Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

 

Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:35

Cota tinctoria (L.) J. Gay
Gussone, Fl. Sicul. Syn. 2: 867 (1845)

Basionimo: Anthemis tinctoria L. - Sp. Pl.: 896 (1753)
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Anthemis tinctoria L. - Vol. 3 pg. 74

Asteraceae

Camomilla per tintori, Camomilla dei tintori, Occhio di bue, Camomilla per i tintori

Forma Biologica: Ch suffr - Camefite suffruticose. Piante con fusti legnosi solo alla base, generalmente di piccole dimensioni.
H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.

Descrizione: Pianta perenne o talora bienne, alta 20-50 cm, con rizoma legnoso spesso suffruticoso e rami erbacei ascendenti e semplici, di aspetto cinerino-tomentoso.
Foglie bipennatosette,pubescenti, lunghe 2-3 cm, a lacinie lineari-lanceolate seghettate, con denti brevemente cuspidati terminanti in un mucrone cartilagineo.
Fiori in capolini di 2-2,5 cm di diametro, solitari su peduncolo ingrossato; involucro del capolino a squame embriciate, con lanosità giallastra, le interne acute; ricettacolo convesso o conico, con pagliette membraneceo-scariose o anche cartilaginee, lanceolate, fortemente attaccate al ricettacolo; fiori periferici ligulati gialli, talora assenti, generalmente femminili generalmente lunghi meno della parte centrale del capolino; fiori centrali ermafroditi, tubulosi 5-dentati, gialli o bianchicci con ovario cilindrico.
Frutto : Acheni a sezione rombica, compressi, con nervature sporgenti ma senza ali, calvi o sormontati da breve corona membranacea, intera o ad orecchietta.

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.
Pontica - Areale con centro attorno al Mar Nero (clima continentale steppico con inverni freddi, estati calde e precipitazioni sempre molto scarse).

Antesi: Maggio - Settembre

Habitat: Prati aridi e bordi delle strade, preferibilmente su calcare dal livello del mare fino a 1500 metri.

Immagine


Note di Sistematica: Il genere Cota fu proposto da J. Gay in Guss. Fl. Sic. Syn. ii. 866 nel 1844, comprende una quarantina di specie di cui cinque presenti in Italia. Le specie di tale genere sono state spesso comprese nel genere Anthemis, genere assai numeroso. La distinzione tra i due generi consiste nella forma degli acheni che sono cilindrici in Anthemis e sensibilmente compressi in Cota.
Cota tinctoria (L.) J. Gay potrebbe essere confusa con Cota triumfettii (L.) J. Gay quando i fiori ligulati, che la seconda ha normalmente bianchi, sono assenti. In questo caso i caratteri distintivi sono i peduncoli fiorali non ingrossati, le squame del ricettacolo ottuse, gli acheni sormontati da una lunga coroncina ed, in generale, una tomentosità ridotta. Quando i fiori ligulati sono presenti le due specie non sono confondibili.
Altra possibile confusione è con Anacyclus radiatus Loisel. subsp. radiatus. Quest'ultima è pianta glabra o quasi, con squame del capolino semiglabre con appendice membranosa spesso sfrangiata e fiori tubulosi con ovario appiattito ed acheni con due ali.
Cota tinctoria (L.) J. Gay è presente in Italia con due sottospecie
Cota tinctoria subsp. australis (R. Fern.) Oberpr. & Greuter
Cota tinctoria (L.) J. Gay subsp. tinctoria
Spesso non è nota l'effettiva diffusione delle due sottospecie.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
Tribù
GenereCota J. Gay ex Gussone


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco “kòta”, coppa. Il nome specifico ne indica l'utilizzo come pianta tintoria.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Nella medicina popolare i capolini di questa specie sono usati per gli stessi scopi di Chamaemelum nobile (L.) All. e di Matricaria camomilla L., per preparare pozioni balsamiche, diaforetiche e stimolanti.
Essa ha un aroma gradevole e sottile, intermedio rispetto a Chamaemelum nobile (L.) All. e alle specie del genere Artemisia.
I capolini essiccati vengono utilizzati per preparare infusi e macerati. Per uso interno servono per favorire la digestione e come calmante contro l'emicrania. Per uso esterno può essere applicata su rossori e infiammazioni cutanee e degli occhi.
L'olio essenziale viene usato in cosmetica per la preparazione di creme e soluzioni schiarenti per capelli. Per uso topico esercita un'efficace azione sedativa.

E' pianta usata anche nel giardinaggio per i grandi fiori gialli che si rinnovano con continuità per tutta l'estate; viene coltivata in piena terra o in vaso ed è pianta rustica che sopporta molto bene sia il caldo sia il freddo.

Il suo fiore giallo, ricco di pigmenti appartenenti al gruppo dei flavonoidi, veniva usata per tingere le stoffe. Apprezzata e diffusamente coltivata in particolare in America del Nord e Gran Bretagna, è stata poco utilizzata per la tintura di tessuti nel resto d'Europa, probabilmente per la presenza d'altri vegetali da cui ricavare gialli di pregio, quali Reseda luteola L. e Serratula tintoria L.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole
Nicolini, Moreschi - Fiori di Liguria - SIAG Genova
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005 - An annotated checklist of the Italian vascular flora - Palombi Editori
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Daniela Longo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:43


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Genova (GE), 10 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria3 genova giugno 2008.jpg
cota tinctoria3 genova giugno 2008.jpg (191.94 KiB) Osservato 5646 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:43


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Genova (GE), 10 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria4 genova giugno 2008.jpg
cota tinctoria4 genova giugno 2008.jpg (191.85 KiB) Osservato 5643 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:44


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Genova (GE), 10 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria5 genova giugno 2008.jpg
cota tinctoria5 genova giugno 2008.jpg (136.6 KiB) Osservato 5640 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:46


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Genova (GE), 10 m, mag 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria6 genova maggio 2008.jpg
cota tinctoria6 genova maggio 2008.jpg (99.65 KiB) Osservato 5635 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:47


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Genova (GE), 10 m, mag 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria7genova maggio 2008.jpg
cota tinctoria7genova maggio 2008.jpg (134.6 KiB) Osservato 5629 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:50


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Genova (GE), 10 m, mag 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria8 genova maggio 2008.jpg
cota tinctoria8 genova maggio 2008.jpg (191.87 KiB) Osservato 5620 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:51


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Genova (GE), 10 m, mag 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria9 genova maggio 2008.jpg
cota tinctoria9 genova maggio 2008.jpg (138.17 KiB) Osservato 5615 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:52


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Varena (TN), 1200 m, ago 2005
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria10 varena agosto 2005.jpg
cota tinctoria10 varena agosto 2005.jpg (130.77 KiB) Osservato 5610 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

 

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Daniela Longo » 08 nov 2008, 19:54


Cota tinctoria (L.) J. Gay.
Asteraceae: Occhio di bue, Camomilla per i tintori
Varena (TN), 1200 m, ago 2005
Foto di Daniela Longo
Allegati
cota tinctoria11 varena agosto 2005.jpg
cota tinctoria11 varena agosto 2005.jpg (179.35 KiB) Osservato 5605 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Marinella Zepigi » 30 mar 2014, 12:28

Cota tinctoria (L.) J. Gay

Foto di Giorgio Faggi
Allegati
Cota_tinctoria_Giorgio_Faggi.jpg
Cota_tinctoria_Giorgio_Faggi.jpg (75.41 KiB) Osservato 3739 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15279
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Anja » 13 dic 2014, 22:13

Cota tinctoria (L.) J. Gay

Tivoli (RM), 250 m, mag 2011
Foto di Giancarlo Pasquali

Cota_tinctoria_28617_135125.jpg
Cota_tinctoria_28617_135125.jpg (152.88 KiB) Osservato 2970 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Cota tinctoria (L.) J. Gay - Camomilla per tintori

Messaggioda Anja » 13 dic 2014, 22:14

Cota tinctoria (L.) J. Gay

Roversano (FC), 180 m, mar 2014
Foto di Giorgio Faggi

Foglie basali
Cota_tinctoria_70128_321419.jpg
Cota_tinctoria_70128_321419.jpg (194.99 KiB) Osservato 2970 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti