Vicia sepium L. - Veccia silvana

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Vicia sepium L. - Veccia silvana

Messaggioda Anja » 04 feb 2009, 22:47

Vicia sepium L.
Sp. Pl.: 737 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Vicia sepium L. - Vol. 1 pg. 680
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Vicia sepium L. - Vol. 1 pg. 870

Fabaceae

Veccia delle siepi, Deutsch: Zaun-Wicke
English: Bush vetch
Español: Arveja silvestre
Français: Vesce des haies


Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, alta 40-120 cm, munita di un robusto rizoma stolonifero ramificato.
Fusti eretto-ascendenti, tetragonali, quasi bialati, subglabri o irsuti per peli rigidi e tubercolati.
Foglie picciolate paripennate con 4-7 paia di segmenti ovati o ovato-oblunghi, troncato-aristati all'apice e con gli ultimi segmenti trasformati in un cirro ramificato; stipole intere o dentate, semisagittate, acute, con macchia purpureo-scura al centro (nettario extrafiorale).
Infiorescenza ± unilaterale su un corto peduncolo (0,3-1,2 cum) con 2-7 fiori brevemente pedicellati.
Calice (5 mm) zigomorfo subcilindrico, porporino, sparsamente peloso, con base asimmetrica, quindi un po' gibboso, e con fauce obliqua; denti calicini disuguali, più corti del tubo, gli inferiori più lunghi dei superiori.
Corolla (12-15 mm) papilionacea, viola-porporina o azzurrognola, raramente bianca, screziata di venature più scure; vessillo obovato-spatolato, panduriforme, smarginato, mucronato, lungo ± quanto l'unghia.
Il frutto è un legume (6-8 x 20-30 mm) glabrescente, ristretto all'apice, nero a maturità e contenente 3-10 semi globosi di color seppia.
Numero cromosomico: 2n=14

Tipo corologico: Eurosiber. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.

Antesi: giugno÷luglio

Habitat: Boschi montani (soprattutto faggete) degradati, schiarite, cedui, siepi, prati ombrosi e freschi, da 100 a 1500, max a 2000 m s.l.m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Possibile confusione con il gruppo Vicia sativa L. che si differenzia per il calice attinomorfo con denti diritti, tutti ± uguali; segmenti fogliari obcuneati o quasi lineari, mucronati, tronchi o retusi all'apice; fiori generalmente isolati o appaiati.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaFabaceae Lindl.
TribùVicieae
GenereVicia L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal lat. 'viere' o 'vincire', legare, in riferimento alla maggior parte delle specie del genere che si avvinghiano tramite i cirri ad un sostegno.
L'epiteto specifico dal lat. 'saepes -is', siepe, in riferimento all'habitat della pianta.

Curiosità: Vicia sepium è una delle piante di più antica coltivazione: si hanno prove che fosse coltivata da una comunità lacustre dell'Età del ferro a Glastonbury, nel Somerset (Gran Bretagna). Non è attualmente di alcuna utilità alimentare per l'uomo, ma, come molte altre vecce, può fornire un ottimo foraggio.
I bombi sono particolarmente attratti dal suo nettare.

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Guida pratica ai Fiori Spontanei in Italia, Selezione dal Reader's Digest, Milano, 1993
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. I), Edagricole, Bologna, 1982
J.-C. Rameau; D. Mansion; G. Dumé; C. Gauberville -Flore forestière française (vol. 1), Institut pour le développement forestier, AgroParis Tech-ENGREF, 2008
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Flora Iberica
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vicia sepium L. - Veccia silvana

Messaggioda Anja » 08 feb 2009, 22:47

Vicia sepium L.

Tivoli (Roma), mag 2008
Foto di Luciano Capasso
Allegati
_MG_5818ra.jpg
_MG_5818ra.jpg (165.66 KiB) Osservato 878 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vicia sepium L. - Veccia silvana

Messaggioda Anja » 08 feb 2009, 22:49

Vicia sepium L.

Cesiomaggiore (BL) - 700 m - apr 2008
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Vicia sepium L..JPG
Vicia sepium L..JPG (65.87 KiB) Osservato 878 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vicia sepium L. - Veccia silvana

Messaggioda Anja » 08 feb 2009, 22:51

Vicia sepium L.

Cesiomaggiore (BL) - 700 m - apr 2008
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Dsc_1789.jpg
Dsc_1789.jpg (66.13 KiB) Osservato 878 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vicia sepium L. - Veccia silvana

Messaggioda Anja » 02 lug 2009, 00:41

Vicia sepium L.

Fontana della Rasa - Campagna (Farini - PC) 1200 m, giu 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Vicia-sepium-F-09-1h-ER.JPG
Vicia-sepium-F-09-1h-ER.JPG (98.19 KiB) Osservato 878 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vicia sepium L. - Veccia silvana

Messaggioda Anja » 02 lug 2009, 00:44

Vicia sepium L.

Fontana della Rasa - Campagna (Farini - PC) 1200 m, giu 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Vicia-sepium-F-09-1d-ER.JPG
Vicia-sepium-F-09-1d-ER.JPG (75.25 KiB) Osservato 878 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vicia sepium L. - Veccia silvana

Messaggioda Anja » 02 lug 2009, 00:46

Vicia sepoium L.

Fontana della Rasa - Campagna (Farini - PC) 1200 m, giu 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Vicia-sepium-F-09-1g-ER.JPG
Vicia-sepium-F-09-1g-ER.JPG (92.81 KiB) Osservato 878 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vicia sepium L. - Veccia silvana

Messaggioda Anja » 26 giu 2014, 16:33

Vicia sepium L.

Lago Pontini (FC), 700 m, giu 2014
Foto di Giorgio Faggi

1.jpg
1.jpg (173.14 KiB) Osservato 1545 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10865
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti