Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy - Ombelico di Venere comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy - Ombelico di Venere comune

Messaggioda Giuliano » 23 nov 2007, 12:26

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
in Ridd., Hedley et W.R. Price, Fl. Gloucestershire: 61 (1948)

Basionimo: Cotyledon rupestris Salisb. - Prodr. Stirp. Chap. Allerton: 307 (1796)
Altri sinonimi: Cotyledon umbilicus-veneris Auct. Fl. Ital., Umbilicus pendulinus DC.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy - Vol. 1 pg. 489
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy - Vol. 1 pg. 666

Crassulaceae

Ombelico di Venere comune, Cappelloni, Coperchiole

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, ermafrodita, glabra alta 10-60 cm con rizoma tuberoso, subgloboso e fusto eretto, cilindrico, generalmente non ramificato.
Foglie intere, carnose , alterne: le basali sostenute al centro da un lungo picciolo (4-20 cm), hanno la lamina orbicolare, concava al centro, e con margini crenati; le cauline poco numerose, decrescono verso l'alto e variano nella forma da subspatolate a lanceolate e cuneiformi con margine dentato e talvolta lineari.
Infiorescenza a racemo semplice terminale che occupa la gran parte del fusto (da 1/2 a 3/4), generalmente unilaterale, con bratte lineari uguali o più lunghe dei peduncoli.
I fiori penduli, lunghi fino a 1 cm, portati da peduncoli di 3-9 mm, hanno il calice a 5 lobi ovati e subacuti saldati alla base, corolla bianco-verdastra o paglierina, a volte soffusa di rosa, tubolare o sub-campanulata con lacinie triangolari-ovate e mucronate, saldate in un tubo 4 volte più lungo; stami 10 saldati al tubo corollino, ovario supero con 5 carpelli liberi ed un unico stilo corto.
Il frutto è un folliceto composto da 5 follicoli, con numerosi piccoli semi ovoidi o ellittici, di colore bruno scuro.

Tipo corologico: Medit.-Atl.(Euri-) - Coste atlantiche e mediterranee, ma con ampie penetrazioni nell'entroterra.
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: marzo-giugno

Habitat: Vegeta su litosuoli preferibilmente silicei, umidi, ombrosi e freschi costituiti da muri e fessure di rocce dal piano fino a 1200 m.

Immagine


Note di Sistematica: Sono presenti in Italia altre entità  molto somiglianti quali:
Umbilicus chloranthus Heldr. & Sart. ex Boiss. (Ombelico di Venere maggiore): con infiorescenza lunga, ricca ma piuttosto lassa e talvolta ramosa e fiori dei 3-4 mm campanulato o subglobosi, che è specie mediterranea orientale.

Umbilicus horizontalis (Guss.) DC. (Ombelico di Venere minore) con racemo che occupa meno della metà  del fusto, fiori orizzontali e lobi corollini acuti.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineSaxifragales Bercht. & J.Presl
FamigliaCrassulaceae J.St.-Hil.
TribùUmbiliceae
GenereUmbilicus Webb & Berth.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal latino umbilicus = ombelico per la forma delle foglie depresse centralmente, il nome specifico da rupestris per la sua ecologia.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Le foglie delle piante giovani oltre ad essere buone commestibili, erano considerate in passato come diuretiche e rinfrescanti ed anche utilizzate, dopo esser state ridotte in poltiglia, per lenire lievi ustioni e scottature della pelle.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora d'Italia - S.Pignatti
Flora Helvetica - K. Lauber, G. Wagner
An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora - F.Conti, G.Abbate, A.Alessandrini, C.Blasi
Flora Iberica
Piante medicinali P.Lanzara


Scheda realizzata da Giuliano Salvai

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy

Messaggioda Giuliano » 23 nov 2007, 12:46

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Crassulaceae: Ombelico di Venere comune

Alpi Apuane (MS), 700 m, apr 2004
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Umbilicus-rupestrisDSCN0159.jpg
Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Umbilicus-rupestrisDSCN0159.jpg (161.71 KiB) Osservato 9896 volte
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy

Messaggioda Giuliano » 23 nov 2007, 20:46

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Crassulaceae: Ombelico di Venere comune

Alpi Apuane (MS), 600 m, mag 2006
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Umbilicus-rupestris74.jpg
Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Umbilicus-rupestris74.jpg (189.66 KiB) Osservato 9762 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy

Messaggioda Giuliano » 23 nov 2007, 20:48

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Crassulaceae: Ombelico di Venere comune

Alpi Apuane (MS), 700 m, apr 2004
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Umbilicus-rupestris0161.jpg
Umbilicus-rupestris0161.jpg (130.48 KiB) Osservato 9769 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy

Messaggioda Giuliano » 23 nov 2007, 20:51

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Crassulaceae: Ombelico di Venere comune

Alpi Apuane (MS), m 700, mag 2007
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Umbilicus-rupestris70.jpg
Umbilicus-rupestris70.jpg (167.42 KiB) Osservato 9728 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy - Ombelico di Venere comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 26 set 2009, 23:23

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Bagnoli del Trigno (IS), giu 2009
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Umbilicus-rupestris .JPG
Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Umbilicus-rupestris .JPG (159.91 KiB) Osservato 8651 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15286
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy - Ombelico di Venere comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 26 set 2009, 23:24

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Bagnoli del Trigno (IS), giu 2009
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Umbilicus-rupestris1.JPG
Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy
Umbilicus-rupestris1.JPG (192.31 KiB) Osservato 8649 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15286
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy - Ombelico di Venere comune

Messaggioda Anja » 10 apr 2014, 20:21

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy

San Demetrio (FC), 180 m, giu 2013
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
Umbilicus_rupestris_56464_259748.jpg
Umbilicus_rupestris_56464_259748.jpg (177.08 KiB) Osservato 4450 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10927
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy - Ombelico di Venere comune

Messaggioda Anja » 10 apr 2014, 20:23

Umbilicus rupestris (Salisb.) Dandy

Reggello (FI), 400 m, apr 2010
Foto di Claudio Severini

Umbilicus_rupestris_22671_107305.jpg
Umbilicus_rupestris_22671_107305.jpg (167.2 KiB) Osservato 4450 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10927
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti