Acta Plantarum   
     Home     Galleria     Forumoggi è Lunedi 21 agosto 2017


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Famiglia Onagraceae (59 Immagini relative a 32 Specie)
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 
 
 
Chamaenerion angustifolium
Chamaenerion angustifolium (L.) Scop.
Andrea Mologni - Riccardo Luciano

Capsule loculicide, di 40-80 x 4 mm, lineari, più o meno tetragone, con nervi poco marcati e peli appressati. Semi numerosi, obovoidi o fusiformi, lisci, bruni, di 1-1.3 x 0.32-0.4 mm, con un pennacchio di peli all'apice.
Chamaenerion angustifolium
Chamaenerion dodonaei
Chamaenerion dodonaei (Vill.) Schur ex Fuss
Aldo De Bastiani - Giorgio Faggi

Il frutto è una capsula loculicida, 4loculata, lunga e stretta con numerosi semi obovoidi o fusiformi lunghi 2-3 mm, con testa liscia, giallastra, provvisti di un ciuffo di peli all'apice.
Chamaenerion dodonaei
Chamaenerion fleischeri
Chamaenerion fleischeri (Hochst.) Fritsch
Giacomo Bellone

Capsula loculicida, lineare, ± tetragona, con numerosi semi obovoidi o ellissoidi, di 1,2-1,7 mm, provvisti all'apice di un ciuffo lunghi di peli bianchi.>>
Chamaenerion fleischeri
Chamaenerion fleischeri (Hochst.) Fritsch
Giacomo Bellone

>>
Chamaenerion fleischeri (Hochst.) Fritsch
Renzo Salvo

Circaea alpina
Circaea alpina L.
Giuseppe Trombetti

Il frutto è un carcerulo, una sorta di capsula indeiscente, simile ad una nucula, di 1,2-2 mm, claviforme, che a maturità si distacca congiuntamente al pedicello, entrambi ricoperti di aculei uncinati di 0,1-0,5 mm.
L'unica loggia contiene un seme liscio, senza ciuffi di peli.
Circaea alpina
Circaea lutetiana
Circaea lutetiana L.
Carlo Cibei - Sergio Servodio - Adelina Alice - Mauro Manca

Il frutto è un carcerulo, una sorta di capsula indeiscente, nuciforme, biloculare di 3-4 x 1,2-2 mm, che casca a maturità congiuntamente al pedicello, ricoperta di aculei uncinati di circa 0,7- 1,1 mm. Semi 2, lisci senza ciuffo di peli.
Circaea lutetiana
Epilobium alpestre
Epilobium alpestre (Jacq.) Krock.
Giacomo Bellone

Capsula loculicida, lineare, tetragona di 40-60 mm, verdastra, pelosa. Semi ovoidi-fusiformi, lunghi 1,7-1,9 mm, con apice arrotondato, papillosi, ocracei o marroni, provvisti di un denso pennacchio di lunghi peli bianchi all'apice. >>
Epilobium alpestre
Epilobium alpestre (Jacq.) Krock.
Ennio Cassanego

>>
Epilobium alpestre (Jacq.) Krock.
Giacomo Bellone

Epilobium alsinifolium
Epilobium alsinifolium Vill.
Giorgio Faggi

Capsula loculicida, lineare, ± tetragona, di 30-50 cm, glabra o von peli gladuliferi. Semi oblungo-ovoidi, attenuati alla base, foveolati, ocracei o marroni.
Epilobium alsinifolium
Epilobium anagallidifolium
Epilobium anagallidifolium Lam.
Daniela Longo

Capsula loculicida, lineare, tetragona, di (18)2-35(40) mm, glabrescente, con pochi peli ghiandolosi. Semi oblungo-ovoidi, di 0,9-1,5 mm, attenuati alla base, foveolati, ocracei o marroni.
Epilobium anagallidifolium
Epilobium ciliatum
Epilobium ciliatum Raf.
Giorgio Faggi - Ennio Cassanego

Capsula loculicida, lineare, tetragona, pelosa, lunga 15-100 mm. Semi obovato-ellissoidi, di 0,8-1,9 mm, rugosi, bruno-nerastri, con un lungo ciuffo di peli all'apice.
Epilobium ciliatum
Epilobium collinum
Epilobium collinum C.C. Gmel.
Carlo Cibei

Capsula loculicida lineare, di (20)25-50(60) mm, con densi peli uniformi. Semi numerosi, di 0,9-1,1 mm, ellissoidi, ocracei o marroni , con papille più o meno prominenti, provvisti di un pappo di peli all'apice.
Epilobium collinum
Epilobium hirsutum
Epilobium hirsutum L.
Cristiano Magni - Villiam Morelli - Roberto Bottinelli

Capsule loculicide di 8-10 cm, ± lineari, tetragone, uniformemente ricoperte di densi peli patenti. Semi di 1-1,5 mm, obovoidi, arrotondati all'apice e ± attenuati alla base, di colore bruno-scuro, con papille prominenti e un pennacchio di peli all'apice.
Epilobium hirsutum
Epilobium lanceolatum
Epilobium lanceolatum Sebast. & Mauri
Giorgio Faggi

Capsula loculicida di 35(40)-65(70) mm, lineare, ± tetragona, con peli non ghiandolari castani sui nervi e peli ghiandolari verdastri sul resto. Semi di 1-1,2 mm, obovoidi, senza colletto apicale, ocracei o marroni, con papille prominenti.
Epilobium lanceolatum
Epilobium montanum
Epilobium montanum L.
Giorgio Venturini - Giorgio Faggi

I frutti sono capsule loculicide, cilindrico-allungate di 5-8 cm, giallastre o brunastre che a maturazione si aprono liberando numerosi semidi 1-1,3 mm, obovoidi, ocracei o bruno-chiari, con papille prominenti, provvisti di un ciuffo di peli all'apice.
Epilobium montanum
Epilobium nutans
Epilobium nutans F.W. Schmidt
Ennio Cassanego

Capsula loculicida, lineare, tetragona, di 27-40 mm, purpureo-violacea, pelosa. Semi oblungo-ovoidi, di 1,3-1,5 mm, attenuati alla base, foveolati, ocracei o marroni.
Epilobium nutans
Epilobium obscurum
Epilobium obscurum Schreb.
Daniela Longo - Giacomo Bellone

Capsula loculicida, lineare, di (30)35-55(65) mm, verdastra con nervi puberuli, castani, valve che si arrotolano sensibilmente con la dissecazione. Semi obovoidi, di 0,8-1 mm, papillosi, ocracei o marroni.
Epilobium obscurum
Epilobium palustre
Epilobium palustre L.
Giuliano Salvai - Giacomo Bellone

Capsula loculicida lineare ± tetragona, di (35)40-55(60) mm, pelosa lungo la linea di deiscenza. Semi oblungo-obovoidi di 1.3-1,8 mm, attenuati alla base, finemente papillosi, ocracei.
Epilobium palustre
Epilobium parviflorum
Epilobium parviflorum Schreb.
Giorgio Faggi

Capsula loculicida, lineare di (40)45-60 mm, verdastra con peli ghiandolari, ma glabrescente nelloe nervature castane o giallastre. Semi numerosi, obovoidi, arrotondati alle estremità, senza colletto apicale, di 0.9-1,1(1,2) mm, di colore castano ± scuro, con papille prominenti.
Epilobium parviflorum
Epilobium tetragonum
Epilobium tetragonum L.
Vito Buono

I frutti sono capsule loculicide, lineari, di 7-10 cm, con 4 valve che alla deiscenza si incurvano, senza arrotolarsi, verdastre con nervi bruni, pelose o glabrescenti. Semi di 0,8 - 1,5 mm, obovato-ellissoidi, papillosi, castani, con un ciuffo si peli bianchi all'apice.
Epilobium tetragonum
Ludwigia hexapetala
Ludwigia hexapetala (Hook. & Arn.) Zardini, H.Y. Gu & P.H. Raven
Pierfranco Arrigoni

Capsula loculicida, subcilindrica, di 13-25 x 3-4 mm, 5loculare, legnosa, con nervi longitudinali, villosa, castana. Semi uniseriati, a sezione triangolare, di circa 1,5 mm, con endocarpo legnoso.
Ludwigia hexapetala
Ludwigia palustris
Ludwigia palustris (L.) Elliott
Marco Banzato

Il frutto è una capsula irregolare e tardivamente deiscente, di 2-5 mm, quadriloculata, obovoide campanulata, quadrangolare, giallo-pallida con 4 strie longitudinali verdastre alterne ai sepali persistenti. I semi ellissoidi di 0,7x0,3 mm, sono disposti in più serie in ciascun loculo.
Ludwigia palustris
Oenothera biennis
Oenothera biennis L.
Riccardo Luciano

Capsula di 2-4 x 0,4-0,6 cm, a sezione circolare attenuta all'apice. Semi di 1,1-2 x 0,5-1,1 mm, angolosi, prismatici.
Oenothera biennis
Oenothera chicaginensis
Oenothera chicaginensis Renner ex R.E. Cleland & Blakeslee
Franco Rossi

Capsule quadri-loculari, allungate, subcilindriche, leggermente ingrossate alla base, sessili, erette. Semi numerosi di 1,5-2 x 1,3-1,5, piano-convessi. angolosi, con superficie ± rugosa, opaca, bruno-nerastra o bruno-rossastra. >>
Oenothera chicaginensis
Oenothera chicaginensis Renner ex R.E. Cleland & Blakeslee
Vito Buono

Oenothera fallacoides
Oenothera fallacoides Soldano & Rostański
Emma Silviana Mauri

Capsula settifraga, tetragona, attenuta all'apice di (15)20-35 x 4,5-6 mm, con peli ghiandolari e denti tronchi o leggermente smarginati. Semi a forma prismatica allungata, di 1,87 x 0,91mm con spessore di 0,74 mm, di colore marrone rossiccio, alati e rugosi per linee parallele.
Oenothera fallacoides
Oenothera glazioviana
Oenothera glazioviana Micheli
Roberta Alberti

Capsula eretta a sezione circolare, attenuata all'apice di 2-3,5 x 0.5-0,6 cm. Semi angolosi, prismatici di 1,3-2 x 1-1,5 mm.
Oenothera glazioviana
Oenothera latipetala
Oenothera latipetala (Soldano) Soldano
Franco Giordana

Il frutto è una capsula settifraga, tetragona con sezione arrotondata, di (20)30-45 x 4,5-6 mm, con denti tronchi di 0,5-1,5 mm. Semi prismatici, angolosi, di 1,42-2,12 x 0,83-1,74 mm, con spessore di 0,77-1,34 mm, non alati, di colore bruno-rossastro.
Oenothera latipetala
Oenothera oehlkersi
Oenothera oehlkersi Kappus ex Rostański
Emma Silviana Mauri - Giacomo Bellone

Capsula a sezione arrotondata, tetragona, di 10-25 x 4,5-6 mm, con denti tronchi < 1 mm, pelosa. Semi prismatici, di 1,45-2,12 x 0,34-1,46 mm, con spessore di 0,24-1,34mm, rugosi per creste parallele, con margine alato , di colore bruno-scuro. >>
Oenothera oehlkersi
Oenothera oehlkersi Kappus ex Rostański
Giacomo Bellone

Oenothera royfraseri
Oenothera royfraseri R.R. Gates
Giuseppe Sardi

Capsula tetragona, a sezione arrotondata. lunga 20-25 mm, pelosa.
Oenothera royfraseri
Oenothera sesitensis
Oenothera sesitensis Soldano
Emma Silviana Mauri

Capsula loculicida, cilindrica, di 35(40-48 x 4,5-6 mm, con denti tronchi di 1 mm, e pelosità non ghiandolare. Semi a forma prismatica, di 1,48-2,19 x 0,43-1,80 mm, con spessore di 0,44-1,22 mm, rugosi per line parallele, marroni, con ali strette.
Oenothera sesitensis
Oenothera speciosa
Oenothera speciosa Nutt.
Vito Buono

Il frutto è una capsula setticida di 1,5-2 cm con Ø di 0.3-0,5 cm nella parte superiore, claviforme, con 8 nervi larghi meno di 1 mm, con la parte attenuata, sterile di 0,5.1,2 cm. Semi arrotondati di circa 1 mm.
Oenothera speciosa
Oenothera stucchii
Oenothera stucchii Soldano
Attilio Marzorati

Capsula loculicida, pelosa, di 23-35 x 5-8,5 mm, che si restringe gradualmente verso l'apice a denti troncati di 1,5-2 mm, pelosa, dapprima verde, poi maturando assume una colarazione marrone. Semi prismatici di 1,48-2,19 x 0,43-1,80 mm, con spessore di 0,34-1,10 mm. alati, rugosi per linee parallele, di colore marrone-scuro.
Oenothera stucchii
 
Oenothera suaveolens
Oenothera suaveolens Desf. ex Pers.
Giorgio Faggi

Capsula loculicida lunga 30-40(45) mm, verde, pubescente per peli appressati, con denti ottusi o acuminati. Semiangolosi, castani, di 1-2,3 x 0,4-1,8 mm.
Oenothera suaveolens
Oenothera tetragona
Oenothera tetragona Roth
Emma Silviana Mauri

Il frutto è una capsula settifraga, tetragona, ellissoide oblunga, pelosa. Semi prismatici, angolosi.
Oenothera tetragona
 
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Semi e Unità primarie di dispersione". Disponibile on line (data di consultazione: 21/08/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=418&n=1
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Semi e Unità primarie di dispersione". Available on line (access date: 21/08/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=418&n=1