veronica furono somministrati agli appestati.
Nel 1690 l’erborista Johannes Francus scrisse un ponderoso trattato sulle veroniche: Polchresta Herba Veronica.
Nel 17° e 18° secolo varie specie di Veronica si usavano per la preparazione del cosiddetto “tè d’Europa”, con proprietà astringenti e diuretiche.
Negli Stati Uniti, da sempre, si usa nella tradizione locale il rizoma di specie spontanee di Veronica come emetico e purgativo.
Alcune specie sono ancora (ma lo erano soprattutto in passato) usate a scopo alimentare.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D.M., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina, Zanichelli editore, Bologna
MAINARDIS G., 2005. Flora del Parco delle Prealpi giulie, Regione autonoma Friuli Venezia Giulia
PERONI G.(a cura di), 2007. Curarsi con le piante, Biblioteca di Repubblica-L’Espresso, Macchione Editore, Varese
ZENARI S., 1956. Flora escursionistica, Zannoni Editore, Padova
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Silvano Radivo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Silvano Radivo » 29 lug 2015, 17:02

Veronica teucrium L.
Plantaginaceae: Veronica maggiore, Veronica camedrio
Taipana (UD), 1240 m, giu 2015
Foto di Silvano Radivo
Allegati
1aVero_teucr.jpg
1aVero_teucr.jpg (149.01 KiB) Osservato 1861 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Silvano Radivo » 29 lug 2015, 17:03

Veronica teucrium L.
Plantaginaceae: Veronica maggiore, Veronica camedrio
Taipana (UD), 1240 m, giu 2015
Foto di Silvano Radivo
Allegati
1Vero_teucr.jpg
1Vero_teucr.jpg (174.05 KiB) Osservato 1861 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Silvano Radivo » 29 lug 2015, 17:03

Veronica teucrium L.
Plantaginaceae: Veronica maggiore, Veronica camedrio
Taipana (UD), 1240 m, giu 2015
Foto di Silvano Radivo
Allegati
2Vero_teucr.jpg
2Vero_teucr.jpg (194.7 KiB) Osservato 1861 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Silvano Radivo » 29 lug 2015, 17:04

Veronica teucrium L.
Plantaginaceae: Veronica maggiore, Veronica camedrio
Taipana (UD), 1240 m, giu 2015
Foto di Silvano Radivo


ben visibile in basso a sin. la 5° lacinia calicina minore delle altre
Allegati
3Vero_teucr.jpg
3Vero_teucr.jpg (194.3 KiB) Osservato 1861 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Anja » 07 ago 2015, 14:04

Veronica teucrium L.

M.te Perina, Cesiomaggiore (BL), 800 m, giu 2009
Foto di Aldo De Bastiani

Pseudolysimachion%202.JPG
Pseudolysimachion%202.JPG (128.43 KiB) Osservato 1841 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Anja » 07 ago 2015, 14:05

Veronica teucrium L.

M.te Perina, Cesiomaggiore (BL), 800 m, giu 2009
Foto di Aldo De Bastiani

Pseudolysimachion%203.JPG
Pseudolysimachion%203.JPG (100.53 KiB) Osservato 1841 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Anja » 07 ago 2015, 14:06

Veronica teucrium L.

M.te Perina, Cesiomaggiore (BL), 800 m, giu 2009
Foto di Aldo De Bastiani

Pseudolysimachion%204.JPG
Pseudolysimachion%204.JPG (199.01 KiB) Osservato 1841 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Anja » 07 ago 2015, 14:07

Veronica teucrium L.

Cesiomaggiore (BL), 400 m, giu 2012
Foto di Aldo De Bastiani

Veronica%20teucrium%20L__9.JPG
Veronica%20teucrium%20L__9.JPG (98.06 KiB) Osservato 1841 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Anja » 07 ago 2015, 14:09

Veronica teucrium L.

M.te Perina, Cesiomaggiore (BL), 800 m, giu 2009
Foto di Aldo De Bastiani

Pseudolysimachion%206.JPG
Pseudolysimachion%206.JPG (119.25 KiB) Osservato 1841 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Anja » 07 ago 2015, 14:10

Veronica teucrium L.

Cesiomaggiore (BL), 400 m, giu 2012
Foto di Aldo De Bastiani

Veronica%20teucrium%20L__5.JPG
Veronica%20teucrium%20L__5.JPG (131.28 KiB) Osservato 1841 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Anja » 07 ago 2015, 14:11

Veronica teucrium L.

Cesiomaggiore (BL), 400 m, giu 2012
Foto di Aldo De Bastiani

Veronica%20teucrium%20L__7.JPG
Veronica%20teucrium%20L__7.JPG (116.51 KiB) Osservato 1841 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Veronica teucrium L. - Veronica maggiore

Messaggioda Anja » 07 ago 2015, 14:13

Veronica teucrium L.

Ferrara di Monte Baldo (VR), 850 m, giu 2013
Foto di Pierfranco Arrigoni
Allegati
Veronica_teucrium.jpg
Veronica_teucrium.jpg (70.72 KiB) Osservato 1823 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti