Erica arborea L. - Radica

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 dic 2008, 11:35

Erica arborea L.
Sp. Pl.: 353 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Erica arborea L. - Vol. 2 pg. 257
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Erica arborea L. - Vol. 1 pg. 616

Ericaceae

Erica arborea, Radica, Scopa, Scopone, Stipa, Ulice, Scopa da ciocco, da bosco, da ciocco, di fastella, brierroot, Briar Root, Bruc Boal

Forma Biologica: NP - Nano-Fanerofite. Piante legnose con gemme perennanti poste tra 20 cm e 2 m dal suolo.
P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.

Descrizione: Arbusto o piccolo albero sempreverde, portamento eretto, chioma densa e ramificata, rami con disposizione opposta, quelli giovani densamente pubescenti, corteccia dei fusti di colore rossastro. Altezza variabile 1÷6 m.
Le foglie sono aghiformi, verticillate solitamente a 4, di colore verde-scuro, glabre, lineate di bianco nella parte inferiore, hanno margini revoluti che quasi nascondono la pagina inferiore.
I piccoli fiori sono penduli, profumati e campanulati, sono riuniti in racemi nella parte apicale di rami, sormontati da rametti con sole foglie; peduncoli fiorali di 3 mm con bratteole verso la metà, 4 piccoli sepali glabri e la corolla urceolata bianco-rosea, dalla quale sporge soltanto lo stilo di colore rosso. Antere bruno-rossastre incluse, provviste di appendici basali.
I frutti sono capsule ovoidali contenenti numerosi piccoli semi.

Tipo corologico: Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: marzo÷maggio

Distribuzione in Italia: Specie Steno-Mediterranea, presente in Africa settentrionale e centro-orientale, sulle alte-terre dell'Africa orientale (verso Sud fino al confie tra Etiopia e Kenya), Europa meridionale e nelle Canarie. La distribuzione intono al Mediterraneo del genere Erica, è da ritenersi un relitto della vegetazione montana subtropicale del Terziario medio. La diffusione si differenzia per le specie più xerofile nella regione mediterranea e, per le specie più mesofile nella regione atlantica.
In Italia E. arborea è presente in quasi tutte le regioni.

Habitat: Vegeta nei boschi sempreverdi, macchie, garighe su terreni acidi, vive in aree con clima caldo-arido, ma si adatta anche ai climi più freddi ed umidi delle zone montane dove vegeta fino a 1.200 m s.l.m., nelle regioni settentrionali solo fino a 600 m. In Lombardia è stata segnalata a 900 m.

Immagine


Note di Sistematica: Specie congeneri presenti nel nostro territorio:[/b]

Erica carnea L. subsp. carnea - Erica carnicina, che si distingue per fusto legnoso strisciante; altezza 20÷60 cm; foglie aghiformi con margine revoluto, sopra lucide; fiori roseo carneo, talvolta bianchi.

Erica cinerea L. - Erica cinerea, arbusto che si distingue per essere molto ramoso con rami giovani tomentosi; altezza compresa in genere tra i 20 e i 50 cm, raramente fino a 80; per foglie foglie aghiformi con pagina inferiore completamente ricoperta dal margine revoluto; fiori di colore rosa-violaceo raramente bianchi, antere incluse nella corolla.

Erica forskalii Vitman (= Erica manipuliflora Salisb.) - Erica pugliese, che si distingue per fusto generalmente prostrato-ascendente, fiori inframezzati alle foglie e generalmente su rami laterali superati da rami con sole foglie. Antere non appendicolate e divise longitudinalmente in due lobi divergenti Presente, rarissima, solo in Puglia.

Erica multiflora L. - Erica multiflora, che si distingue per essere arbusto con fusti eretti, molto ramificati ; corteccia grigio-brunastra; foglie aghiformi con breve picciolo, leggermente incurvate verso l'alto e pagina inferiore completamente ricoperta dal margine revoluto; fiori roseo-violacei riuniti a formare fitte infiorescenze apicali: le antere porpora scuro sono molto sporgenti dalla corolla.

Erica scoparia L. subsp. scoparia - Erica da scope, che vegeta negli stessi ambienti ed è simile a E. arborea, ma che si distingue per i rami sempre glabri, corolle minori e verdastre e antere senza appendice.

Erica sicula Guss. subsp. sicula - Erica siciliana, che si distingue per portamento a cespuglio-cuscinetto con rami legnosi, pubescenti nella parte terminale, fioridi colore roseo-pallido riuniti in ombrella apicale, foglie con margine incompletamente revoluto, antere non appendicolate. Presente in un ridottissimo numero di stazioni nel NW della Sicilia.

Erica terminalis Salisb. - Erica tirrenica, che si distingue per fiori riuniti in ombrelle terminali, per l'assenza di fascetti ascellari, per margine fogliare incompletamente revoluto, non ricoprente la pagina inferiore, antere non appendicolate e capsule pubescenti.

Erica tetralix L. - Erica a quattro angoli, piccolo arbusto, che si distingue per foglie, generalmente in verticilli di 4, eretto patenti lineari, pelose e cigliate, infiorescenza terminale umbelliforme con pedicelli densamente pelosi, calice con sepali liberi, revoluti all'apice cigliati, fiori con corolla rosea, urceolata, antere incluse appendicolate. Specie neofita naturalizzata.

Note, possibili confusioni: Può essere confusa con Erica scoparia L. - Erica da scopa che spesso vegeta negli stessi ambienti, ma che si distingue per i rami sempre glabri, le corolle minori e verdastre e le antere senza appendice.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineEricales Bercht. & J.Presl
FamigliaEricaceae Juss.
TribùEriceae
GenereErica L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal verbo greco "eréiko"= spezzo, rompo, perchè l'Erica è più forte della crosta di terra o di neve che la ricopre, infatti la buca agevolmente; è inoltre ritenuta valida per spezzare i calcoli della vescica, o secondo altre interpretazioni per la fragilità delle sue foglie. Il nome specifico fa riferimento al suo portamento.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Pianta diuretica e antisettica per la presenza di arbutina. I fiori in decotto sono un rimedio nei casi di cistiti, specie quelle prostatiche.
Pianta mellifera che produce un miele amarognolo.
In passato i bachi da seta nel loro ultimo sviluppo venivano posti sui rami di Erica perché facessero il bozzolo.
Il fogliame è appetito dal bestiame ovino e caprino, in particolar modo gli apici vegetativi.

Curiosità: Dal ceppo basale di E. arborea detto "ciocco"si ricavano pregiate pipe; l'arbusto deve avere almeno 50 anni perché il ceppo raggiunga il volume minimo necessario. L'assorbimento massiccio del silicio dal terreno, rende il ceppo ignifugo. I “ciocchi” forniscono un legno durissimo, inalterabile, leggero ed estremamente resistente al calore, che fa della radica di Erica un materiale adatto alla costruzione di pipe.
Un operaio può estrarre e ripulire fino a 150 kg di ciocco al giorno.
La lavorazione dei ciocchi è lunga e laboriosa: dopo l'estrazione procedendo con due strumenti: uno, detto “maniscure”, con il quale si liberano le radici e l'altro, detto “pennato”, con cui si ripulisce il ciocco liberandolo dalle parti guaste e dandogli una forma tondeggiate. Effettuata questa prima lavorazione per impedire che i ciocchi si fessurino profondamente, vengono messi sotto uno strato umido di terra; vengono poi tagliati in “abbozzi”, quindi bolliti in pentoloni di rame per eliminare il tannino che potrebbe creare delle crepe durante l'essicazione, e per dare al legno un colore più carico, in seguito messi ad asciugare e stagionare in luoghi a temperatura ed umidità costanti anche per diversi anni. La particolarità della materia prima, il tipo di lavorazione, artigianale, rendono le pipe tutte differenti fra loro. Vi sono inoltre pezzi unici da collezione, ricavati da placche di radica perfette e con caratteristiche estetiche particolari, che presentano venature armoniose, fiammature, occhi di pernice, disegni eccezionali, per cui ogni pezzo acquista la sua unicità.
In passato non si buttava nulla, quindi la parte inferiore della ceppo era impiegata nelle carbonaie, per ottenere un carbone in grado di sviluppare molto calore. Il carbone da legno d'Erica era particolarmente richiesto nelle officine dei fabbri per la forgiatura del ferro.

