Acta Plantarum - un progetto open source

Il progetto Acta Plantarum è un progetto open source finalizzato allo studio della Flora spontanea d'Italia.
Definiamo il nostro progetto "open source" non solo perché basato su strumenti "open source" come phpBB e Coppermine, ma perché la nostra crescita e progresso nel raggiungimento dei nostri obiettivi fa affidamento essenzialmente sulla collaborazione via Internet di chiunque voglia partecipare, pur riconoscendo la piena proprietà e disponibilità delle opere da ciascuno pubblicate.

Siamo convinti che lo sviluppo condiviso del progetto consenta insieme un arricchimento personale e una migliore qualità del risultato.

La partecipazione al progetto, che avviene tramite l'invio dei propri contributi attraverso un Forum di discussione, è gratuita ed è preceduta da una semplice registrazione. Ogni iscritto accetta al momento della registrazione di rispettare un regolamento che definisce le poche ma necessarie regole che garantiscono a libera circolazione delle informazioni nel rispetto dei diritti e della personalità del singolo partecipante.

Cuore del progetto è il Forum, suddiviso per argomenti volti principalmente all'approfondimento delle conoscenze relative alle piante spontanee presenti sul territorio italiano e ai loro habitat.

Desideriamo che il Forum si riveli accessibile, interessante, scientificamente corretto ma possibilmente aperto a tutti.

Vi si possono trovare dibattiti di elevato significato scientifico ma vi sono anche spazi in cui trovare conferma ad una determinazione floristica o, anche, in cui porre quesiti da appassionati "neofiti".

All'interno del progetto sono attive altre aree che contribuiscono agli scopi che ci siamo posti. Vi è una ricchissima galleria fotografica in continuo aggiornamento, una serie di schede botaniche delle specie più significative, un glossario illustrato, un dizionario etimologico ed una piccola ma completa descrizione della morfologia vegetale.

Vogliamo che il progetto sia un luogo di dialogo ma anche un'occasione di diffusione della cultura naturalistica che coinvolga un numero sempre maggiore di persone istintivamente attratte da far crescere in conoscenza e consapevolezza.

Vogliamo che in esso si fondano la voglia di conoscenza e di rigore scientifico con il divertimento, la curiosità, la meraviglia.

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane