Stachys alpina L. - Stregona alpina

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda attilio e mirna » 31 dic 2008, 11:26

Stachys alpina L.
Sp. Pl.: 581 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Stachys alpina L. - Vol. 2 pg. 464
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Stachys alpina L. - Vol. 2 pg. 126

Lamiaceae

Stregona alpina, Betonica alpina, Epiaire des Alpes, Alpen-Ziest

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, alta 40-80 cm, vellutata glandolosa, con rizoma orizzontale e fusti semplici o ramosi, talvolta rossastri, provvisti di densi peli frammisti, ghiandolosi e lanosi.
Foglie opposte, decussate e picciolate di 2-4 cm, a lamina ovale, cordate alla base, acuminate all'apice ed irregolarmente dentate.Quelle mediane larghe 5-8 cm. Le sommità ed i margini assumono spesso una colorazione rossastra.
Infiorescenza, fogliosa fino alla sommità, formata da verticillastri di 6-18 fiori, brevemente peduncolati, posti all'ascella delle foglie, che costituiscono uno spicastro generalmente fino all'apice, munito di bratteole cigliate e lanceolate.
La corolla bilabiata, a tubo cilindrico, lunga 17-19 mm, vellutata, di un color porpora brunastro,con la fauce chiazzata di bianco, presenta il labbro superiore più corto di quello inferiore, intero, eretto, arrotondato, o anche un poco bilobo, quello inferiore,abbassato, a 3 lobi, di cui quello mediano più grande e sporgente.
Calice campanulato lungo 9-14 mm provvisto di lunghi peli semplici e glandolosi e con 5 denti ± uguali, muniti di un lungo mucrone spinoso.
Frutti: nucule (acheni), lisce, subtrigone, lunghe 2,5-2,8 mm, di color castano.

Tipo corologico: Orof. S-Europ. - Orofita sud-europea (catene dell'Europa meridionale, dalla Penisola Iberica, Alpi, ai Balcani ed eventualmente Caucaso o Anatolia).

Antesi: giugno-luglio

Habitat: Radure boschive e praterie delle zone montane da 600 a 2000 m.

Immagine


Note di Sistematica: Possibilità di confusione con:
Stachys sylvatica L. che si distingue per i verticillastri formati da soli 3- 6 flori, con foglie cuoriformi-ovali, larghe 7-10 cm, corolla di 12-15 mm di lunghezza, calice lungo 4-7 mm con denti lanceolato-aristati. Vive in luoghi ombrosi.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaLamiaceae Martinov
TribùStachydeae
GenereStachys L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il termine stachys, deriva dal greco "stákhys" = spiga e si riferisce alla forma dell'infiorescenza, mentre il nome specifico alpina, con riferimento all'habitat.

Principali Fonti
Pignatti S. 1982 -Flora d'Italia. Bologna
Zangheri P. 1976- Flora Italica. Padova
Lauber K. e Wagner G., 2001 -Flora Helvetica. Berna
Conti F.,Abbate G.,Alessandrini A.,Blasi C., 2005 -An Annoted Checklist of the Italian Vascular Flora. Roma
http://www.ipni.org/index.html


Scheda realizzata da Mirna Medri

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda attilio e mirna » 31 dic 2008, 11:33

Stachys alpina L.
Campolaro (BS), 1500 m, giu 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
06860.jpg
06860.jpg (123.09 KiB) Osservato 2379 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda attilio e mirna » 31 dic 2008, 11:35

Stachys alpina L.
Campolaro (BS), 1500 m, giu 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
-06870.jpg
-06870.jpg (110.67 KiB) Osservato 2377 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda attilio e mirna » 31 dic 2008, 11:36

Stachys alpina L.
Campolaro (BS), 1500 m, giu 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
-06866.jpg
-06866.jpg (153.21 KiB) Osservato 2373 volte
06868.jpg
06868.jpg (134 KiB) Osservato 2369 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda attilio e mirna » 31 dic 2008, 11:37

Stachys alpina L.
Campolaro (BS), 1500 m, giu 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
-06862.jpg
-06862.jpg (111.32 KiB) Osservato 2367 volte
06865.jpg
06865.jpg (103.08 KiB) Osservato 2362 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda attilio e mirna » 31 dic 2008, 11:40

Stachys alpina L.
Campolaro (BS), 1500 m, giu 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
-06864.jpg
-06864.jpg (106.41 KiB) Osservato 2360 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda Anja » 16 gen 2011, 19:24

Stachys alpina L.

Col Visentìn (BL), 1500 m, lug 2010
Foto di Aldo De Bastiani

Stachys%20alpina%20L_%20subsp_%20alpina_1.JPG
Stachys%20alpina%20L_%20subsp_%20alpina_1.JPG (156.16 KiB) Osservato 2101 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda Marinella Zepigi » 27 apr 2011, 13:33

Stachys alpina L.
Lamiaceae: Stregona alpina
Prealpi bresciane (BS), lug 2010
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Stachys_alpina (10)1.jpg
Stachys_alpina (10)1.jpg (162.63 KiB) Osservato 2014 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda Anja » 18 apr 2014, 01:03

Stachys alpina L.

Monte Comero (FC), 900 m, feb 2014
Foto di Giorgio Faggi

Foglie basali
Stachys_alpina_59363_271654.jpg
Stachys_alpina_59363_271654.jpg (189.88 KiB) Osservato 1069 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Stachys alpina L. - Stregona alpina

Messaggioda Anja » 18 apr 2014, 01:04

Stachys alpina L.

Foto di Giorgio Faggi

Stachys_alpina2_Giorgio_Faggi.jpg
Stachys_alpina2_Giorgio_Faggi.jpg (103.08 KiB) Osservato 1069 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti