Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. - Uva ursina

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. - Uva ursina

Messaggioda gianluca » 29 nov 2007, 19:03

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Syst. Veg. 2: 287 (1825)

Basionimo: Arbutus uva-ursi L. - Sp. Pl.: 395 (1753)
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Arctostaphylos uva-ursi (L.) Sprengel - Vol. 2 pg. 262
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. - Vol. 1 pg. 622

Ericaceae

Uva ursina, Arctostafilo dell'orso

Forma Biologica: Ch suffr - Camefite suffruticose. Piante con fusti legnosi solo alla base, generalmente di piccole dimensioni.

Descrizione: Piccolo frutice, 2-10 dm. Fusto legnoso strisciante con rami eretti alti 1-2 dm e corteccia scura. Foglie sempreverdi, coriacee con picciolo 4-6 mm e lamina oblanceolato-spatolata lucida sulle due facce, non o poco più chiara di sotto, senza ghiandole. Margine intero con una frangia di ciglia brevi. Fiori a 3-12 in racemi apicali più o meno incurvati. Calice 1 mm. Corolla bianca o più o meno arrossata di 5-6 mm. Stami 10, inclusi. Bacca sferica di 6-8 mm, rossa, di gusto acido.

Tipo corologico: Circum-Artico-Alp. - Zone artiche dell'Eurasia e Nordamerica e alte montagne della zona temperata.
Eurosiber. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.

Antesi: Da giugno ad agosto.

Distribuzione in Italia: Sui rilievi del centro-nord, fino alla Campania.

Habitat: Pinete montane e subalpine, cespuglieti a rododendri, pietraie e pascoli, dai 600 ai 2500 m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Specie simile è A. alpinus (L.) Spreng. che si distingue per avere il frutto nero a maturità e foglie membranose, dentellate sul bordo e non sempreverdi. Possibili problemi di confusione possono invece sussistere per esemplari non fioriti con Polygala Chamaebuxus L. e Vaccinium vitis-idaea L. che crescono negli stessi ambienti ed hanno foglie quasi identiche, che però non presentano le caratteriche ciglia sul bordo e hanno nervature pennate, non reticolate.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineEricales Bercht. & J.Presl
FamigliaEricaceae Juss.
Tribù
GenereArctostaphylos Adans.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Uva ursina in quanto il frutto un tempo costituiva il cibo prediletto per l'orso.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Il frutto é ritenuto commestibile anche se di sapore acido e poco gradevole, se ne sconsiglia quindi l'ingestione. In Scandinavia sembra venga usato per sciroppi. In Abruzzo, e non solo, le foglie vengono usate in decotto nei dolori gastrici e nelle infiammazioni dell'apparato urinario. L'uva ursina è inoltre un ottimo antisettico e astringente.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora d'Italia - S. Pignatti
Le piante officinali del Parco Nazionale d'Abruzzo - M. D'Andrea
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Gianluca Nicolella

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.

Messaggioda gianluca » 29 nov 2007, 19:11

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
arctostaphylos-uva-ursi-1.jpg
arctostaphylos-uva-ursi-1.jpg (133.38 KiB) Osservato 8256 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.

Messaggioda gianluca » 29 nov 2007, 19:12

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
arctostaphylos-uva-ursi-2.jpg
arctostaphylos-uva-ursi-2.jpg (116.35 KiB) Osservato 8250 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.

Messaggioda gianluca » 29 nov 2007, 19:14

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
arctostaphylos-uva-ursi-3.jpg
arctostaphylos-uva-ursi-3.jpg (126.25 KiB) Osservato 8238 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.

Messaggioda gianluca » 29 nov 2007, 19:14

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
arctostaphylos-uva-ursi-4.jpg
arctostaphylos-uva-ursi-4.jpg (131.62 KiB) Osservato 8231 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.

Messaggioda gianluca » 29 nov 2007, 19:15

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
arctostaphylos-uva-ursi-5.jpg
arctostaphylos-uva-ursi-5.jpg (122.72 KiB) Osservato 8219 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. *

Messaggioda gianluca » 07 ott 2008, 20:36

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Ericaceae: Uva ursina
Monte Ragola (Ferriere - PC) 1500m 26.07.2007
Foto di Enrico Romani
Allegati
Arctostaphylos-uvaursi-F-07-d-ER.jpg
Arctostaphylos-uvaursi-F-07-d-ER.jpg (170.52 KiB) Osservato 2151 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. *

Messaggioda gianluca » 07 ott 2008, 20:36

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Ericaceae: Uva ursina
Monte Ragola (Ferriere - PC) 1500m 26.07.2007
Foto di Enrico Romani
Allegati
Arctostaphylos-uvaursi-F-07-c-ER.jpg
Arctostaphylos-uvaursi-F-07-c-ER.jpg (188.14 KiB) Osservato 2151 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. *

Messaggioda gianluca » 07 ott 2008, 20:37

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Ericaceae: Uva ursina
Monte Ragola (Ferriere - PC) 1500m 26.07.2007
Foto di Enrico Romani
Allegati
Arctostaphylos-uvaursi-F-07-b-ER.jpg
Arctostaphylos-uvaursi-F-07-b-ER.jpg (166.65 KiB) Osservato 2151 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9911
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. - Uva ursina

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 14:41

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.
Passo Cocedomini (BS), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Arctostaphylos uva-ursi 1.JPG
Arctostaphylos uva-ursi 1.JPG (93.71 KiB) Osservato 7380 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15279
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. - Uva ursina

Messaggioda Anja » 14 feb 2011, 14:54

Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng.

M. Orsaro (RE), ago 2006
Foto di Patrizia Ferrari

Arctostaphylos_uva-ursi_2bd4e381.jpg
Arctostaphylos_uva-ursi_2bd4e381.jpg (133.23 KiB) Osservato 6691 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti