Acta Plantarum   
     Home     Galleria     Forumoggi è Sabato 16 dicembre 2017


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Famiglia Cupressaceae (49 Immagini relative a 22 Specie)
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 
 
 
Calocedrus decurrens
Calocedrus decurrens (Torr.) Florin
Anja Berolucci - Vito Buono

Coni fertili (galbuli), solitari, ovoido-oblunghi da chiusi, di 17-30 mm, bruno rossastri o bruno-dorati, con (2)-3 paia di squame, persistenti, oblunghe, sottili e legnose, le prossimali sterili spesso riflesse alla maturità, le mediane fertili, e le distali erette e sterili. Semi lenticolari, 4 o meno per cono (2 per squama) di 14-25 mm comprese le ali, di colore bruno chiaro.
Calocedrus decurrens
Chamaecyparis lawsoniana
Chamaecyparis lawsoniana (A. Murray) Parl.
Giacomo Bellone

I coni fertili (galbuli) globosi, violacei o bruno rossastri, hanno il diametro di 8-12 mm, con 5-9 squame, quelle fertili con 2-4 semi da ovali a globosi, di 4,3-4,7 x 3,4-4 mm, debolmente solcati longitudinalmente, bruni, con ali laterali lunghe quanto o più del seme.>>
Chamaecyparis lawsoniana
Chamaecyparis lawsoniana (A. Murray) Parl.
Enrico Romani - Nino Messina

>>
Chamaecyparis lawsoniana (A. Murray) Parl.
Giacomo Bellone

Cryptomeria japonica
Cryptomeria japonica (Thunb. ex L. f.) D. Don
Adriano Bruna

Coni fertili (galbuli) sessili, in gruppi di 1-6, globosi o subglobosi, alla maturazione simili a rosette che misurano 0.9-1,6 x 1-2 cm, con 20-30 squame, di colore brunastro.
I semi sono bruni o bruno scuri, 2-5 per squama, irregolarmente ellissoidi e angolosi, compressi, di 4-6.5 x 2-3,5 mm, con piccole ali di circa 0,2 mm.
Cryptomeria japonica
Cupressus sempervirens
Cupressus sempervirens L.
Vito Buono - Quintino Giovanni Manni

Galbuli subglobosi o ellissoidi, di 2,5-4 x 2-3 cm, verdi poi bruno-giallastrl e quindi bruno-grigiastri a maturazione, con 8-14 squame legnose, ottusamente mucronate. Semi 8-20 per squama, jrregolarmente ellissoidi o romboidalim di 4-6 x 3-4 mm, compressi, foveolati, strettamente bialati, bruno-violacei. >>
Cupressus sempervirens
Cupressus sempervirens L.
Alessandro Alessandrini

Hesperocyparis arizonica
Hesperocyparis arizonica (Greene) Bartel
Adriano Bruna - Nino Messina

Coni fertili (galbuli) da globosi a oblunghi di 15-33 mm, con (4)6-8(10) squame, ottusamente mucronate, dapprima verdi, poi grigiastre o bruno-grigiastre a maturazione. Semi 6-8 per squama, compressi, strettamente bilabiati, di circa 4-6 mm.
Hesperocyparis arizonica
Hesperocyparis glabra
Hesperocyparis glabra (Sudw.) Bartel
Vito Buono - Quintino Giovanni Manni

Coni fertili (galbuli), globosi di 3x4 cm, di colore verde che virano al rossastro e marrone, formati da circa 12 squame. I semi bruno-rossastri, alati, hanno forme che variano da rotonde a quadrate o anche triangolari.
Hesperocyparis glabra
Hesperocyparis macrocarpa
Hesperocyparis macrocarpa (Hartw. ex Gordon) Bartel
Enrico Banfi

Galbuli oblunghi di 2,5 - 4 cm, bruno grigiastri, con 4-6 paia di squame, lisce con umbone quasi nullo a maturazione,
I semi di 5-6 mm, sono di colore bruno scuro
Hesperocyparis macrocarpa
Juniperus communis
Juniperus communis L.
Marinella Zepigi - Anja Bertolucci

Lo pseudofrutto detto arcestida, è carnoso, indeiscente, globoso o ovoide, di 4-5 mm, pruinoso, blu-violetto a maturazione, con generalmente solo 3 semi, ovoidi, angolosi, brunastri.
Juniperus communis
Juniperus oxycedrus
Juniperus oxycedrus L.
Giancarlo Pasquali

Lo pseudofrutto detto arcestida, deriva dall'ingrossamento delle brattee fertili del cono, inizialmente di colore giallo-verdastro, a maturità rossastro scuro, pruinoso o no, di forma da globosa a piriforme, con un diametro da 8 a 15 mm, contenente in genere 3 semi lanceolati a sezione grossolanamente triangolare.
Juniperus oxycedrus
Juniperus oxycedrus subsp. deltoides
Juniperus oxycedrus subsp. deltoides (R.P. Adams) N.G. Passal.
Giuliano Salvai

Lo pseudofrutto detto arcestida (o galbulo), deriva dall'ingrossamento delle brattee fertili del cono, non o appena pruinoso, di colore rosso-brunastro, lucido, di forma quasi sferica, con un diametro di 7-11 mm, con al suo interno 3 semi lanceolati, a sezione triangolare.
Juniperus oxycedrus subsp. deltoides
Juniperus oxycedrus subsp. macrocarpa
Juniperus oxycedrus subsp. macrocarpa (Sm.) Neilr.
Giuliano Salvai - Giancarlo Pasquali

Lo pseudofrutto detto arcestida, deriva dall'ingrossamento delle brattee fertili del cono, inizialmente di colore giallo-verdastro, a maturità castano, pruinoso, di forma quasi sferica, con un diametro fino a 15 mm, contenente in genere 3 semi lanceolati a sezione grossolanamente triangolare.
Juniperus oxycedrus subsp. macrocarpa
Juniperus phoenicea
Juniperus phoenicea L.
Giuliano Salvai

Arcestida è uno pseudofrutto, carnoso, indeiscente, globoso o ovoide, rosso scuro a maturazione, di 8-14 mm, con 3-9 semi da ovoidi a triangolari, di circa 3,5 x 2-2,5. >>
Juniperus phoenicea
Juniperus phoenicea L.
Giacomo Bellone

Juniperus phoenicea subsp. phoenicea
Juniperus phoenicea L. subsp. phoenicea
Gianluca Nicolella

Arcestida è uno pseudofrutto, carnoso, indeiscente, globoso o ovoide, rosso scuro a maturazione, di 8-10 mm, con 3-9 semi da ovoidi a triangolari, di circa 3,5 x 2-2,5.
Juniperus phoenicea subsp. phoenicea
Juniperus phoenicea subsp. turbinata
Juniperus phoenicea subsp. turbinata (Guss.) Nyman
Quintino Giovanni Nanni

Arcestida (galbulo) pseudofrutto indeiscente di 12-14 mm, subovoide, turbinato, carnoso, viola-nerastro a maturazione, con al suo interno generalmente 3 semi legnosi, ovoidi, brunastri.
Juniperus phoenicea subsp. turbinata
Juniperus sabina
Juniperus sabina L.
Pierfranco Arrigoni

Arcestida è uno pseudofrutto carnoso, indeiscente, globoso o obovoide, compresso, pruinoso di colore nero-azzurrogolo, che misura 4-6 mm, con 1-3 semi ovoidi.
Juniperus sabina
Juniperus thurifera
Juniperus thurifera L.
Renzo Salvo

Il cono fertile (o arcestida) è carnoso, indeiscente, subgloboso, pruinoso da giovane e rosso-porpora scuro a maturazione, misura 7-12 mm di diametro, con 2-4 semi.
Juniperus thurifera
Juniperus virginiana
Juniperus virginiana L.
Saverio Mayer

Il cono fertile (arcestida) con peduncoli dritti, è globoso, ovoide simile a una bacca, di 3-6(7) mm, di colore bluastro-scuro o bruno-bluastro a maturazione, con 1-2(-3) semi di 1,5-4 mm, bruno-giallastri, rotondi, increspati alla base.
Juniperus virginiana
Platycladus orientalis
Platycladus orientalis (L.) Franco
Salvai Giuliano

Galbuli terminali, da immaturi subglobosi, verdi-bluastri di circa 3 mm, poi legnosi, bruno-rossastri, subovoidi di 1,5-2 x 1-1,8 cm con 6(8) squame piane, spesse e legnose, delle quali solo 2 coppie sono fertili, che contengono 1-3 semi per squama, ovoidi o subellissoidi di 5-7 x 3-4 mm, privi di ali o con ali molto strette. >>
Platycladus orientalis
Platycladus orientalis (L.) Franco
Giacomo Bellone

>>
Platycladus orientalis (L.) Franco
Giacomo Bellone

Sequoia sempervirens
Sequoia sempervirens (D. Don) Endl.
Vito Buono

Coni fertili (galbuli) di 2-3,5 x 1,2-1,5 cm (a maturazione), ovoidi o ovoido-ellissoidi, di colore bruno-rossastro, con scaglie a forma di scudo, romboidali, scanalate apicalmente, a volte con un mucrone centrale. Semi di circa 1,5 mm, irregolarmente ovali-obovoidi, globosi, compressi, di colore marrone chiaro, con ala grande come il seme.
Sequoia sempervirens
Sequoia sempervirens (D. Don) Endl.
Marco Grandis

Sequoiadendron giganteum
Sequoiadendron giganteum (Lindl.) J. Buchholz
Nino Messina

Galbuli ellissoidi legnosi di 5-8 x 3-5,5 cm, con 30-50 squame spiralate di circa 2,5 cm. Semi numerosi (fino a 230 per cono) ellissoidi, marroni, di 5-6 x 4,6 mm, compresa l'ala bruno-giallastra.
Sequoiadendron giganteum
 
Taxodium distichum
Taxodium distichum (L.) Rich.
Paola Bozani

Galbuli di colore giallo brunastro o bianco-sporco, globosi o ovoidi di 2-4 x 1,8-3 cm, con squame legnose a forma di scudo, rigate longitudinalmente all'apice. I semi sono bruni o bruno rossastri, irregolarmente triangolari, rombici di 10-12 x 5,5-7mm, vistosamente scanalati. >>
Taxodium distichum
Taxodium distichum (L.) Rich.
Pierfranco Arrigoni

>>
Taxodium distichum (L.) Rich.
Gianleonardo Allasia

Thuja occidentalis
Thuja occidentalis L.
Giacomo Bellone

I coni fertili (galbuli) sono ellissoidi di (4)6 x 14 mm , giallo-verdastri poi marroni, con solitamente 2 coppie di squame fertili, mucronate. Semi, 8 per cono, ellissoidi, compressi lateralmente, bruno-rossastri, con ali membranose, misurano 5,8-6,2 x 2.9-3,1 mm. >>
Thuja occidentalis
Thuja occidentalis L.
Graziano Favaro


>>
Thuja occidentalis L.
Gianleonardo Allasia

 
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Semi e Unità primarie di dispersione". Disponibile on line (data di consultazione: 16/12/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=100&n=1
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Semi e Unità primarie di dispersione". Available on line (access date: 16/12/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=100&n=1