Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 dic 2008, 20:27

Hylotelephium maximum (L.) Holub
Severoceskou Prirod., 89 (2): 144 (1978)

Basionimo: Sedum telephium var. maximum L. - Sp. Pl.: 430 (1753)
Altri sinonimi: Sedum latifolium Bertol., Sedum maximum (L.) Suter
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Sedum maximum (L.) Suter - Vol. 1 pg. 496
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Sedum telephium subsp. maximum (L.) Kirschl. - Vol. 1 pg. 676

Crassulaceae

Borracina massima, Sedo maggiore, Fava grassa, Grand orpin, Grosse Fetthenne.

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, carnosa, glaucopruinosa, con radice tuberosa fusiforme; fusti semplici, cilindrici eretti e glabri, alti 20÷40 cm.
Foglie ellittiche, sessili, con base cuoriforme e amplessicaule 1,5÷2 volte più lunghe che larghe, con bordi più o meno dentati.
Cime corimbose dense, portano fiori 5-meri, sepali triangolari-lanceolati verdastri o giallastri, petali gialli, raramente screziati di purpureo; dieci stami giallo-verdastri o, a volte, a fruttificazione rossastri, antere verdastre.
Frutti : follicoli eretti giallastri, semi marroni.

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.
Europ. - Areale europeo.

Antesi: giugno÷settembre

Habitat: Rupi, muri e pietraie in luoghi ombrosi; 0÷1740 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: In Italia è presente la sola subsp. nominale: Hylotelephium maximum (L.) Holub subsp. maximum.

Nel nostro territorio sono presenti anche Hylotelephium anacampseros (L.) H. Ohba e Hylotelephium telephium (L.) H. Ohba (= Sedum telephium L.). Quest'ultimo si distingue per essere pianta verde, priva di pruina e per foglie ristrette alla base e spesso picciolate.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineSaxifragales Bercht. & J.Presl
FamigliaCrassulaceae J.St.-Hil.
Tribù
GenereHylotelephium H. Ohba


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal greco "hylo" = foresta, bosco, "tèlè"= lontano,"phion" per philos = che ama, "Che ama stare lontano dal bosco". Sono piante che preferiscono terreni aperti e sassosi e in alcuni casi macereti alpini e subalpini o formazioni steppiche (specie extraeuropee). L'epiteto specifico dal superlativo di "magnus": massimo, il più grande.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Le foglie hanno proprietà diuretiche,impiegate anche per lenire le scottature, far cicatrizzare le piaghe ed eliminare le callosità ( per questo detta anche erba callera ) e per curare il giradito.

Curiosità: Specie anche coltivata che, per le dimensioni e la foglia piatta, ben si adatta a decorare le bordure, soprattutto nei mesi tardo estivi e autunnali.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia.Edagricole, Bologna. 1982
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma. 2005
Flora iberica


Scheda realizzata da: Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Hylotelephium maximum (L.) Holub subsp. maximum.jpg
Hylotelephium maximum (L.) Holub subsp. maximum.jpg (266.07 KiB) Osservato 3116 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Anja » 14 mar 2014, 23:04

Hylotelephium maximum (L.) Holub

Gropparello (PC), 390 m, mar 2007
Foto di Enrico Romani

Hylotelephium_maximum_03efdbc6.jpg
Hylotelephium_maximum_03efdbc6.jpg (171.48 KiB) Osservato 2218 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Marinella Zepigi » 12 ott 2015, 17:06

Hylotelephium maximum (L.) Holub

Verona (VR), 400 m, set 2015
Foto di Maurizio Trenchi
Allegati
Hylotelephium_maximum_2a.jpg
Hylotelephium_maximum_2a.jpg (156.59 KiB) Osservato 1423 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Marinella Zepigi » 12 ott 2015, 17:08

Hylotelephium maximum (L.) Holub

Canossa (RE), 400 m, set 2014
Foto di Villiam Morelli
Allegati
Hylotelephium_maximum_2b.jpg
Hylotelephium_maximum_2b.jpg (142.97 KiB) Osservato 1423 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Marinella Zepigi » 12 ott 2015, 17:10

Hylotelephium maximum (L.) Holub

Pasturo (LC), 620 m, set 2014
Foto di Maria Grazia Nava
Allegati
Hylotelephium_maximum_2.JPG
Hylotelephium_maximum_2.JPG (124.5 KiB) Osservato 1423 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Marinella Zepigi » 12 ott 2015, 17:11

Hylotelephium maximum (L.) Holub

Rasco (VC), 740 m, ott 2013
Foto di Roberto Bottinelli
Allegati
Hylotelephium_maximum_2a.jpg
Hylotelephium_maximum_2a.jpg (93.59 KiB) Osservato 1418 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Marinella Zepigi » 12 ott 2015, 17:16

Hylotelephium maximum (L.) Holub

Pasturo (LC), 620 m, set 2014
Foto di Maria Grazia Nava
Allegati
Hylotelephium_maximum_3.JPG
Hylotelephium_maximum_3.JPG (173.95 KiB) Osservato 1418 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Marinella Zepigi » 12 ott 2015, 17:18

Hylotelephium maximum (L.) Holub

Castelnuovo Bozzente (CO), 420 m, ott 2015
Foto di Andrea Mologni
Allegati
Hylotelephium_maximum_4.JPG
Hylotelephium_maximum_4.JPG (119.38 KiB) Osservato 1418 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Hylotelephium maximum (L.) Holub - Borracina massima

Messaggioda Marinella Zepigi » 12 ott 2015, 17:19

Hylotelephium maximum (L.) Holub

Cinque Terre (SP), 100 m, gen 2015
Foto di Bruno Romiti
Allegati
Hylotelephium_maximum_5.JPG
Hylotelephium_maximum_5.JPG (197.27 KiB) Osservato 1418 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti