Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch - Giglio della Carniola

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch - Giglio della Carniola

Messaggioda Silvano Radivo » 28 nov 2008, 18:53

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Syn. Fl. Germ. 1: 708 (1837)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Lilium carniolicum Bernh. - Vol. 3 pg. 363
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Lilium carniolicum W.D.J. Koch - Vol. 2 pg. 1044

Liliaceae

Giglio di Carniola, Giglio della Carniola, Giglio carniolico

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta perenne, alta 30-60 cm, a bulbo ovale e squamoso, con fusto eretto semplice, cilindrico, glabro, fittamente foglioso in basso, meno in alto.
Foglie eretto-patenti alterne sul fusto, semiamplessicauli, lanceolato-lineari, 1-1,5 x 5-8 cm, acute e 7-nervie, superiormente lucide, di sotto con peli bianchi sulle nervature e ciliate al margine.
Fiore unico (raramente 2 o più), pendulo con peduncolo arcuato, a 6 tepali arcuato-riflessi, arancione intenso e punteggiati di scuro presso il centro, larghi 1 cm e lunghi 3-6 cm; 6 stami diritti ad antere aranciate e filamenti verdastri, lunghi 10-11 mm.
Frutto a capsula obovata loculicida con numerosi semi triangolari, appiattiti e alati.

Tipo corologico: Alpino-Illirica - Alpi e Illiria.

Antesi: Da maggio a luglio.

Habitat: Prati aridi, pascoli rupestri, pendii rocciosi soleggiati, radure boschive e cespuglieti, sempre su calcare e dolomia. Da 300 a 1200(1900) m.

Immagine


Note di Sistematica: Appartiene ad un gruppo polimorfo, con numerose stirpi diffuse nei Balcani, ex Jugoslavia, Albania e Grecia.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
OrdineLiliales Perleb
FamigliaLiliaceae Juss.
TribùLilieae
GenereLilium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Lilium è il nome attribuito al giglio in genere dai Romani, derivato dalla parola greca "leirion", indicante i gigli bianchi; l'attributo specifico è riferito alla Carniola, regione a sud della catena delle Caravanche corrispondente all'attuale Slovenia nord-occidentale.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Tutte le specie del genere Lilium possiedono le medesime proprietà medicinali, di cui sono dotati il bulbo ed i tepali fiorali: diuretiche, antiartritiche, emmenagoghe, espettoranti, astringenti, emollienti.

Curiosità: Il naturalista e scrittore latino Plinio (I sec. d.C.) considerava il giglio il fiore più nobile dopo la rosa, ma già in tempi più remoti se ne tessevano le lodi (dalla Bibbia all'epoca minoica), per non parlare delle sue raffigurazioni su affreschi e vasi di Creta.
Nel Rinascimento in quasi tutti i dipinti raffiguranti l'Annunciazione c'era un giglio bianco, considerato simbolo di purezza. Lo stesso fiore fu anche associato a diversi santi (Giuseppe, Domenico, Antonio) nella pittura agiografica dell'epoca.
Nel IX sec. un abate in Germania addirittura ne consigliava l'uso contro il morso dei serpenti velenosi, mescolando il suo succo con vino Falerno.
Il giglio carniolico, ormai rarefatto, forse per l'eccessiva raccolta, si presenta con individui isolati.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

Entità protetta a livello regionale (VEN, FVG)

______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti S. - Flora d'Italia - 1982 Edagricole
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di) - An annotated checklist of the Italian vascular flora - 2005 Palombi Editori
Mainardis G. - Flora del Parco delle Prealpi giulie - 2005 Regione autonoma Friuli Venezia Giulia


Scheda realizzata da Silvano Radivo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Lilium carniolicum Bernh.- Giglio della Carniola

Messaggioda Silvano Radivo » 28 nov 2008, 19:28

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Liliaceae: Giglio della Carniola
Taipana(UD),800m,Giu 2008
Foto di Silvano Radivo

Pianta in habitat
Allegati
1Lilium_carniol.jpg
1Lilium_carniol.jpg (190.68 KiB) Osservato 3123 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Lilium carniolicum Bernh.- Giglio della Carniola

Messaggioda Silvano Radivo » 28 nov 2008, 19:30

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Liliaceae: Giglio della Carniola
Taipana(UD),800m,Giu 2008
Foto di Silvano Radivo

Fiore in boccio
Allegati
2Lilium_carniol.jpg
2Lilium_carniol.jpg (152.54 KiB) Osservato 3118 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Lilium carniolicum Bernh.- Giglio della Carniola

Messaggioda Silvano Radivo » 28 nov 2008, 19:32

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Liliaceae: Giglio della Carniola
Taipana(UD),800m,Giu 2008
Foto di Silvano Radivo

Foglie
Allegati
3Lilium_carniol.jpg
3Lilium_carniol.jpg (191.09 KiB) Osservato 3115 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Lilium carniolicum Bernh.- Giglio della Carniola

Messaggioda Silvano Radivo » 28 nov 2008, 19:35

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Liliaceae: Giglio della Carniola
Taipana(UD),800m,Giu 2008
Foto di Silvano Radivo
Allegati
4Lilium_carniol.jpg
4Lilium_carniol.jpg (171.37 KiB) Osservato 3109 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Lilium carniolicum Bernh.- Giglio della Carniola

Messaggioda Silvano Radivo » 28 nov 2008, 19:38

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Liliaceae: Giglio della Carniola
Taipana(UD),800m,Giu 2008
Foto di Silvano Radivo

Fiore con tepali appena dischiusi
Allegati
5aLilium_carniol.jpg
5aLilium_carniol.jpg (173.63 KiB) Osservato 3102 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Lilium carniolicum Bernh.- Giglio della Carniola

Messaggioda Silvano Radivo » 28 nov 2008, 19:40

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Liliaceae: Giglio della Carniola
Taipana(UD),800m,Giu 2008
Foto di Silvano Radivo
Allegati
5Lilium_carniol.jpg
5Lilium_carniol.jpg (149.46 KiB) Osservato 3098 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Lilium carniolicum Bernh. - Giglio della Carniola*

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 feb 2011, 14:19

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Liliaceae: Giglio di Carniola
Monte Canin (UD), ago 2009
Foto di Gianni Dose
Allegati
Lilium_carniolicum_0137a.jpg
Lilium_carniolicum_0137a.jpg (174.58 KiB) Osservato 1064 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lilium carniolicum Bernh. - Giglio della Carniola*

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 feb 2011, 14:21

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Liliaceae: Giglio di Carniola
Monte Canin (UD), ago 2009
Foto di Gianni Dose
Allegati
Lilium_carniolicum.jpg
Lilium_carniolicum.jpg (186.46 KiB) Osservato 2695 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch - Giglio della Carniola

Messaggioda Anja » 01 giu 2014, 19:43

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch

Resia (UD), 1150 m, lug 2013
Foto di Silvano Radivo

Lilium_carniolicum_51336_236105.jpg
Lilium_carniolicum_51336_236105.jpg (197.31 KiB) Osservato 1771 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch - Giglio della Carniola

Messaggioda Anja » 01 giu 2014, 19:45

Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch

Montemurlo (PO), set 2010
Foto di Nino Messina

Semi da un esemplare coltivato
Lilium_carniolicum_34996_163891.jpg
Lilium_carniolicum_34996_163891.jpg (197.44 KiB) Osservato 1771 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite