Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2008, 16:27

Mespilus germanica L.
Sp. Pl.: 478. (1753)

Sinonimi: Crataegus germanica (L.) Kuntze
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Mespilus germanica L. - Vol. 1 pg. 611
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Mespilus germanica L. - Vol. 1 pg. 804

Rosaceae

Nespolo volgare, Nespolo

Forma Biologica: P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.
P scap - Fanerofite arboree. Piante legnose con portamento arboreo.

Descrizione: Piccolo albero, più spesso arbusto, con rami spinosi e quelli giovani pubescenti; fusti eretti ramificati a volte sin dalla base, sinuosi; la scorza è brunastra con sfumature grigiastre e si sfalda a placche negli esemplari adulti. Altezza 2÷6 m.
Le foglie, caduche, alterne, semplici con brevissimo picciolo e stipole ovate, sono piu' frequenti nella parte distale dei rami, hanno lamina ellittico-lanceolata a base cuneata, apice acuto, margine intero e finemente dentato solo all'apice, sono di colore verde scuro la pagina superiore subglabra o con qualche pelo lungo il nervo mediano, verde chiaro con nervature rilevate e pubescente, quella inferiore; inizialmente coperte di peluria che resta poi solo sulla pagina inferiore e che le rende opache, in autunno assumono un fantastico colore bruno-ferrugineo-ramato.
I fiori solitari, compaiono dopo le foglie maggio÷giugno, ornati da una brattea verdastra alla base del calice, hanno lacinie lanceolato-lineari persistenti. La corolla è formata da 5 petali bianchi arrotondati; 30÷40 stami, antere rosse, 5 stili.
I frutti, eduli, sono pomi globosi o piriformi color bruno-ferrugineo, con cavità apicale depressa circondata dalle lacinie calicine residuali, contengono 5 grossi semi duri e legnosi.

Tipo corologico: Europ. - Areale europeo.
Pontica - Areale con centro attorno al Mar Nero (clima continentale steppico con inverni freddi, estati calde e precipitazioni sempre molto scarse).
S-Europ. - Europa meridionale.

Antesi: maggio÷giugno

Distribuzione in Italia: In Italia è dubbio il suo indigenato, ma per lo più è da considerarsi sfuggita alle coltivazioni e naturalizzata negli incolti; si comporta come specie perfettamente adattata all'ambiente.

Habitat: Nei boschi di latifoglie, frequente nelle siepi in vicinanza delle aree antropizzate, resistente al freddo invernale, la si può trovare sino da 0÷1.000 m s.l.m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Possibile confusione con Eriobotrya japonica (Thunb.) Lindl - Nespolo del Giappone, importato come ornamentale dall'oriente nel XVIII secolo, coltivato anche per i frutti che, a differenza di quelli di Mespilus germanica che giungono a maturazione nel tardo autunno, maturano in primavera.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineRosales Bercht. & J.Presl
FamigliaRosaceae Juss.
Tribù
GenereMespilus L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico deriva dal greco "mespíle" nespolo; l'epiteto specifico, pare che vista la sua enorme diffusione in Germania, favorita dai romani, al momento della classificazione, Linneo, individuasse la sua origine, in quest'area.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

I frutti delle Nespole hanno un alto contenuto di tannino e solo dopo l'ammezzimento, una fermentazione di maturazione ottenuta deponendo i frutti all'interno di cassette di legno, ricoperte di paglia e poste al fresco, è possibile consumarli; anche così ritengo siano poco appetibili: poca è la polpa, 5 e grossi sono i noccioli! Una volta era comunque un frutto gradito, i contadini infatti apprezzavano le Nespole, perchè giungendo a maturazione nella brutta stagione, garantivano frutta nel cuore dell'inverno e, in una economia povera e non globalizzata, questo era importante.
La polpa compatta al momento della raccolta, diviene morbida e di colore giallo-arancio, i tannini si trasformano in zuccheri e il frutto diviene blandamente lassativo. Contengono anche una certa quantità di acido formico, acetico, che ne determinano il gusto acidulo.
Possono essere impiegati per la produzione di bevande alcoliche (Nespolino ), gelatine, salse e marmellate. Ottimo è l'abbinamento con le carni rosse, di una salsa ottenuta dai frutti con l'aggiunta di mandorle.
La polpa dei frutti può essere impiegata come normalizzatore delle pelli grasse.
La corteccia e le foglie, ricche di tannnino, possono essere impiegate nella concia delle pelli.
Il legno di colore bruno giallastro, molto duro, è ricercato per lavori al tornio e fornisce un ottimo combustile.
Apprezzata anche come pianta ornamentale.

Curiosità: Questa pianta era già conosciuta in epoca romana ebbe la massima diffusione nel Medio Evo, quando entrò a far parte della farmacopea domestica come febbrifuga, diuretica, astringente, regolatrice delle funzioni intestinali. Scomparendo con l'andar del tempo dalle campagne, rimase però negli orti dei conventi, dove veniva impiegata dai monaci nelle preparazioni erboristiche.
La leggenda vuole che questa pianta fosse sacra a Saturno e che proteggesse dagli stregoni. Secondo una tradizione della Vandea, un solo ramo di Mespilus germanica era sufficiente per metterli in fuga, gli stregoni però, se l'albero non era stato benedetto, potevano nuocere a queste piante una volta l'anno, il 1° maggio. In questo caso gli stregoni, durante una cavalcata notturna lo rendevano sterile in modo che non potesse più dare frutti.
Famoso è il detto : "con il tempo e con la paglia maturano le nespole" intendendo che con un pò di pazienza e buona volontà si viene a capo di tutto! Immagino che con i ritmi frenetici della nostra società, questo proverbio faccia sorridere e sia del tutto dimenticato.
Nella provincia di Bergamo è detto "Nèspol."

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D.M., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina, Zanichelli editore, Bologna
ARIETTI N., 1974. La flora economica e popolare del territorio bresciano. Geroldi. Brescia
CATTABIANI A., 1996. Florario. Arnoldo Mondadori Editore, Milano
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Galleria della Flora delle Regioni Italiane


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2008, 19:32

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Rezzano (Carpaneto - PC) 25.04.2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Mespilus-germanica-F-08-1h-ER.jpg
Mespilus-germanica-F-08-1h-ER.jpg (144.78 KiB) Osservato 2019 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2008, 19:33

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Rezzano (Carpaneto - PC) 25.04.2008
Foto di Enrico Romani
Allegati
Mespilus-germanica-F-08-1g-ER.jpg
Mespilus-germanica-F-08-1g-ER.jpg (79.11 KiB) Osservato 2019 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2008, 19:34

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Castiglione di Cervia (RA) 852004
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Mespilus-germanica-L-002.jpg
Mespilus-germanica-L-002.jpg (145.17 KiB) Osservato 2019 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda gianluca » 08 dic 2008, 22:46

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Posta Fibreno (FR) mag 2008
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
121-Mespilus-germanica.jpg
121-Mespilus-germanica.jpg (122.11 KiB) Osservato 6257 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda gianluca » 08 dic 2008, 22:46

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Posta Fibreno (FR) mag 2008
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
116-Mespilus-germanica.jpg
116-Mespilus-germanica.jpg (165.87 KiB) Osservato 6251 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda gianluca » 08 dic 2008, 22:47

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Posta Fibreno (FR) mag 2008
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
117-Mespilus-germanica.jpg
117-Mespilus-germanica.jpg (197.51 KiB) Osservato 6241 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 set 2010, 20:45

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Castiglione di Cervia (RA) 22112004
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Mespilus-germanica-L_2.jpg
Mespilus-germanica-L_2.jpg (162.02 KiB) Osservato 5591 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 set 2010, 20:48

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Castell'Arquato (PC), ott 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Mespilus-germanica-L_4.JPG
Mespilus-germanica-L_4.JPG (122.12 KiB) Osservato 5590 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 set 2010, 20:48

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Castell'Arquato (PC), ott 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Mespilus-germanica-L_5.JPG
Mespilus-germanica-L_5.JPG (101.16 KiB) Osservato 5590 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 21 set 2010, 20:48

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Castiglione di Cervia (RA) 22112004
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Mespilus-germanica-L_3.jpg
Mespilus-germanica-L_3.jpg (156.08 KiB) Osservato 5590 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 30 gen 2011, 14:49

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Rosaceae: Nespolo comune
Endine Gaiano (BG), 400 m, dic 2010
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Crataegus_germanica1.jpg
Crataegus_germanica1.jpg (80.11 KiB) Osservato 5378 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Mespilus germanica L. - Nespolo comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 30 gen 2011, 14:49

Mespilus germanica (L.) Kuntze
Rosaceae: Nespolo comune
Endine Gaiano (BG), 400 m, dic 2010
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Crataegus_germanica2.jpg
Crataegus_germanica2.jpg (59.07 KiB) Osservato 5378 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti