Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 01 gen 2008, 20:31

Helleborus niger L.
Sp. Pl.: 558 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Helleborus niger L. - Vol. 1 pg. 281

Ranunculaceae

Elleboro bianco, Rosa di Natale, Elleboro nero, Elabro nero, Rosa d'inverno, Radice d'Ippocrate, Rose de Noël

Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, rizomatosa, con fusto semplice con 1÷2 bratteole nella parte inferiore, sempreverde, alta 20-30 centimetri.
Le foglie tutte basali sono lungamente picciolate 10-30 cm, hanno lamina divisa e margine dentato, spinescente oppure no a secondo della subspecie; di colore verde scuro o glaucescente, lucenti e coriacee oppure opache: le foglie nuove compaiono da marzo, alla scomparsa dei fiori, formando, in estate, folti cespugli e persistono durante l'inverno.
I fiori portati da scapi nudi e robusti, sono quasi sempre solitari, hanno tepali conniventi a campanula, con lembo ovato-oblanceolato; di colore bianco bianco divengono soffusi di rosa a maturità ; numerosi stami bilobi di colore giallognolo disposti a spirale.
I frutti sono composti da 6÷7 follicoli rigonfi lunghi circa 2 cm, muniti di rostri, contengono numerosi semi oblunghi, di colore nero brillante.

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.

Antesi: novembre÷aprile

Habitat: Pinete, faggete, boschi submediterranei, predilige un substrato calcareo. 300÷1.000 raramente 50÷1.800 m slm.



Note di Sistematica: Possibile confusione con Helleborus niger L. subsp macranthus (Freyn) Schiffner con foglie opache, verde-glauche con larghezza massima vero la metà, margine con denti patenti. Fiori con Ø 8÷11 cm, tepali per lo più bianchi. Presente in Lombardia, Trentino Alto Adige Veneto.

Immagine


Note di Sistematica: Sottospecie presenti in Italia:

  • Helleborus niger subsp. macranthus (Freyn) Schiffn., con larghezza massima delle foglie vero la metà, margine con denti patenti ed acuto-spinescenti e fiori con Ø di 8÷11 cm, tepali per lo più bianchi.
  • Helleborus niger L. subsp. niger, con foglie verde scuro lucenti e coriacee lamina divisa in 7÷9 segmenti ellittici dentati x denti conniventi nella metà apicale ricurvi in avanti, poco appuntiti, fiori + piccoli con Ø di 6÷8 cm, tepali bianchi soffusi di rosa a maturità

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineRanunculales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaRanunculaceae Juss.
TribùHelleboreae
GenereHelleborus C. A. Meyer in Ledeb.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere pare sia di origine greca da da "Hellèboros" fiume greco che attraversa la città di Antkyra, dove nell'antichità si utilizzava contro la pazzia una pianta locale dello stesso genere: l'Helleborus orientalis; i greci ritenevano infatti che l'Elleboro curasse la pazzia.
Helleborus, deriva dal nome originale greco della pianta, fa riferimento all'antico uso medicinale della pianta. Il nome specifico dal latino "niger="nero", per il colore scuro del rizoma.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

Pianta antielmintica, emmenagoga, purgante, diuretica, irritante, narcotica, cardiotonica, emetica.
Per il contenuto di glicosidi cardiottaivi, fra cui l'elleborina, la cui azione danneggia il muscolo cardiaco, questa pianta è ritenuta altamente tossica, sia per gli uomini che per gli animali.
Può provocare avvelenamento caratterizzato da cefalea, vertigini, rallentamento del polso, bruciore e asprezza alla bocca, vomito, diarrea, delirio, sonnolenza, collasso e morte per arresto cardiaco, senza che la coscienza sia alterata.

Curiosità: Esistono molte leggende sull'uso di questo fiore, si racconta che un pastore di nome Melampo, indovino e guaritore, avendo osservato che le proprie pecore, si purgavano mangiando l'elleboro, pensò di somministrare lo stesso alle figlie del re di Argo, Preto. La pazzia aveva colpito le giovani principesse, esse credevano di essere diventate vacche. Melampo le guarì, come ricompensa ottenne il titolo onorifico di “Purgatore”una parte del regno di Argo e la mano di una delle principesse.
Gli antichi greci ricorrevano alla frase "aver bisogno dell'Elleboro " per indicare i folli, in quel tempo molti malati di mente si recavano ad Antycira, nel golfo di Corinto, che era località rinomata per la vegetazione ricca di Elleboro , luogo consigliato anche dal poeta latino Orazio.
Racconta la leggenda che Eracle fosse stato guarito dalla pazzia proprio grazie a questa pianta.
Pare che gli antichi filosofi ricorressero ai principi di questa pianta per raggiungere uno stato ipnotico, molto simile alla meditazione profonda.
Un uso particolare ne fece Paracelo che usò le foglie dell'Elleboro per la preparazione di un "elisir di lunga vita".
Gabriele D'Annunzio, ne “La figlia di Iorio” lo cita:”Vammi in cerca dell'Elleboro nero, che il senno renda a questa creatura”.
Anche gli inglesi hanno la loro leggenda in merito all'Elleboro, pare che spargendo la polvere della radice mentre si cammina, questa abbia il potere di rendere invisibili.
Nei paesi della bergamasca, in particolare dell aVal Cavallina negli anni 50 e sino alla fine degli anni 60, era florido il commercio della rosa di natale: i bambini raccoglievano i fiori e li portavano in un punto di raccolta dove venivano selezionati e poi contati, un centesimo a fiore era la ricompensa.
I pochi soldi racimolati, in quegli anni di miseria, servivano per comprare i quaderni e quando il raccolto era abbondante: grande festa, ci scappava anche qualche caramella !!!

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Galleria della Flora delle Regioni Italiane


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Helleborus_niger-_1.jpg
Helleborus_niger-_1.jpg (122.3 KiB) Osservato 9828 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Helleborus niger L.

Messaggioda Marinella Zepigi » 01 gen 2008, 20:34

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Endine Gaiano (BG), 400m, dic 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus_niger-_3.jpg
Helleborus_niger-_3.jpg (118.39 KiB) Osservato 9812 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Helleborus niger L.

Messaggioda Marinella Zepigi » 01 gen 2008, 20:40

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Endine Gaiano (BG), 400m, gen 2009
Foto di Marinella Zepigi


scapo bifloro
Allegati
Helleborus bifloro.jpg
Helleborus bifloro.jpg (101.46 KiB) Osservato 9783 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Helleborus niger L.

Messaggioda Marinella Zepigi » 07 mar 2009, 14:24

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Endine Gaiano (BG), 400m, gen 2009
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus niger.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Helleborus niger L.

Messaggioda patty » 07 mar 2009, 15:51

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.

Ranunculaceae, Rosa di Natale
Val Trompia (BS), mar 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Helleborus_niger_02.jpg
Helleborus_niger_02.jpg (162.22 KiB) Osservato 9008 volte
Anche i fiori piangono, e ci sono stupidi che pensano sia rugiada. (Jim Morrison)
Avatar utente
patty
Moderatore
 
Messaggi: 2608
Iscritto il: 03 dic 2007, 22:21
Località: modena

Helleborus niger L.

Messaggioda patty » 07 mar 2009, 15:54

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.

Ranunculaceae: Rosa di Natale
Val Trompia (BS), mar 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Helleborus_niger.jpg
Helleborus_niger.jpg (156.58 KiB) Osservato 8998 volte
Anche i fiori piangono, e ci sono stupidi che pensano sia rugiada. (Jim Morrison)
Avatar utente
patty
Moderatore
 
Messaggi: 2608
Iscritto il: 03 dic 2007, 22:21
Località: modena

Helleborus niger L.

Messaggioda patty » 07 mar 2009, 15:55

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.

Ranunculaceae, Rosa di Natale
Val Trompia (BS), mar 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Helleborus_niger_01.jpg
Helleborus_niger_01.jpg (166.01 KiB) Osservato 8993 volte
Anche i fiori piangono, e ci sono stupidi che pensano sia rugiada. (Jim Morrison)
Avatar utente
patty
Moderatore
 
Messaggi: 2608
Iscritto il: 03 dic 2007, 22:21
Località: modena

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:28

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m, feb 2011
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus_niger_macranthus_00.jpg
Helleborus_niger_macranthus_00.jpg (84.22 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:32

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m, feb 2011
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus_niger_macranthus_01.jpg
Helleborus_niger_macranthus_01.jpg (74.46 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:32

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m, feb 2011
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus_niger_macranthus_02.jpg
Helleborus_niger_macranthus_02.jpg (106 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:33

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m, feb 2011
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus_niger_macranthus_03.jpg
Helleborus_niger_macranthus_03.jpg (135.21 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:33

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m, feb 2011
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus_niger_macranthus_04.jpg
Helleborus_niger_macranthus_04.jpg (114.77 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:34

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m,
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus-niger-macranthus-1.jpg
Helleborus-niger-macranthus-1.jpg (104.54 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:35

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m,
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus-niger-macranthus-2.jpg
Helleborus-niger-macranthus-2.jpg (122.41 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:36

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m, feb 2011
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus_niger_macranthus_1.jpg
Helleborus_niger_macranthus_1.jpg (111.57 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 feb 2011, 15:36

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.
Ranunculaceae: Rosa di Natale
Endine Gaiano (BG), 400 m, feb 2011
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Helleborus_niger_macranthus_2.jpg
Helleborus_niger_macranthus_2.jpg (149.6 KiB) Osservato 7419 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Anja » 13 dic 2015, 23:54

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.

Cornate d'Adda (MB), 200 m, apr 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Helleborum_niger_subsp_macranthus%20(3).jpg
Helleborum_niger_subsp_macranthus%20(3).jpg (141.91 KiB) Osservato 2906 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10967
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Anja » 13 dic 2015, 23:55

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.

Cornate d'Adda (MB), 200 m, apr 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Helleborum_niger_subsp_macranthus%20_semi%20(2).jpg
Helleborum_niger_subsp_macranthus%20_semi%20(2).jpg (165.52 KiB) Osservato 2906 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10967
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Helleborus niger L. - Rosa di Natale

Messaggioda Anja » 13 dic 2015, 23:55

Helleborus niger L. subsp. macranthus (Freyn) Schiffn.

Cornate d'Adda (MB), 200 m, apr 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Helleborum_niger_subsp_macranthus_semi.jpg
Helleborum_niger_subsp_macranthus_semi.jpg (168.02 KiB) Osservato 2906 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10967
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti