Glossario dei termini botanici
(a cura di Giuliano Salvai e Giovanni Dose)

Opzioni

Selezionare lettera iniziale  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z



Analogo
Che ha relazione, che somiglia ad un altro, dal quale differisce per particolarità proprie. Sono analoghi organi con strutture filogenetiche diverse (che non condividono un antenato comune se non in tempi remoti) che hanno funzioni ed aspetto simili dovute ad evoluzione convergente dipendente da fattori ambientali comuni.
( Es.sono analoghe le ali degli insetti e degli uccelli).

Mentre sono omologhi organi con strutture filogenetiche comuni (che condividono un antenato comune) con caratteristiche simili, ma che possono essere anche morfologicamente molto diversi per svolgere funzioni differenti.
(Es. sono omologhi una foglia, una perula, un cotiledone, perché hanno tutti la stessa origine fogliare).


Sono analoghe le spine di
Grataegus monogyna (foto Franco Barbadoro)
e le emergenze di Rosa canina (foto Vito Buono)
Analogo