Artemisia glacialis L. - Artemisia genepì nero

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Artemisia glacialis L. - Artemisia genepì nero

Messaggioda attilio e mirna » 01 mar 2009, 19:34

Artemisia glacialis L.
Sp. Pl., ed. 2: 1187 (1763)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Artemisia glacialis L. - Vol. 3 pg. 106
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Artemisia glacialis L. - Vol. 2 pg. 518

Asteraceae

Assenzio genepì nero, Assenzio glaciale, Assenzio dei ghiacciai, Armois des glaciers, Genépi des glaciers, Gletscher-Edelraute, Glacial Wormwood

Forma Biologica: Ch suffr - Camefite suffruticose. Piante con fusti legnosi solo alla base, generalmente di piccole dimensioni.

Descrizione: Pianta suffruticosa di piccole dimensioni (5-15 cm), sericeo-argentea , con odore aromatico e con fusti legnosi alla base, ricoperta di una densa peluria biancastra.
Le foglie basali formano un denso cuscinetto argenteo-grigiastro costituito da lacinie digitate, profondamente incise, ricoperte di peli a navetta. Le foglie del caule inferiore e dei getti sterili sono molto simili e lungamente picciolate, quelle superiori del caule,poco foglioso, alterne, gradatamente decrescenti e brevemente picciolate, fino alle superiori bratteiformi.
Infiorescenza a capolini riuniti in densi glomeruli ( 3-10) globosi od ovoidi, posti all'apice degli scapi fioriferi. Ogni capolino è largo 4-6 mm, formato da 30-40 fiori, tutti tubulosi, con corolla glabra di un giallo oro, circondato da un involucro sericeo-grigiastro, lanoso, con squame oblunghe orlate da un margine bruno evidente.
Frutti acheni glabri.

Tipo corologico: Subendem. - Entità presente soprattutto nell'area italiana, ma con limitati sconfinamenti in territori vicini.

Antesi: luglio- agosto

Habitat: Vive in ambienti rupestri e detriti morenici, più raramente si trova in pascoli alpini rocciosi o pietrosi, da 2100 a 3300. In Valle d'Aosta è presente in alta quota su substrati calcarei da ca 1800 a 3300 m, in passato fu eccezionalmente trovata in Val di Cogne a 1400 m.

Immagine


Note di Sistematica: Possibilità di confusione con:
Artemisia umbelliformis Lam. - Artemisia genepì bianco con gradevole odore aromatico, che si distingue per le foglie palmatosette a 3 -5 divisioni bifide o trifide a segmenti lineari, larghi fino a 1 mm e per l'infiorescenza a racemo spiciforme lasso coi capolini piccoli gialli- dorati, quelli inferiori con peduncoli allungati, i superiori subsessili, senza squame nere inserite nell'involucro.

Artemisia genipi Weber - Assenzio genepi a spiga che si differenzia per le foglie di un color verde argentato, le basali con picciolo pennatopartite o a 3-5 divisioni semplici, quelle del caule pennatopartite, le superiori spesso indivise. L'infiorescenza a spiga, spesso reclinata, formata da piccoli capolini ovoidi gialli larghi 2,5-4 mm, sessili, con brattee involucrali tomentose con bordo membranaceo orlato di nero, che si inseriscono lungo lo scapo, molto denso nella parte apicale.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
TribùArtemisieae
GenereArtemisia L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco artemes = sano per le proprietà medicinali che varie specie di questo genere posseggono ed anche col significato di pianta sacra ad Artemide, simbolo della potenza delle fasi lunari. Altri autori fanno risalire il nome ad Artemis, regina di Alicarnasso, che si riteneva avesse scoperto per prima le proprietà medicinali.
Il nome specifico glacialis deriva dal latino = glaciale, freddo, in relazione all'habitat in cui vive questa specie, in prossimità dei ghiacciai.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Questa specie, a confronto delle altre specie di Genepì, ha proprietà aromatiche e terapeutiche decisamente inferiori e viene considerata il parente povero del Genepì.

Tutte le 3 specie sono considerate piante officinali, per cui la raccolta è regolamentata secondo le legislazioni regionali.

Principali Fonti
Pignatti S. 1982 -Flora d'Italia. Bologna
Zangheri P. 1976- Flora Italica. Padova
Lauber K. e Wagner G., 2001 -Flora Helvetica. Berna
Conti F.,Abbate G.,Alessandrini A.,Blasi C., 2005 -An Annoted Checklist of the Italian Vascular Flora. Roma
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Mirna Medri

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Messaggioda attilio e mirna » 01 mar 2009, 19:44

Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Cime Bianche m 2200 (Valtournenche) Valle d'Aosta lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Artemisia-glacialis-08790.jpg
Artemisia-glacialis-08790.jpg (133.61 KiB) Osservato 6957 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Messaggioda attilio e mirna » 01 mar 2009, 19:45

Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Cime Bianche m 2200 (Valtournenche) Valle d'Aosta lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Artemisia-glacialis-08794.jpg
Artemisia-glacialis-08794.jpg (129.81 KiB) Osservato 6951 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Messaggioda attilio e mirna » 01 mar 2009, 19:46

Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Cime Bianche m 2200 (Valtournenche) Valle d'Aosta lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
-Artemisia glacialis-08793.jpg
-Artemisia glacialis-08793.jpg (124.59 KiB) Osservato 6950 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Messaggioda attilio e mirna » 01 mar 2009, 19:47

Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Cime Bianche m 2200 (Valtournenche) Valle d'Aosta lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Artemisia-glacialis-08796.jpg
Artemisia-glacialis-08796.jpg (133.56 KiB) Osservato 6940 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Messaggioda attilio e mirna » 01 mar 2009, 19:48

Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Cime Bianche m 2200 (Valtournenche) Valle d'Aosta lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Artemisia-glacialis-08791.jpg
Artemisia-glacialis-08791.jpg (149.96 KiB) Osservato 6933 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Messaggioda attilio e mirna » 01 mar 2009, 19:49

Artemisia glacialis L.-Artemisia genepì nero

Cime Bianche m 2200 (Valtournenche) Valle d'Aosta lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
-Artemisia-glacialis-08792.jpg
-Artemisia-glacialis-08792.jpg (176.91 KiB) Osservato 6932 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti