Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 feb 2009, 13:57

Epipactis helleborine (L.) Crantz
Stirp. Austr. Fasc., ed. 2, 2(6): 467 (1769)

Basionimo: Serapias helleborine L. - Sp. Pl.: 949 (1753)
Altri sinonimi: Epipactis latifolia (L.) All., Epipactis schubertiorum Bartolo, Pulv. & Robatsch, Helleborine latifolia (L.) Moench
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Epipactis helleborine (L.) Crantz - Vol. 3 pg. 730
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Epipactis helleborine (L.) Crantz - Vol. 2 pg. 1100

Orchidaceae

Elleborine comune, Elleborina comune, Epipactis comune, Broadleaf Helleborine

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, di aspetto robusto, è assai variabile sia nella forma delle foglie che nella grandezza e colore dei fiori; fusto di colore grigio-verde, talora violaceo nella parte inferiore e con una leggera pubescenza in alto; altezza 20÷100 cm.
Le foglie sono disposte a spirale, abbraccianti il fusto, sottili, multinervie, le inferiori e mediane ovato-lanceolate, le superiori più piccole e lanceolate.
L' infiorescenza è allungata, da quasi lassa a densa, unilaterale, composta da numerosi fiori peduncolati e penduli, sempre molto aperti; brattee verdi, lanceolate, le inferiori + lunghe dell’intero fiore, le altre progressivamente + corte.
Sepali e petali sono simili: ovati ad apici acuti. I sepali di colore variabile da verdastro a rosa-violaceo, lucenti internamente; i petali sono un poco più larghi dei sepali, di colore generalmente più roseo, ma anche biancastro, verdastro o porporino.
Il labello di colore variabile da bianco-verdastro, fino a roseo o rosso-porporino, è più corto dei sepali: epichilo cuoriforme + largo che lungo con apice riflesso, munito alla base di due gibbosità rugose; ipochilo emisferico, variabilmente policromo.
Rostello globoso efficiente.
Il frutto è una capsula fissuricida, oblungo-obovoide, a 6 coste, leggermente pendula, di 9-18 mm. Semi numerosissimi, di 1-1,2 x 0,1-0,2 mm, bruno-pallidi, ialini.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.
Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.

Antesi: giugno÷settembre

Habitat: Boschi di latifoglie, radure, margini di boschi, arbusteti; su suolo ricco di humus. 0÷2.000 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Oltre alla subspecie nominale sopra descritta nel nostro territorio sono presenti:

Epipactis helleborine subsp. latina W. Rossi & E. Klein, che si distingue per foglie ovali o arrotondate con margine ondulato, concentrate alla base del fusto; infiorescenza densa, allungata a circa la metà del fusto, brattea inferiore subuguale al fiore.

Epipactis helleborine subsp. orbicularis (K. Richt.) E. Klein, che si distingue per fusti robusti che spesso sono riuniti in gruppi, poche foglie, brevi, patenti, distanziate, incavate e con margine ondulato e fiori poco colorati. Endemica Alpica. Alcuni considerano questa subspecie semplice variante di E. helleborine adattata ad ambienti xerici.

Epipactis helleborine subsp. tremolsii (Pau) E. Klein, che si distingue per essere pianta robusta e coriacea, con foglie ovali o arrotondate, distribuite lungo tutto il fusto, amplessicauli, con margine fortemente ondulato; densa infiorescenza multiflora lunga sino 3/4 dell'altezza totale, brattea inferiore più lunga del fiore.

Epipactis helleborine subsp. schubertiorum (Bartolo, Pulv. & Robatsch) Kreutz, che si distingue per fusti gracili e flessuosi, privi di toni violacei ma a base spesso rossastra; piccole (4 x 10 cm) foglie lanceolate, spesso pendenti; brattee lunghe meno di 3 cm; infiorescenza lassa e poco allungata con piccoli fiori.

Linneo nel 1753 inserì l'allora unica Epipactis conosciuta, la helleborine, nel genere Serapias.
Nel 1757 il botanico Zinneman creò il genere Epipactis inserendovi helleborine e tale nome è rimasto fino ad oggi. Nel corso degli anni nuovi studi e nuove scoperte, hanno aumentato di molto il numero di specie appartenenti al genere, molte di queste prima considerate come sottospecie, sono ora classificate come specie autonome.

Note, possibili confusioni: Mentre il genere è difficilmente confondibile, in quanto presenta fiori peduncolati, sepali e petali simili tra loro per forma e dimensioni, labello privo di sperone, diviso in 2 parti da una strozzatura, con la porzione basale, l'ipochilo, di forma circa emisferica; diversa e più problematica è la classificazione delle specie e sottospecie, a causa della elevata variabilità di tali entità, molte delle quali descritte recentemente.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
OrdineAsparagales Link
FamigliaOrchidaceae Juss.
TribùEpipactideae
GenereEpipactis Zinn


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal greco "epí" su, sopra e "pégnymi" io cresco o, sempre dal greco da "Epipaktis" nome con cui era conosciuto un Ellebro, per la somiglianza delle foglie con quelle del Veratrum album o Elleboro bianco. Il nome specifico in questo caso, ribadisce la somiglianza delle foglie con quelle dell'Elleboro.

Attenzione: La famiglia delle Orchidaceae è interamente protetta a livello internazionale dalla Convenzione di Washington (CITES).
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli.
AA.VV., 2001. Orchidee spontanee della provincia di Bergamo. FAB.
Rossi W., 2002 - Orchidee d'Italia. Quad. Cons. Natura, 15, Min. Ambiente - Ist. Naz. Fauna Selvatica
Orchids of Italy Italian Group for the Research on Wild Orchids
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
The International Plant Names Index (IPNI)


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 feb 2009, 14:15

Epipactis helleborine (L.) Crantz
S.Giuliano (PT), lug 2008
Foto di Giovanni Gestri
Allegati
Epipactis_helleborine_ 1.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 feb 2009, 14:20

Epipactis helleborine (L.) Crantz
S.Giuliano (PT), lug 2008
Foto di Giovanni Gestri
Allegati
Epipactis_helleborine_3.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 feb 2009, 14:21

Epipactis helleborine (L.) Crantz
S.Giuliano (PT), lug 2008
Foto di Giovanni Gestri
Allegati
Epipactis_helleborine_4.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 feb 2009, 14:23

Epipactis helleborine (L.) Crantz
Massacorbi (PO), giu 2008
Foto di Giovanni Gestri
Allegati
Epipactis_helleborine_Massacorbi foglie.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 feb 2009, 14:27

Epipactis helleborine (L.) Crantz
Foto di Renzo Salvo
Allegati
3%29Epipactis helleborine %28L.%29  Crantz s.l.jpg
3%29Epipactis helleborine %28L.%29 Crantz s.l.jpg (195.18 KiB) Osservato 1726 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 feb 2009, 14:29

Epipactis helleborine (L.) Crantz
Valmaggiore (BG), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Epipactis 0.jpg
Epipactis 0.jpg (133.03 KiB) Osservato 1726 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 19:51

Epipactis helleborine (L.) Crantz
Orchidaceae: Elleborine comune
Pettorano sul Gizio (AQ), 1000 m, lug 2012
Foto di Antonio Monaco
Allegati
Epipactis_helleborine_1.jpg
Epipactis_helleborine_1.jpg (188.5 KiB) Osservato 2590 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 19:51

Epipactis helleborine (L.) Crantz
Orchidaceae: Elleborine comune
Pettorano sul Gizio (AQ), 1000 m, lug 2012
Foto di Antonio Monaco
Allegati
Epipactis_helleborine_2.jpg
Epipactis_helleborine_2.jpg (164.12 KiB) Osservato 2590 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 19:52

Epipactis helleborine subsp. tremolsii (Pau) E. Klein
Orchidaceae: Elleborine comune
Provenza (EE), 300 m, giu 2009
Foto di Maura Nosenzo
Allegati
Epipactis_helleborine_3.jpg
Epipactis_helleborine_3.jpg (157.89 KiB) Osservato 2590 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 mag 2013, 19:54

Epipactis helleborine subsp. tremolsii (Pau) E. Klein
Orchidaceae: Elleborine comune
Is Cannoneris (CA), apr 2007
Foto di Giuliano Campus
Allegati
Epipactis_helleborine_4.jpg
Epipactis_helleborine_4.jpg (155.51 KiB) Osservato 2591 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15290
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Anja » 11 dic 2015, 22:44

Epipactis helleborine subsp. orbicularis (K. Richt.) E. Klein

Casterino, Francia (EE), lug 2008
Foto di Renzo Salvo

1%2529Epipactis%20helleborine%20%2528L_%2529%20%20Crantz%20s_l.jpg
1%2529Epipactis%20helleborine%20%2528L_%2529%20%20Crantz%20s_l.jpg (154.69 KiB) Osservato 1629 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Anja » 11 dic 2015, 22:46

Epipactis helleborine subsp. orbicularis (K. Richt.) E. Klein

Triora (IM), giu 2008
Foto di Mauro Ottonello

ad.jpg
ad.jpg (147.64 KiB) Osservato 1629 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Anja » 11 dic 2015, 22:48

Epipactis helleborine (L.) Crantz

Valpiana (BG), 1000 m, nov 20014
Foto di Myriam Traini

valpiana%20epipactis%20helleborine%204.JPG
valpiana%20epipactis%20helleborine%204.JPG (190.97 KiB) Osservato 1628 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Epipactis helleborine (L.) Crantz - Elleborine comune

Messaggioda Anja » 11 dic 2015, 22:50

Epipactis helleborine (L.) Crantz

Limone P.te (CN), 1500 m, set 2015
Foto di Giacomo Bellone

Epipactis_helleborine_Giacomo_Bellone.jpg
Epipactis_helleborine_Giacomo_Bellone.jpg (181.22 KiB) Osservato 1628 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti