Acta Plantarum   
     Home     Galleria     Forumoggi è Sabato 24 giugno 2017


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Famiglia Aspleniaceae (31 Immagini relative a 23 Specie)
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 
 
 
Asplenium adiantum-nigrum
Asplenium adiantum-nigrum L.
Sergio Servodio

Lamina ovato-triangolare con 2(3) pinne, pinnule oblungo-ovate dentate all'apice. Sori da 2 a molti per segmento, oblungo-lineari, lunghi 1-2 mm, con indusio lineare dal margine cigliato. Spore di 36-42 µm , castano-nerastre, con perisporio echinato-reticolato e verrucoso.
Asplenium adiantum-nigrum
Asplenium balearicum
Asplenium balearicum Shivas
Erina Montoleone

Fronde lunghe fino a 40 cm con lamina da lanceolata a ovata o deltoide, 3pennata. Pinne da lanceolate a ovate. Pinnule da ovate a ellittiche, con apice rotondato o ottuso. Sori da ovati a ellittici. Spore da ± sferiche a ellissoidi, con diametro di (27)35-39(42) µm, con perisporio echinato, crestato-reticolato >>
Asplenium balearicum
Asplenium balearicum Shivas
Erina Montoleone

Asplenium ceterach
Asplenium ceterach L.
Vito Buono - Sandro Magia

Fronde fascicolate di 5-10 cm con lamina lineare-subspatolata, pennato-composta, con la faccia inferiore ricoperta di scaglie prima bianche poi bruno-rossastre. Pinne alterne, le maggiori di 8-10 x 4-6 mm, ovate-oblunghe con apice arrotondato. Sori lineari, con indusio rudimentale, seminascosti dalle squame. Spore ovate, brune; perisporio echinato-reticolato.
Asplenium ceterach
Asplenium ceterach subsp. ceterach
Asplenium ceterach L. subsp. ceterach
Attilio Marzorati

Fronde fascicolate di 5-10 cm con lamina lineare-subspatolata, pennato-composta, con la faccia inferiore ricoperta di scaglie prima bianche poi bruno-rossastre. Pinne alterne, le maggiori di 8-10 x 4-6 mm, ovate-oblunghe con apice arrotondato. Sori lineari, con indusio rudimentale, seminascosti dalle squame. Spore ovate, brune; perisporio echinato-reticolato.
Asplenium ceterach subsp. ceterach
Asplenium cuneifolium
Asplenium cuneifolium Viv.
Enrico Romani

Fronde lunghe fino a 50 cm e spesso numerose, molli, non persistenti in inverno, opache, verde chiare. Fronde a contorno triangolare, 2÷3 volte pennate con gli ultimi segmenti cuneato-flabellati a denti ottusi, con numerosi solchi ravvicinati caratteristici sulla faccia inferiore. Perisporio nel secco fino a 47 µm.
Asplenium cuneifolium
Asplenium fissum
Asplenium fissum Kit. ex Willd.
Gianluca Nicolella

Fronde a contorno lanceolato-triangolare, 3-4 volte pennatosette. Pinne inferiori alterne e distanziate fra loro, pinnule alterne, divise in segmenti cuneati, a loro volta divisi in laciniette (lobi) tra loro ben divaricate, strettamente obtriangolari o lineari 2-3forcate. Sori (sporangi), portati alla biforcazione delle divisioni ultime, oblunghi, sporgenti dai margini dei segmenti, con indusio a bordo libero crenato.
Asplenium fissum
Asplenium fontanum
Asplenium fontanum (L.) Bernh.
Renzo Salvo

Fronde di 25(30) cm con lamina di 10-22 x 1,5-4 cm, oblungo lanceolata, .2(3) pennata. Pinne oblunghe o ovate, alterne, con misure che decrescono sia verso l'apice che verso la base, le maggiori (mediane) di 0,5-1,5 x 0,2-0,5 cm, con 3-8 paia di pinnule cuneiformi, triangolari, pennatifide. Sori oblunghi, 2-3 per pinnula. Spore di (28)30-34(36) µm di diametro, da sferoidali a ellissoidali, con perisporio echinulato-reticolato.
Asplenium fontanum
Asplenium foreziense
Asplenium foreziense Le Grand ex Magnier
Brunello Pierini

Fronde di (6)10-(20)30 cm con lamina di (4,5)7,5-15(20) x (1,5)2-4(5) cm, 2pennata, lanceolata. Pinne in numero di 15 paia. Pinnule 2-3 paia, arrotondate, dentate e mucronate. Sori inseriti vicino alla costa; indusio intero. Spore di (30)36-39(45) µm di diametro, sferiche o ellissoidi; perisporio echinulato-reticolato.
Asplenium foreziense
Asplenium lepidum
Asplenium lepidum C. Presl
Ennio Cassanego

Fronde con lamina triangolare, fino a 3pennatosetta, con pinnule di 4 x 5 mm, romboidali-flabellate con 5-8 digitazioni, pubescenti-ghiandolose. Sori lanceolati di 0,3 x 1,5 mm.
Asplenium lepidum
Asplenium marinum
Asplenium marinum L.
Severino Costalunga

Fronde di circa 58 cm con lamina di 8-37 x 2-8 cm, 1-pennato-composte, lanceolate; pinne circa 40 paia, di 1,25-3,5 x 0,7-1,5 cm, trapezoidali-falciformi, ottuse, dentellate al margine. Sori (2)6-12(18) per pinna, oblunghi. Spore di (23)27-32(38) µm di diametro. ovoidi, con perisporio crestato, reticolato-verrucoso.
Asplenium marinum
Asplenium obovatum subsp. lanceolatum
Asplenium obovatum subsp. lanceolatum (Fiori) P. Silva
Brunello Pierini

Fronde lunghe fino a 60 cm con pinnule da ovate a lanceolate. Pinne con molte pinnule, ultime divisioni con denti ben pronunciati e mucronati. Sori disposti presso il contorno della pinna. Perisporio nel secco fino a 64 µm.
Asplenium obovatum subsp. lanceolatum
Asplenium obovatum subsp. obovatum
Asplenium obovatum Viv. subsp. obovatum
Gianluca Nicolella

Fronde di 10-45 x 3-10 cm, quasi triangolari, pinne maggiori con 5-7 pinnule per lato dal contorno da orbicolare a ± largamente ovato, le inferiori non o poco più brevi delle mediane. Perisporio nel secco fino a 52 µm.
Asplenium obovatum subsp. obovatum
Asplenium onopteris
Asplenium onopteris L.
Renzo Salvo

Fronde lunghe fino a 80 cm, persistenti, 3-4pennatosette, con lamina ovata o triangolare-lanceolata, reigida e lucente. Pinne 10-25 paia, da ovate a lanceolate-lineari, caudate. Pinnule da lineari a ovate, con denti lunghi e acuti. Sori oblungo lineari, inseriti vicino alla costa. Spore ovoidi castano-nerastre di 30-36 µm , con perisporio echinato-reticolato e verrucoso, nel secco di 46 µm.
Asplenium onopteris
Asplenium petrarchae
Asplenium petrarchae (Guérin) DC.
Renzo Salvo

Fronde lunghe 3-15 cm, lamina oblungo-lanceolata, pennato-composta, con 5-14 paia di pinne di 0,15-1 cm, ovate, ottuse e arrotondate all'apice, intere o lobate. Sori subellittici. Spore da ovoidi a ovoidi oblunghe, castane, con diametro di 33-51(57) µm e perisporio reticolato..
Asplenium petrarchae
Asplenium ruta-muraria
Asplenium ruta-muraria L.
Nino Cardinali

Fronde lunghe fino a 22 cm, lamina a contorno da ovato a triangolare, 2(3)pennata, Pinne 2-5 paia, con 1-3 pinnule di 2-4 mm, dentellate, a forma irregolare. Sori lineari, indusio con margine fimbriato. Spore di (41)49-54(60) µm di diametro, subglobose, con perisporio irregolarmente echinato-reticolato.
Asplenium ruta-muraria
Asplenium ruta-muraria subsp. ruta-muraria
Asplenium ruta-muraria L. subsp. ruta-muraria
Gianluca Nicolella

Fronde lunghe fino a 22 cm, lamina a contorno da ovato a triangolare, 2(3)pennata, Pinne 2-5 paia, con 1-3 pinnule di 2-4 mm, dentellate, a forma irregolare. Sori lineari, indusio con margine fimbriato. Spore di (41)49-54(60) µm di diametro, subglobose, con perisporio irregolarmente echinato-reticolato.
Asplenium ruta-muraria subsp. ruta-muraria
Asplenium sagittatum
Asplenium sagittatum (DC.) Bange
Gallieno Corona

Fronde lunghe 10-35 cm, con lamina ovata da giovani ed astata da adulte. Sori ellittici, disuguali, lunghi fino a 13 mm. Indusio con margine intero. Spore di 24-30 µm, ovoidi, castano chiare, con perisporio lassamente reticolato, verrucoso.
Asplenium sagittatum
Asplenium scolopendrium
Asplenium scolopendrium L.
Vincenzo Volonterio

Fronde lunghe fino a 100 cm con lamina intera da lineare a lanceolata, a base cordata ed apice acuto. Sori lineari, disuguali, appaiati, obliqui, lunghi fino a 30 mm. Indusio con margine intero. Spore del diametro di (24)27-30(33) cm, ovoidi, castano chiare, con perisporio reticolato e verrucoso.
Asplenium scolopendrium
Asplenium seelosii
Asplenium seelosii Leyb.
Adriano Bruna - Antonio Mazzoli

Fronde lunghe fino a 10 cm con lamina coriacea, palmata, con 3 o 5 lacinie oblanceolate o lineari, dentellati, con apice ottuso. Sori molto allungati. Spore a fagiolo con spinule fitte. Indusio con margine libero denticolato.
Asplenium seelosii
Asplenium septentrionale
Asplenium septentrionale (L.) Hoffm.
Renzo Salvo - Maurizio Gobbato

Fronde lunghe fino a 23 cm, con lamina eretta, asimmetricamente, 1-4forcata con 2(4) segmenti lineari a margini interi, dentellati e cortamente biforcati all'apice. Sori lineari confluenti in un'unica massa che ricopre interamente la superficie del segmento. Indusio con bordo libero intero. Spore ovoidi, castane del diametro di (33)39-45(48) µm, con perisporio reticolato e verrucoso. >>
Asplenium septentrionale
Asplenium septentrionale (L.) Hoffm.
Giacomo Bellone

 
Asplenium trichomanes
Asplenium trichomanes L.
Franco Giordana

Fronde lunghe fino a 40 cm con lamina da lineare a lanceolata, 1pennata. Pinne numerose (10-30 paia) da ovate a oblungo-lanceolate o suborbicolari, subauricolate, con margini interi o inciso crenati, lunghe fino a 2 cm. Sori piccoli, lineari alla fine conflenti: Spore ellissoidi, castane di 29-43 µm, con perisporio echinato-reticolato, verrucoso. >>
Asplenium trichomanes
Asplenium trichomanes L.
Vito Buono

Asplenium trichomanes subsp. quadrivalens
Asplenium trichomanes subsp. quadrivalens D.E. Mey.
Wuintino Giovanni Manni

Fronde robuste lunghe fino a 40 cm, lamina lineare, con molte pinne lunghe fino a 2 cm, da suborbicolari a ovate o oblunghe, con margini dentellati, la apicale ridotta, lineare-lanceolata. Spore di (27)34-43(50) µm.
Asplenium trichomanes subsp. quadrivalens
Asplenium viride
Asplenium viride Huds.
Gianluca Nicolella

Fronde lughe fino a 30 cm con lamina lineare, verde chiara. Pinne 10-30 paia, da suborbicolari a romboidali, cuneate alla base, di 4-5 mm, con margini da crenati a incisi. Sori ellittici, piccoli, alla fine confluenti. Spore con diametro di 27(30)-33(36) µm, castano-scure, con perisporio reticolato, con cresta alta e denticolata.
Asplenium viride
 
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Semi e Unità primarie di dispersione". Disponibile on line (data di consultazione: 24/06/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=2&n=1
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Semi e Unità primarie di dispersione". Available on line (access date: 24/06/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=2&n=1