Tutte le ericacee hanno un fungo micorrizico che vive in simbiosi con le radici aiutandole ad assorbire le sostanze nutritive dai substrati particolarmente difficili.
E. arborea resiste al passaggio del fuoco, è infatti specie pirofita a cui il fuoco distrugge solo la parte epigea e che, dopo gli incendi si rigenera per polloni.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia.Edagricole, Bologna. 1982
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma. 2005
FERRANDO U. Erica cinerea - Acta plantarum
NICOLELLA G. Erica multiflora - Acta plantarum
Liber Herbarum II


Scheda realizzata da Marinella Zepigi con il contributo di Umberto Ferrando per la distribuzione

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI

Erica arborea L.
Montisola (BS), aprile 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Erica arborea 1.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 dic 2008, 16:09

Erica arborea L.
Montisola (BS), apr 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Erica arborea 2.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 dic 2008, 16:17

Erica arborea L.
Nervi (GE), apr 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
IMG_1207 nervi marzo 2008.jpg
IMG_1207 nervi marzo 2008.jpg (127.04 KiB) Osservato 6994 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 dic 2008, 16:28

Erica arborea L.
Spotorno (SV), apr 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Erica arborea 3.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 dic 2008, 16:32

Erica arborea L.
Spotorno (SV), apr 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Erica arborea 6.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda gianluca » 21 dic 2008, 00:54

Erica arborea L.
Fondi (LT), apr 2006
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
erica-arborea_Nicolella_1.jpg
erica-arborea_Nicolella_1.jpg (189.8 KiB) Osservato 19972 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9893
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda gianluca » 21 dic 2008, 00:55

Erica arborea L.
Fondi (LT), mar 2008
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
erica-arborea_Nicolella_2.jpg
erica-arborea_Nicolella_2.jpg (119.97 KiB) Osservato 19966 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9893
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda gianluca » 21 dic 2008, 00:56

Erica arborea L.
Isola del Liri (FR), apr 2008
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
erica-arborea_Nicolella_3.jpg
erica-arborea_Nicolella_3.jpg (109.87 KiB) Osservato 19956 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9893
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda gianluca » 21 dic 2008, 00:57

Erica arborea L.
Isola del Liri (FR), apr 2008
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
erica-arborea_Nicolella_4.jpg
erica-arborea_Nicolella_4.jpg (110.27 KiB) Osservato 19953 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9893
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda gianluca » 21 dic 2008, 00:58

Erica arborea L.
Fondi (LT), mar 2008
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
erica-arborea_Nicolella_5.jpg
erica-arborea_Nicolella_5.jpg (111.38 KiB) Osservato 19942 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9893
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Erica arborea L. - Radica*

Messaggioda Marinella Zepigi » 29 mar 2009, 22:56

Erica arborea L.
Sacca di Nave (BS), 500 m, 19/01/2004
Foto di Bruno Lanzini
Allegati
ERICA_ARBOREA_6.jpg
ERICA_ARBOREA_6.jpg (144.43 KiB) Osservato 19021 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 20 ott 2010, 15:35

Erica arborea L.
Ericaceae: Erica arborea
Colline di Ancarano, Rivergaro (PC), apr 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Erica_arborea_0.jpg
Erica_arborea_0.jpg (188.52 KiB) Osservato 19021 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 20 ott 2010, 15:38

Erica arborea L.
Ericaceae: Erica arborea
Colline di Ancarano, Rivergaro (PC), apr 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Erica_arborea_00.jpg
Erica_arborea_00.jpg (100 KiB) Osservato 19021 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 20 ott 2010, 15:38

Erica arborea L.
Ericaceae: Erica arborea
Colline di Ancarano, Rivergaro (PC), apr 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
Erica_arborea_2.jpg
Erica_arborea_2.jpg (51.83 KiB) Osservato 19021 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 20 ott 2010, 15:39

Erica arborea L.
Ericaceae: Erica arborea
Colline di Ancarano, Rivergaro (PC), apr 2010
Foto di Enrico Romani
Allegati
1p-Erica-arborea-F-4m-ER.JPG
1p-Erica-arborea-F-4m-ER.JPG (104.06 KiB) Osservato 6994 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erica arborea L. - Radica

Messaggioda Marinella Zepigi » 23 mar 2011, 20:55

Erica arborea L.
Ericaceae: Erica arborea
Lecce (LE), 49 m, mar 2011
Foto di Pancrazio Campagna
Allegati
Erica_arborea_L. - Ericaceae - Erica arborea %2810%29.jpg
Erica_arborea_L. - Ericaceae - Erica arborea %2810%29.jpg (168.68 KiB) Osservato 6994 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti